5
  03/11/2021            18:00
Credito e innovazione per la ripresa post-Covid: a Padova evento con Kalaway e BCC Patavina

Credito e innovazione per la ripresa post-Covid: a Padova evento con Kalaway e BCC Patavina


Il CEO e Founder di Kalaway Alessandro Allamprese Manes Rossi: «La nostra formula permette a Pmi e grandi imprese di gestire i rapporti con istituti di credito e operatori fintech tramite un interlocutore unico»


Il credito come asset fondamentale per la ripartenza dell’economia italiana. È il tema al centro dell’incontro “La ripresa delle aziende post Covid: consulenza e strumenti a supporto”, promosso da Kalaway e ADM Associati con la partecipazione di BCC Patavina, in programma mercoledì 3 novembre alle 18.00 a Villa Italia (via S. Marco 51, Padova). Un incontro che guarda anche ai temi dell’innovazione: Kalaway infatti è una società fintech padovana che ha inventato una piattaforma digitale grazie a cui le imprese possono affidare la gestione della finanza aziendale in outsourcing.

Il programma prevede, alle 18.10, la presentazione di BCC Patavina da parte del Vice Direttore Generale Luca Cenzato e di Kalaway e ADM Associati da parte del socio fondatore Alessandro Allamprese Manes Rossi.

Alle 18.20 Gianluca Sartori, Direttore Centrale Crediti di BCC Patavina, terrà un intervento su “L’impatto delle normative sulla banca e sulla valutazione delle imprese”, mettendo in luce in che modo le nuove norme hanno modificato il modo in cui le banche valutano le aziende.

Alle 18.50 prenderà la parola Alessandro Allamprese Manes Rossi, Ceo & Founder di Kalaway, per parlare di “Strumenti ed opportunità per migliorare la relazione con la banca e l’accesso al credito”, focalizzandosi su come le aziende devono presentarsi agli occhi degli istituti di credito per essere compliant con queste nuove richieste. Ad oggi, per ottenere nuovo credito e per mettere in sicurezza la propria struttura finanziaria è necessario presentare report aggiornati e Business Plan in grado di mostrare la capacità restitutiva delle aziende. Avere dati disponibili e riuscire a realizzare delle previsioni non è solo essenziale per il rapporto con gli Istituti di credito, ma ancor più per prendere decisioni ragionate e che siano in grado di generare valore.

Infine, alle 19.10 Guglielmo Martinelli, socio fondatore della società di consulenza ADM Associati, approfondirà il tema: “Come crescere in sicurezza e sotto controllo”, evidenziando il vantaggio di un efficiente controllo di gestione all’interno delle aziende.

Al termine dell’incontro ci sarà lo spazio per le domande dei partecipanti, prima di un aperitivo di networking. Le iscrizioni sono aperte, gratuitamente, a questo link: https://finance.kalaway.com/lp-ripresa-aziende-strumenti-consulenza.
In apertura dell’evento ci sarà la presentazione, da parte di Valerio Zanella, direttore della Fondazione Vite Vere Down DADI, del progetto benefico “100 cuori per Down DADI”, che prevede il sostegno, da parte di un gruppo selezionato di aziende, di attività educative e di inserimento lavorativo per ragazzi down.

«Oggi per le aziende è sempre più difficile accedere al credito – spiega Alessandro Allamprese Manes Rossi, CEO e Founder di Kalaway – anche a causa della crescente complessità delle normative e del gap di conoscenze tra operatori finanziari e impresa. La finanza in outsourcing, proposta per la prima volta da Kalaway, può essere una risposta a questo problema, perché permette a Pmi e grandi imprese di gestire i rapporti con istituti di credito e operatori fintech tramite un interlocutore unico, e di poter monitorare tutte le pratiche su cloud».

«Negli ultimi anni abbiamo assistito a una crescente regolamentazione da parte degli organismi di vigilanza, che hanno dato indicazioni stringenti che abbracciano tutto il processo creditizio: dalla concessione, al monitoraggio, alla concessione del credito – commenta Gianluca Sartori, Direttore Centrale Crediti di BCC Patavina –. Anche a seguito di direttive quali quelle sulla nuova definizione di default (new DoD) e sugli accantonamenti delle posizioni classificate a credito deteriorato (calendar provisioning), le banche hanno dovuto elevare la soglia di attenzione e sviluppare ancora maggiori competenze specialistiche. Come banca del territorio accompagniamo le Pmi nelle loro necessità finanziarie attraverso un confronto aperto e costante sulle loro esigenze – che non si limita alla valutazione della situazione patrimoniale attuale, ma va ad analizzare flussi finanziari futuri e piani di sviluppo – ponendoci come partner delle aziende che hanno bisogno di finanziamenti per crescere e rafforzarsi».

Share
Villa Italia,     via S. Marco 51, Padova
           clicca qui per visualizzare la mappa

Le iscrizioni sono aperte, gratuitamente, a questo link: https://finance.kalaway.com/lp-ripresa-aziende-strumenti-consulenza.

finance.kalaway.com/lp-ripresa-aziende-strumenti-consulenza.


Aggiungi un commento

La tua email non viene pubblicata. *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

164 q 0,266 sec