5
  14/09/2019            17:30
“Autismo, Oltre l’Indifferenza”

“Autismo, Oltre l’Indifferenza”


Manifestazione e cena solidale al parco Draganziolo di Trebaseleghe.


Presentazione dell’evento sociale: L’Associazione di Volontariato O.D.V. “Un Cuore da Cavaliere” propone un progetto sociale intitolato “Autismo, Oltre l’Indifferenza”.
14L’appuntamento viene organizzato nel comprensorio del Comune di Trebaseleghe (PD) ospiti all’interno del parco Draganziolo sito in via Aldo Moro per la giornata del 14 settembre 2019 attraverso il sostegno di due realtà del luogo ed esattamente l’Associazione Ornitologia e Federcaccia di Trebaseleghe.
La manifestazione inizierà alle ore 17.30 e si articolerà con delle dimostrazioni di 10 unità cinofile con cani da ricerca su macerie pluripremiati, dimostrazioni di falconeria, un angolo dedicato al trucca bimbo per i più piccoli, dimostrazione di alcuni giochi auto costruiti in legno degli anni 50, alcune auto storiche, i gazebi di associazioni che collaborano come la Fer.vi.Cr.e.do., Passaggi a Nord Est, l’IPA, l’ANPS, la BLS-D Academy e le Fiamme Oro che coi suoi testimonial parleranno dell’importanza dello sport per le nuove generazioni. La serata continuerà con la cena di beneficenza a menu fisso, dove tutto il ricavato andrà destinato a due gruppi di lavoro ed esattamente l’associazione “Aiutismo Onlus la Voce delle Emozioni” e l’associazione “Famiglie e Abilità” entrambe che seguono ed aiutano i ragazzi colpiti da una patologia ancora poco conosciuta, l’autismo. Durante la cena verrà proiettato un video dimostrativo di tutte le attività dell’associazione organizzatrice dell’evento unito ad un piccolo video delle Fiamme Oro sezione atletica leggera di Padova. La cena sarà a base di pesce e collaboreranno tre importantissime realtà culinarie, il ristorante la Baracca Storica Hostaria di Rinaldo Casarin – Trattoria Al Grion di Franco Agostini e Tutto il Mare da Rico Street Food di Verena Venturin che allieteranno i nostri palati coi loro meravigliosi piatti a base di pesce proveniente dal Consorzio Cooperative Pescatori del Polesine di Scardovari (RO). Sarà presente anche una famiglia di Amatrice che questa Associazione ha aiutato e sostenuto con delle raccolte fondi che parlerà della vera situazione del dopo terremoto. Alla manifestazione sono state invitate autorità civili, politiche, militari e religiose del comprensorio che con l’aiuto della nostra speaker, la dr.ssa Sandra Chiarato, avranno un piccolo spazio di un intervento dedicato al tema sociale rappresentato.

Scopi ed obbiettivi dell’Associazione: L’associazione “Un Cuore da Cavaliere” nasce nel 2013 come associazione filantropica, ha la sede operativa presso il Comune di Mirano (VE), è iscritta nel registro regionale delle associazioni e dopo l’entrata in vigore della riforma del terzo settore opera in tutto il territorio Nazionale con progetti didattici per le scuole, valorizzazione della persona e della famiglia come nucleo fondamentale della società dando assistenza al soggetto nei momenti di bisogno, necessità e disagio sia fisico che psicologico. Siamo un gruppo di amici ed appartenenti alle Forze dell’Ordine e Forze Armate uniti ad altri amici e sostenitori che operano un servizio volontario a favore dei bisognosi e dei poveri il tutto no profit. Per ulteriori informazioni visitate il sito internet http://www.uncuoredacavaliere.eu, e le nostre pagine di Facebook ed Instagram, scoprirete i nostri progetti in calendario per l’anno 2019/2020.
Scrivete e segnalateci dove i nostri volontari possono intervenire per aiutarvi, faremo il possibile la nostra mail è segreteria@uncuoredacavaliere.eu.

Commento del Vice Presidente Poliziotto Veneziano Organizzatore dell’evento:
Sono davvero felice ed orgoglioso di poter aver avuto la possibilità di organizzare questo importantissimo evento sociale assieme a tutti gli amici e soci del sodalizio che rappresento, in un territorio a me poco conosciuto ma colmo di persone che si sono da subito contraddistinte per la loro sensibilità e vicinanza fuori dal comune ai temi sociali proposti. Le persone che mi sento in dovere di dover ringraziare sono in primis la dr.ssa Antonella Zoggia Sindaco di Trebaseleghe (PD), gli amici Valter Bertan della Polizia Locale di Trebaseleghe e Graziano Stocco di Grafica Veneta SPA che mi hanno aiutato e sostenuto per le mille incombenze cercando di organizzare al meglio questa nostra manifestazione. Sarò felice quindi di consegnare attraverso due assegni circolari il ricavato della serata di beneficenza, che andrà a sostengo delle attività di questi stupendi ragazzi che avremmo assieme a noi quella giornata. Spero davvero che sia una serata divertente e che riesca a trasmettere quanto sia importante essere uniti facendo rete tutti assieme cercando di sostenere e far diventare adulti questi nostri ragazzi con grandissime potenzialità, capacità ed energia. La divisa deve essere un loro punto di riferimento, deve far capire quanto importante sia la nostra vicinanza come uomini dello Stato, anche se con gradi e compiti diversi, ma uniti tutti con un unico scopo, essere davvero vicini alla gente che ha bisogno di tutti noi. Anche solo una carezza e un loro sorriso sarà la nostra forza per continuare ad essere le loro guide ed il loro sostegno per una società più pulita e costruita su sani principi per un loro futuro migliore.

Share
Parco Draganziolo,     Via Vito Pattaro, 13, Trebaseleghe PD
           clicca qui per visualizzare la mappa

eventoautismo2019mail.com 351/9406364



Aggiungi un commento

La tua email non viene pubblicata. *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

145 q 0,133 sec