5
  07/07/2021   08/07/2021   09/07/2021  10/07/2021   
“GirovagArte”: prima settimana a Piazza Azzurri

“GirovagArte”: prima settimana a Piazza Azzurri


Prende il via GirovagArte, la rassegna itinerante che dall’7 luglio al 5 settembre porterà spettacoli di teatro, musica e cinema nei quartieri della città.


Prende il via GirovagArte, la rassegna itinerante che dall’7 luglio al 5 settembre porterà spettacoli di teatro, musica e cinema nei quartieri della città. Si parte dal quartiere Arcella.

Promossa dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Padova con le Consulte di quartiere, con direzione artistica a cura di MAT-MareAltoTeatro, Teatro della Gran Guardia e Associazione Play e la collaborazione di Cinerama, la rassegna è realizzata grazie al fondamentale contributo della Fondazione Cariparo e in collaborazione con Aspiag Service, concessionaria Despar per il Triveneto e l’Emilia Romagna, che metterà a disposizione un truck con annesso un grande palco dove si svolgeranno spettacoli di cabaret, cinema, musica e teatro a cui il pubblico potrà assistere in diverse piazze di Padova. Questa edizione è inoltre arricchita da laboratori e performance per bambini e famiglie che si svolgeranno di domenica nei parchi dei vari quartieri e da visite guidate che accompagneranno il pubblico a conoscere nuovi scorci della città. Quest’anno due preziosi media-partner, quali Radio Caffè, Radio StereoCittà e QUADRO advertising, saranno una guida importante per seguirci in ogni location ed essere costantemente aggiornati sul ricco programma di GirovagArte.

Da mercoledì 7 luglio Piazza Azzurri d’Italia accoglierà la prima serata dedicata al cinema all’aperto organizzato da Cinerama, rassegna curata da Marco Segato. Un viaggio nella storia della commedia cinematografica americana dal 1955 al 1966. Cinque commedie classiche, cinque capolavori del grande maestro del cinema Billy Wilder. Si parte con la pellicola “Quando la moglie è in vacanza” (Usa, 1955). Attraverso i meccanismi perfetti di questa commedia sfrenata e irriverente Billy Wilder mette in scena il conflitto insanabile tra individui e merci, tra sogni di cartone e meccaniche di potere, portando Marilyn Monroe nella storia del cinema.

Si prosegue giovedì 8 luglio alle 21.15 con lo spettacolo dedicato alle famiglie “Fagiolino e l’asino d’oro” della compagnia Teatro del drago, un evento magico e patafisico di una trasformazione burattinesca per grandi e piccoli. Spettacolo di genere popolare e tradizionale, sia per l’impatto visivo che richiama un decadente circo ottocentesco, sia per la sgangherata struttura scenica e “coreografica” di disorganizzati guitti ed artisti ambulanti. La comicità semplice ed immediata è uno degli elementi costanti che lega i tre differenti generi che scandiscono lo spettacolo: “il Teatro dei burattini”, l’arte antica del “Cantastorie”, la “Giocoleria”degli “artisti di strada”. La fonte d’ispirazione per questa “maldestra” operina, è “l’Asino d’Oro” di Lucio Apuleio, amante della magia, abile oratore ed esperto scrittore, che disgraziatamente per lui, è inciampato nel teatrino dello Zambutèn. In scena Giorgino Zambutèn, un pò mago e “strolg” (astrologo) che cerca di vendere le sue pozioni magiche aiutato dal servo Brasula, anche detto Verruca, improbabile acrobata.

Considerati uno dei migliori ensemble d’Italia, i fiati dell’ Orchestra di Padova e Venezia e Paolo Brunello oboe concertatore, i protagonisti della serata di venerdì 9 luglio portando all’Arcella un programma che spazia dal repertorio barocco, agli ultimi esperimenti compositivi. L’Orchestra di Padova e del Veneto, nel corso di cinquant’anni di attività, si è affermata come una delle principali orchestre italiane suonando nelle più prestigiose sedi concertistiche in Italia e all’estero.

