5
  21/03/2013            18:00
La cucina italiana. Storia di una cultura

La cucina italiana. Storia di una cultura


Quarto appuntamento con 'Sapori da sfogliare', dove Marina Grasso ricorderà il libro 'La cucina italiana. Storia di una cultura' di Capatti e Montanari.


Nel libro i due illustri storici hanno rovesciato alcuni luoghi comuni sull’evoluzione della cucina nazionale e della sua grande varietà di tradizioni alimentari. L’Italia delle cento città e dei mille campanili è, infatti, anche l’Italia delle cento cucine e delle mille ricette. La grande varietà delle tradizioni alimentari, specchio di un’esperienza storica dominata a lungo dal particolarismo e dalla divisione politica, è il carattere che maggiormente contraddistingue la gastronomia del nostro paese, rendendola straordinariamente ricca e attraente. Montanari e Capatti sostengono che la cucina italiana esiste, ma solamente a patto di considerarne l’identità come il risultato più dello scambio che della produzione. Al fondo c’è l’idea di un essere se stessi costruito più sul piano della differenza che su quello dell’appartenenza, elemento tanto più vero in cucina, dove le identità locali si edificano anche e soprattutto in vista dello scambio.

Share
ACCESSORIA CONCEPT STORE,     Via Piovego 99, Arsego di San Giorgio delle Pertiche, Padova
           clicca qui per visualizzare la mappa

049 933 3111

info@bano.com
www.bano.com

Potrebbero interessarti anche

  • Libri / Super Border Joy

    Libri / Super Border Joy

    Un libro per adulti e ragazzi, scritto dalla nostra redattrice Camilla Bottin, uscito in libreria quest'estate
  • Bambini in cucina

    Bambini in cucina

    Un laboratorio in cui i bambini potranno iniziare a prendere confidenza con la cucina e con gli alimenti.


162 q 0,147 sec