5
  07/02/2020            17:15
I Celti e il Veneto

I Celti e il Veneto


STORIE DI CULTURE A CONFRONTO


Conversazione con Angela Ruta e Giovanna Gambacurta

Se usata con uno sguardo “da reporter”, l’archeologia sa essere una chiave di lettura attuale ed obiettiva nella conoscenza delle relazioni tra culture: in questo caso i Celti da un lato con i loro oggetti, armi, nomi e il Veneto antico dall’altro, che importa, rielabora, si confronta con questo mondo inizialmente estraneo, poi sempre più coinvolto nelle vicende italiche.
La distribuzione territoriale dei materiali archeologici e le liste analitiche dei rinvenimenti costituiscono il palinsesto di una narrazione che sapientemente le autrici dipanano attraverso cinque secoli di storia, dai primi contatti della fine del VI – primi del V se colo a.C. fino alle soglie della romanizzazione. Scanditi in otto tempi, i diversi periodi vengono presentati mettendone in risalto i tratti più caratteristici, restituendo alla fine un’immagine dei Celti strettamente fedele alla realtà storica e un quadro vitale e poliedrico della cultura veneta antica.

Angela Ruta Serafini è stata Direttore Archeologico della Soprintendenza per i Beni Archeologici del Veneto e del Museo Nazionale Atestino di Este. Ha coordinato la tutela, condotto campagne di scavo e progettato musei, ideato e organizzato mostre, attività didattiche, visite tematiche, presentazioni, con speciale attenzione alla comunicazione e alla promozione del turismo culturale. Ha pubblicato circa centocinquanta contributi scientifici, incentrati sul Veneto nel primo millennio a.C., con attenzione ai rituali funerari, alla formazione e alla trasformazione urbana, agli aspetti del sacro e al celtismo. Membro del comitato scientifico e organizzatore della mostra Venetkens. Viaggio nella terra dei Veneti antichi (Padova, Palazzo della Ragione, 6 aprile – 17 novembre 2013), dell’Istituto Nazionale di Studi Etruschi ed Italici e del Comitato scientifico della Rivista Archeologia Veneta.

Giovanna Gambacurta è Professore Associato di Etruscologia e Archeologia Italica presso l’Università di Cà Foscari di Venezia. È stata Direttore del Museo Nazionale Concordiense di Portogruaro, del Museo Archeologico Nazionale di Adria e del Museo Nazionale Atestino di Este. Ha organizzato convegni e conferenze, mostre ed eventi nazionale ed internazionali. Ha pubblicato circa centocinquanta contributi 2 scientifici, incentrati sul popolamento e sullo sviluppo delle città nel Veneto del I millennio a.C., sull’archeologia della morte e l’archeologia del culto e sul celtismo. Membro del comitato scientifico e organizzatore della mostra Venetkens. Viaggio nella terra dei Veneti antichi (Padova, Palazzo della Ragione, 6 aprile – 17 novembre 2013), dell’Istituto Nazionale di Studi Etruschi ed Italici e dell’Accademia dei Concordi di Rovigo.

Ingresso, con offerta libera, fino ad esaurimento dei posti disponibili.

Share
Galleria Cavour,     piazza Cavour 1, Padova
           clicca qui per visualizzare la mappa





Aggiungi un commento

La tua email non viene pubblicata. *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

141 q 0,144 sec