Sabato 10 luglio la compagnia teatrale Le Brugole presenta ”#pourparler – un viaggio attraverso le parole”.di e con Annagaia Marchioro. Un viaggio alla scoperta delle parole, che possono essere finestre oppure muri, possono far scoprire mondi mai conosciuti o chiudere in mondi invivibili. Le parole sono parabole, raccontano storie. E così in #pourparler si raccontano storie di lotta e d’amore ma anche di odio e di ribellione. Storie che fanno ridere fino alle lacrime e lacrime che aprono scorci di paesaggi umani. Un’indagine comico-scientifica sulla grande potenza del linguaggio, per carpire il segreto di ogni comunicazione. La compagnia teatrale Le Brugole nasce in seno alla Civica Scuola di Teatro Paolo Grassi di Milano nel 2010 ed è una realtà tutta al femminile. Nel 2013 arriva anche un uomo, Vittorio Borsari, in qualità di regista. Nel 2012 lo spettacolo Metafisica dell’amore vince il premio alla drammaturgia Scintille, del Festival di Asti mentre con Boston Marriage – Amori Impossibili di David Mamet la compagnia viene selezionata tra le dieci under 30 del PlayFestival del Teatro Ringhiera, in collaborazione col Piccolo Teatro di Milano.

Infine, domenica 11 luglio, l’associazione Vox Artes propone alle 18 una passeggiata culturale tra archeologia industriale e street art. Con partenza da Piazzale Azzurri d’Italia, si procederà nella zona di S. Carlo fino a scoprire opere di street art anche recentissime, realizzate durante l’ultima Biennale Street Art Super Walls.

Per questa nuova edizione GirovagArte entra anche nei Parchi cittadini con laboratori, racconti e performance dedicati ai bambini, ragazzi e alle loro famiglie.Dalle 16:30 alle 19:30 laboratori creativi in collaborazione con Arci. Dal laboratorio artistico “ crea il tuo mosaico” a cura di Lanterna Magica al laboratorio musicale “ Drum Circle” insieme a On Stage, per passare alla proposta a colori di Artemisia fino alle letture animate con Valentina Sestu. Alle 18 Racconti Itineranti dedicati ai bambini, ragazzi e alle loro famiglie, realizzati dalla sapiente mano di Barabao Teatro in collaborazione con Associazione Fantaghiro’. Il pubblico presente sarà suddiviso in gruppi colorati e guidato da steward-cantanti passeggera’ nel parco raggiungendo 3 diverse postazioni, nelle quali potrà assistere, ogni volta, a differenti Racconti Animati. Un collettivo di attori professionisti, condurranno il pubblico tra Narrazione, Canto, Natura, Cultura, per un’esperienza unica e magica da vivere, finalmente, insieme! Alle 19 spazio alla performance itinerante di danza e musica che esplora le possibilità e la gioia del movimento. A cura di Spazio Danza con le coreografie di Giovanna Trinca e Antonella Schiavon

Programma:
Mercoledì 7 Luglio 2021 ore 21:15

CINERAME – Quando la moglie è in vacanza (L’Arte della Commedia)

Giovedì 8 Luglio 2021 ore 21:15
TEATRO DEL DRAGO – Fagiolino e l’asino d’oro

Venerdì 9 Luglio 2021 ore 21:15
I FIATI della OPV – PAOLO BRUNELLO oboe concertatore

Sabato 10 Luglio 2021 ore 21:15
LE BRUGOLE – #POURPARLER – Un viaggio attraverso le parole

Domenica 11 Luglio 2021 ore 18:00
VOX ARTES – Passeggiata culturale tra archeologia industriale e street art.
GirovagArte Junior – Parco Milcovich

Domenica 11 Luglio
Ore 16.30
– Crea il tuo mosaico laboratorio artistico con Lanterna Magica
– Drum Circle dai sfogo alla tua musica con OnStage
– Kid Art coloriamo insieme con Artemisia
– Io sono foglia …e altre storie, letture animate con Valentina Sestu

18:00
– Racconti e narrazioni di Teatro Fantaghirò’ e Barabao Teatro

19:00
Human beings a cura di Spaziodanza Padova

Share
Piazzale Azzurri d'Italia - Quartiere Arcella,     Padova
           clicca qui per visualizzare la mappa

Gli spettacoli sono gratuiti con obbligo di prenotazione. Info sul sito.

www.girovagarte.com


Aggiungi un commento

La tua email non viene pubblicata. *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

142 q 0,215 sec