5
  23/10/2019            09:00
Micro Tour

Micro Tour


“Micro Tour”: a Padova dal 23 al 26 ottobre una rassegna di Cospe e i Fratelli dell’Uomo per raccontare la lotta alla povertà!


Una matineeè con film e documentari dedicati ai ragazzi e alle ragazze delle scuole superiori di Padova, una serie di incontri e un viaggio virtuale per raccontare storie di successo e di riscatto dalla povertà sia nel Nord che nei Sud del mondo.
Sono le varie proposte della piccola rassegna “Micro Tour -MICRofinance TOURism and Poverty Alleviation” promossa a Padova da COSPE e Fratelli dell’Uomo e sostenuta dall’Ufficio Cooperazione internazionale del Comune di Padova, dal 23 al 26 ottobre. Un modo di coinvolgere la cittadinanza, dai giovani delle scuole alle comunità migranti ai residenti nel quartiere, e riflettere sulle opportunità e buone pratiche di sviluppo economico, locale e sostenibile e sugli Obiettivi di sviluppo sostenibile dell’Agenda 2030.

Si inizia mercoledì 23 ottobre dalle 9.00 alle 12.45 nella Sala “Fronte del Porto – Una sala in Comune”, al cinema Porto Astra (via Santa Maria Assunta, 20 – Padova) con alcuni documentari selezionati dal “Terra di tutti Film Festival”, il festival bolognese dedicato al cinema sociale organizzato da COSPE e We world- GVC da 13 anni, e alcuni corti prodotti dalle due ong partner del progetto: “Fogo, acqua, terra e manecon”, reportage sui progetti di eco turismo di COSPE a Fogo (Capoverde) a cura di Manuela Lasagna per Rainews e “Quilombos do Igaupe: una storia di vita di terra di diritti” di Lula Oliveira sulle comunità dei quilombolas in Brasile. Fratelli dell’uomo presenta invece “Mbeubeus” di Simona Risi e “Una speranza per Malika” di Luca Cusani, storie di povertà e di riscatto grazie al microcredito, entrambi ambientati in Senegal.
La mattina dedicata agli studenti si chiude con “The harvest” di Andrea Paco Mariani: un docu- musical che racconta una storia di sfruttamento nelle campagne dell’agropontino, dove lavora una grande comunità sikh. Sarà presente il regista.
A presentare la rassegna: Francesca Benciolini, assessore alla cooperazione internazionale del comune di Padova e Sara Miotto di COSPE. Le proiezioni saranno presentate e commentare da Massimiliano Sanfilippo di COSPE e Luca Cusani di Fratelli dell’uomo.
La sera del 23 si prosegue (ore 18 c/o sala “Peppino Impastato” di Banca Popolare Etica) con un incontro sulla micro imprenditorialità e accesso al credito attraverso il racconto di tre esperienze imprenditoriali migranti a Padova oltre alle testimonianze di Fratelli dell’Uomo e COSPE sui rispettivi progetti di cooperazione internazionale (“Microcredito a Malika” e “Rotas do fogo”) che affrontano il tema della micro-imprenditorialità e sviluppo locale in Senegal e Capo Verde.

Sarà dunque l’occasione per incontrare Hadi Noori socio fondatore del ristorante multietnico Peace ‘n’ Spice nel cuore di Padova, per conoscere il cammino di Samer Gharazeddine dal Libano all’Arcella per dare vita alla sua Pizzeria Sottocasa e per ascoltare la storia dei tangueros Natalia Lavandeira e Roberto Reis, fondatori di Cultura Tango. Insieme a loro Luca Cusani dell’Associazione Fratelli dell’Uomo ci porterà nelle strade di Dakar alla scoperta dei 250 piccoli imprenditori locali che grazie alla collaborazione di Fratelli dell’Uomo con l’Ong senegalese Intermondes hanno avuto accesso al credito e a iniziative di formazione per migliorare le proprie attività. Il tour virtuale continuerà con Massimiliano Sanfilippo di COSPE, che parlerà di turismo rurale e sostenibile nell’isola di Fogo a Capo Verde per concludersi con l’intervento di Banca Etica sul tema del microcredito come strumento di supporto all’attivazione di piccole imprese sul territorio ma anche nei paesi del Sud del Mondo.

La rassegna si concluderà sabato 26 ottobre ( 10 -13 all’Oratorio Don Bosco di via Adria 2 – Padova) con l’incontro di cucina e racconti dal mondo “MICRO TOUR Alla scoperta del Senegal” a cura di Fratelli dell’Uomo: un viaggio non solo culinario nella cultura senegalese per imparare e gustare ricette che vengono da lontano, conoscere un’altra cultura e ascoltare la storia di Falou Seck, cuoco speciale della giornata, che assieme ai partecipanti cucinerà il maffè senegalese a ritmo di percussioni africane.

(Il corso è gratuito previa prenotazione mandando una mail a viviana.cocchi@fratellidelluomo.org o un whatsapp a 3807985080).

Share
Cinema Porto Astra (via Santa Maria Assunta,     20 - Padova Oratorio Don Bosco di via Adria 2 – Padova Sala “Peppino Impastato” di Banca Popolare Etica- Padova
           clicca qui per visualizzare la mappa

ufficio stampa COSPE – Pamela Cioni – cell. 3382540141

pamela.cioni@cospe.org


Aggiungi un commento

La tua email non viene pubblicata. *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

164 q 0,275 sec