5
  22/02/2019            21:00
Resurrexit Dominus. Andrea Mantegna e la storia di Zarlino

Resurrexit Dominus. Andrea Mantegna e la storia di Zarlino


Limenamente Teatro anche in questa edizione ripropone una piccola rassegna letteraria, Storie&Parole, un format nato dal desiderio del Comune di Limena e la direzione artistica di Simone Toffanin di dare spazio agli autori e le case editrici del territorio, capaci di raccontare attraverso le parole persone e storie vicine a noi.


Il primo appuntamento è venerdì 22 febbraio, alle 21, alla sala Teatro Falcone-Borsellino, con Rossana Comida, che presenta il suo primo romanzo “Resurrexit Dominus. Andrea Mantegna e la storia di Zarlino” di CLEUP edizioni. La storia trova nasce e si sviluppa attorno all’ospedale San Francesco, luogo cruciale per la medicina strettamente legato alla ricerca, ma anche all’arte, ai nuovi impulsi di quel periodo, la seconda metà del ‘400. Il romanzo racconta del pittore Andrea Mantegna, che a Roma assiste a una esecuzione capitale e riconosce in uno dei condannati a morte il giovane Zarlino. Dalla memoria riaffiorano con forza le vicende che dodici anni prima, a Padova, avevano avventurosamente legato il suo destino a quello del ragazzo. Il romanzo si svolge nell’ambiente artistico e medico della città, con la suggestiva e accurata ricostruzione storica dei luoghi, l’appassionata descrizione delle opere d’arte e dei protagonisti indiscussi della grande stagione rinascimentale padovana, in un intreccio che si farà via via più incalzante sino all’imprevedibile epilogo tragico.

Share
Sala Teatro Falcone-Borsellino,     Limena
           clicca qui per visualizzare la mappa

Ingresso libero. Programma e biglietti www.ilcast.it, info@ilcast.it.

Potrebbero interessarti anche



Aggiungi un commento

La tua email non viene pubblicata. *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

129 q 1,298 sec