5
  16/01/2024   29/02/2024   20/03/2024      10:00
Invecchiamento cognitivo e dei sensi

Invecchiamento cognitivo e dei sensi


Nell'ambito del ciclo di  incontri 'Invecchiare bene: istruzioni per l’uso'


Il dipartimento di Medicina molecolare dell’Università di Padova in collaborazione con il Servizio PRISMA – Padova accende comunità, intende fornire indicazioni per prendersi cura di sé attraverso strategie che rallentano i processi di invecchiamento fisico e mentale e che aiutano l’integrazione e la partecipazione sociale.

Sono vere e proprie “istruzioni per l’uso” che toccano temi importantissimi e che entrano a far parte della vita di ognuno di noi, vuoi per esperienza personale o per vissuto di altri: invecchiamento cognitivo e dei sensi, importanza del microbiota e della nutrizione, i microbi, virus e funzione delle vaccinazioni, medicina rigenerativa, longevità e differenze di genere, muscoli, respiro, pianificazione delle cure e principi biologici alla base dell’invecchiare..

«Si tratta di un progetto ambizioso, che ha come obiettivo quello di diffondere alcune delle tematiche di ricerca biomedica e bioetica proprie del dipartimento di Medicina Molecolare e inerenti all’invecchiamento. All’interno di tale progetto scientifico – dice Paola Brun, Professoressa di Istologia ed Embriologia, referente Commissione Terza Missione del dipartimento di Medicina Molecolare – gli incontri con la popolazione hanno lo scopo di sviluppare nei cittadini la consapevolezza sia delle nuove risorse medico-biologiche disponibili per invecchiare al meglio, sia degli strumenti per far valere la loro volontà, anche nella fase finale della vita (testamento biologico, pianificazione, condivisa delle cure, fiduciario). Tutti i relatori sono docenti del dipartimento, impegnati da anni nella ricerca e con un elevato profilo. Il progetto testimonia l’impegno del dipartimento nella Terza Missione, per promuovere la consapevolezza e la condivisione delle conoscenze scientifiche e bioetiche nella comunità».

«Invecchiare bene si può e questo progetto è un’ulteriore opportunità per cercare di guardare con occhi diversi l’età anziana rispetto a quelli che la osservano come una fase passiva dell’esistenza. Con questo ciclo di incontri cerchiamo di proporre e stimolare riflessioni su possibili modelli sostenibili che valorizzino l’invecchiamento attivo, la capacità progettuale e l’esperienza di vita della terza età. Il nostro obiettivo principale – commenta Margherita Colonnello, assessora al Sociale del Comune di Padova – è volto a favorire la crescita personale della persona anziana diffondendo buone pratiche e promuovendo il diritto ad essere parte attiva della società prendendosi cura di sé, mantenendosi in salute, informandosi, decidendo, partecipando. Comune e Università hanno unito ancor più le maglie di una rete, già fitta, per continuare ad intercettare nuovi bisogni e per migliorare la qualità di vita della persona anziana e della sua famiglia».

Questi gli incontri a seguire

Invecchiamento cognitivo e dei sensi

  • 29 febbraio – ore 16 – Parrocchia S. Giuseppe, Piazzale San Giuseppe, 3 – Quartiere 5
  • 20 marzo – ore 15.30 – Parrocchia San Bellino, Via Jacopo della Quercia, 24/c – Quartiere 2

Microbiota, nutrizione e invecchiamento sano

  • 23 gennaio – 10.30 – Parrocchia Sacro Cuore, Via Sacro Cuore 18 – Quartiere 6
  • 6 febbraio – 15.30 – Sala Falcone, Via R. Bajardi 5 – Quartiere 3
  • 13 febbraio – ore 10 – Comunità di Sant’Egidio, Via Marzolo 14 – Quartiere 1

Microbi, virus e vaccinazioni

  • 13 marzo – ore 15.30 – Parrocchia San Bellino, Via Jacopo della Quercia, 24/c – Quartiere 2

Medicina rigenerativa

  • 30 gennaio – ore 16 – Sala Ivo Scapolo, Via S. Micheli 65 – Quartiere 4

Longevità e differenze di genere

  • 26 gennaio – ore 16 – Auser Savonarola, Via Varese 4 – Quartiere 5

Come tenerci in forza: muscoli e invecchiamento

  • 20 febbraio – ore 10.30 – Parrocchia Sacro Cuore, Via Sacro Cuore 18 – Quartiere 6

Eventi serali in Sala Anziani di Palazzo Moroni, a partire dalle ore 20.30,

  • Martedì 6 febbraio: “Il buono, il vecchio e il cattivo: i principi biologici dell’invecchiamento” Relatori: Tito Panciera e Paolo Contessotto
  • Martedì 20 febbraio: “Respirare senza intaccare le lancette del nostro orologio biologico” Relatori: Enrico Moro e Giorgio Cozza
  • Martedì 27 febbraio: “Testamento biologico e pianificazione condivisa delle cure. Strumenti per decidere di sé fino in fondo” Relatori: Enrico Furlan e Marco Azzalini

Per ulteriori informazioni:

terzamissione.dmm@unipd.it

Per conoscere la struttura complessiva del progetto:

https://scienzaesocieta.medicinamolecolare.unipd.it

https://ilbolive.unipd.it/it/event/invecchiamento-cognitivo-sensi

https://scienzaesocieta.medicinamolecolare.unipd.it/invecchiare-bene-il-programma-degli-incontri-diurni/#searchwp-modal-652ea0d21b1427a1bfa685e40d9bc1de

 

Share




Aggiungi un commento

La tua email non viene pubblicata. *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

129 q 0,235 sec