5
  17/03/2018            17:00
Le Bande giovanili milanesi culturalmente orientate

Le Bande giovanili milanesi culturalmente orientate


Presentazione del libro di Simone Borile, saluti istituzionali di Andrea Colasio, Assessore alla cultura del Comune di Padova. Modera l’incontro Gianluca Versace, giornalista di Canale Italia.


Sarà presente l’Autore.
“Il fenomeno delle bande giovanili criminali, le cosiddette baby gang è trattato all’interno della monografia sottolineando e analizzando i processi di reclutamento e formazione delle isole sociali criminali. L’autore declina gli aspetti socio-antropologici della formazione dei gruppi violenti formati da soggetti culturalmente orientati. I contenuti poi si arricchiscono anche dall’analisi etnografica di una banda criminale milanese, la MS13. L’analisi della deriva vandalica si completa con lo studio del graffitismo vandalico quale strumento di territorializzazione dello spazio, usato prevalentemente dalle bande criminali, differenziandolo dalla Street Art, quale espressione artistica dei writers, evidenziandone gli aspetti peculiari e più riconoscibili di un fenomeno culturale artistico che si è oramai imposto nelle grandi aree urbane di tutto il mondo.”
Simone Borile, antropologo, laureato a Padova e a Perugia, è Direttore Generale della Scuola per Mediatori Linguistici CIELS di Padova, Milano e Gorizia. È Presidente del corso di studi in Scienze della Mediazione Linguistica e docente di Antropologia della Violenza e Sociale all’interno dello stesso corso universitario. È autore di varie monografie e temi relativi ai reati culturalmente orientati e alla violenza interculturale.
Share
Sala Anziani,     via VIII febbraio, Padova
           clicca qui per visualizzare la mappa

Ingresso libero fino ad esaurimento dei posti disponibili. Informazioni: Assessorato alla Cultura Settore Cultura, Turismo, Musei e Biblioteche - Servizio Mostre tel. 049 8204529.



Aggiungi un commento

La tua email non viene pubblicata. *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

144 q 0,180 sec