5
  21/05/2021            10:00
Ecomafia 2020

Ecomafia 2020


Le storie e i numeri della criminalità ambientale in Italia e in Veneto


Legambiente pubblica annualmente, da oltre vent’anni, il rapporto Ecomafia strumento che fotografa, grazie ai dati delle forze dell’ordine e della magistratura, lo stato del rapporto tra criminalità organizzata e ambiente. Traffici e smaltimenti di rifiuti, attacchi alla biodiversità e commercio di specie protette, saccheggio dei beni culturali, incendi dolosi e abusi edilizi, truffe nel settore agroalimentare: tutte attività criminali, tutte in costante crescita, a danno della salute dei cittadini e dell’ambiente.

Per conoscere i numeri, le storie e i risultati della lotta alle ecomafie in Veneto, Legambiente Veneto invita a partecipare al webinar di presentazione regionale del rapporto Ecomafia 2020 in programma venerdì 21 maggio 2021 alle ore 10.00 in diretta streaming sulla pagina fb di Legambiente Veneto
Quella raccontata dal rapporto Ecomafie 2020 è una criminalità spietata e ben inserita nel sistema economico, che vede tra i protagonisti boss e imprenditori, burocrati e politici, professionisti e faccendieri, uniti tra loro dal collante della corruzione. A fare da argine è un sistema repressivo sempre più efficace nel colpire al cuore le trame illegali. I nuovi strumenti normativi di tutela penale, a partire dalla Legge 68/2015, stanno aiutando forze dell’ordine, capitanerie di porto e magistratura e enti di controllo impegnate ogni giorno su questo fronte. E i risultati si vedono.

Anche in Veneto, nonostante la pandemia da Covid-19, gli appetiti degli ecocriminali non sono rallentati, anzi. Lo testimoniano i numerosi interventi, le indagini delle forze dell’ordine e della magistratura che, sempre più spesso, certificano la pervasività e la ferocia di mafie e criminalità organizzate, che oltre ai danni ambientali ed alla nostra salute mortificano lo sviluppo economico e le attività imprenditoriali virtuose.

Programma dell’incontro:
Introducono
Enrico Fontana, responsabile Osservatorio nazionale ambiente e legalità Legambiente
Luigi Lazzaro, presidente Legambiente Veneto

Intervengono
Giovanni Zorzi, Sostituto Procuratore della Repubblica Tribunale di Venezia
Gen. Giovanni Mainolfi, Comandante regionale Guardia di Finanza Veneto
T.V. Francesco Sangermano, Capitaneria di porto, Comandante Ufficio circondariale marittimo di Jesolo
Ten.Coll. Alessandro De Vido, Carabinieri forestali, Comandante del gruppo di Rovigo
Loris Tomiato, Direttore area tecnica ARPA Veneto
Marco Lombardo, Coordinatore Libera contro le mafie Veneto
Maurizio Billotto, Vicepresidente Legambiente Veneto
Ilario Simonaggio, Responsabile Dipartimento legalità CGIL Veneto
Francesca Zottis, Vicepresidente Consiglio regionale del Veneto
Giampaolo Bottacin, Assessore all’Ambiente Regione Veneto
Andrea Ferrazzi, Senatore Vicepresidente Commissione parlamentare Ecomafie

Share


http://www.legambienteveneto.it/2021/05/17/ecomafia-2020-le-storie-e-i-numeri-della-criminalita-ambientale-in-italia-e-in-veneto/


Aggiungi un commento

La tua email non viene pubblicata. *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

142 q 0,136 sec