Dal 5 al 7 febbraio   
Settimana dell’Amministrazione Aperta

Settimana dell’Amministrazione Aperta


Al via anche a Padova la Settimana dell’Amministrazione Aperta: sotto i riflettori due musei scientifici e tre dipartimenti universitari


Cosa significa comunicare la scienza e come lo si fa in un dipartimento universitario o in un museo scientifico gestito da un’Amministrazione Pubblica?
Si scoprirà sul campo dal 5 all’11 febbraio 2018 grazie a cinque appuntamenti in alcune esemplari realtà dell’Università di Padova.

L’occasione è offerta dalla Settimana dell’Amministrazione Aperta, nata lo scorso anno dall’iniziativa della Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento della Funzione Pubblica, per diffondere la cultura e la pratica della trasparenza, della partecipazione e dell’accountability sia nella PA che nella società.

Stuzzicati dall’associazione per la nuova comunicazione PASocial Veneto, i Musei di Storia della Fisica e di Scienze Archeologiche e d’Arte dell’Università di Padova, il Dipartimento dei Beni Culturali, il Dipartimento di Matematica “Tullio Levi-Civita” e il CSC – Centro di Sonologia Computazionale del DEI, Dipartimento di Ingegneria dell’Informazione, apriranno le porte al pubblico per confrontarsi sui temi trasparenza e comunicazione delle scienze, contaminazioni tra discipline scientifiche, trasferimento tecnologico.
Con esempi concreti e la presentazione di alcune “prime assolute”, ricercatori e conservatori racconteranno straordinarie storie di scienza che legano il passato ad un presente che, in alcuni casi, è già futuro.

Il 5 febbraio si inizierà con una chiacchierata su come si disseminavano conoscenze scientifiche e tecnologiche ai tempi della Serenissima e fino all’Unità d’Italia con una passeggiata all’interno della singolare ma preziosissima cornice di un “museo in cantina” tutto da scoprire: il Museo di Storia della Fisica.
Titolo: “Università e Territorio: la Fisica a Padova tra Sette e Ottocento”
5 febbraio ore 18.00

Il 6 febbraio ci saranno ben quattro appuntamenti: due ai “piani alti” del raffinatissimo Museo di Scienze Archeologiche e d’Arti al Liviano, e due al CSC – Centro di Sonologia Computazionale.
Si inizia al mattino al Museo di Scienze Archeologiche, dove il Dipartimento dei Beni Culturali presenterà i visori per la visita virtuale di siti archeologici ricostruiti in 3D, in occasione di un dibattito sull’archeologia tra passato e futuro.
Titolo: “Archeologia dal passato al futuro: opportunità e sviluppi in ambito sociale”
6 febbraio ore 10.00

In tarda mattinata sarà la volta di una visita molto speciale al CSC, gioiello del DEI, tra i pionieri della computer music in Europa e uno dei centri più importanti al mondo in questo settore.
La visita verrà ripetuta nel pomeriggio.
Titolo: “Visioni del suono tra musica, arte, conservazione e innovazione”
6 febbraio ore 12.00 e ore 15.00

Verso sera si tornerà al Museo di Scienze Archeologiche per scoprirne le collezioni e suonare il flauto di Pan del VI secolo d.C. qui conservato, grazie all’istallazione multimediale realizzata da un’équipe multidisciplinare.
Titolo: “Dallo scavo al museo: reperti antichi e nuove tecnologie in archeologia”
6 febbraio, due visite: ore 17.00 e ore 18.00

Il 7 febbraio, a conclusione di questo viaggio alla scoperta dei molti modi di comunicare le scienze, verrà presentato in prima assoluta uno spettacolo di giocoleria matematica realizzato con uno strumento molto speciale.
Si chiama Board on Air, ed è una lightboard e cioè una super lavagna magica progettata per le STEM (Scienze, Ingegneria, Matematica) e realizzata dal Dipartimento di Matematica “Tullio Levi-Civita”, unico esempio in Europa per l’e-Learning “plug, play, share” anche in streaming.
Titolo: “Plug+Play+Share = Board on Air, la lavagna magica per l’e-Learning in streaming”
7 febbraio ore 11.00 e 14.00

Gli eventi e le iniziative padovane di PASocial Veneto per la Settimana dell’Amministrazione Aperta – SAA 2018 Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento della Funzione Pubblica, sono curati da Silvia Pittarello, Comunicazione delle Scienze – PASocial Veneto e Maurizio Galluzzo, coordinatore regionale di PASocial Veneto, in collaborazione con Nord-Est Digitale.

Share
Partecipazione gratuita ma a numero chiuso, da effettuarsi fino a 24 ore prima dell’evento, al sito.

silvia.pittarello@gmail.com
www.nordestdigitale.com/registrazione


Aggiungi un commento

La tua email non viene pubblicata. *

*

103 q 0,372 sec