5
Dal 5 marzo al 7 aprile   
Media digitali e società – Ciclo di webinar

Media digitali e società – Ciclo di webinar


Il ciclo offre una serie occasioni di discussione con il contributo di esperte ed esperti di temi che toccano il panorama mediale attuale e la vita quotidiana.


Dal 5 marzo prende avvio il ciclo di webinar “Media digitali e società. Capire il mondo che ci circonda“, realizzati in collaborazione con FISPPA – Dipartimento di Filosofia, Sociologia, Pedagogia e Psicologia Applicata dell’Università degli Studi di Padova.

L’insegnamento “Nuovi Media” del professore Marco Scarcelli, all’interno del corso di laura in Comunicazione, apre le sue porte a tutti i giovani interessati ad approfondire i temi della comunicazione multimediale, dei media digitali e del loro impatto sulla vita quotidiana.

Il ciclo offre una serie occasioni di discussione con il contributo di esperte ed esperti di temi che toccano il panorama mediale attuale e la vita quotidiana.

Il calendario degli appuntamenti
Venerdì 5 marzo
Storia dei media digitali
Come e perché
a cura di Gabriele Balbi (Università della Svizzera Italiana)

Venerdì 12 marzo
Zapping Vs. binge, palinsesto Vs. algoritmo
Cambiamenti e permanenza nella programmazione televisiva
a cura di Luca Barra (Università di Bologna)

Giovedì 18 marzo
I fandom e le industrie dell’intrattenimento
Pratiche, discorsi e negoziazioni
a cura di Paola Brembilla (Università di Bologna)

Venerdì 26 marzo
La comunicazione pubblica alla sfida dei social media
a cura di Alessandro Lovari (Università di Cagliari)

Mercoledì 7 aprile
La rifunzionalizzazione dei classici della letteratura nell’immaginario transmediale attuale
Il caso di “Orgoglio e Pregiudizio” di Jane Austen e di “Dracula” di Bram Stoker
a cura di Emiliano Ilardi (Università di Cagliari) e Alessio Ceccherelli (Università Tor Vergata)

Share
Info e iscrizioni sul sito

www.progettogiovani.pd.it/media-digitali-e-societa-ciclo-di-webinar/


Aggiungi un commento

La tua email non viene pubblicata. *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

137 q 0,194 sec