5
  29/09/2019            10:00
A MANO LIBERA

A MANO LIBERA


In un’era in cui la scrittura digitale ha quasi del tutto eclissato la grafia manuale, il FAI ritiene fondamentale la riscoperta di quest’ultima, e in particolare della calligrafia in corsivo, un essenziale momento formativo, strettamente connesso allo sviluppo di competenze motorie, psicologiche e linguistiche fondamentali, che l’uso delle tastiere non sollecita.


Il FAI – Fondo Ambiente Italiano presenta la terza edizione di

A MANO LIBERA
in collaborazione con l’Associazione Calligrafica Italiana

domenica 29 settembre 2019, dalle ore 10 alle 19
a Villa dei Vescovi, Luvigliano di Torreglia (PD)

Da questa consapevolezza nasce l’idea di riproporre per la giornata di domenica 29 settembre A mano libera, evento organizzato per due anni consecutivi a Villa Necchi Campiglio a Milano e che per questa terza edizione assumerà valenza nazionale coinvolgendo oltre a Villa Necchi altri Beni del FAI come il Castello della Manta a Manta (CN), il Castello e Parco di Masino a Caravino (TO), Villa e Collezione Panza a Varese, Villa dei Vescovi a Luvigliano di Torreglia (PD) e Parco Villa Gregoriana a Tivoli (RM).

In collaborazione con l’Associazione Calligrafica Italiana – fondata nel 1991 al fine di promuovere e diffondere l’arte della scrittura a mano – si susseguiranno per tutta la giornata tavole rotonde aperte a tutti con esperti del settore a confronto, laboratori di scrittura manuale per adulti e bambini, sessioni di grafologia con grafologhe professioniste.

A Villa dei Vescovi a Luvigliano di Torreglia (PD) dalle ore 10 alle 19 si susseguiranno per tutta la giornata laboratori di scrittura a mano libera per grandi e bambini, dimostrazioni di scritture storiche formali e stili espressivi moderni e si potrà partecipare a sessioni di acquerello en plein air e di pittura a mano libera.

Alle ore 11 ci si approccerà all’Handwriting, per avvicinarsi alla calligrafia e riapprendere un funzionale e spontaneo modello di scrittura personale quotidiana attraverso le forme eleganti dell’Italico, la scrittura umanistica detta anche Cancelleresca. Seguiranno alle 12 i laboratori di Italico con il brushpen, il pennarello a punta che, nonostante il suo aspetto delicato, consente di ottenere tratti decisi e di forte impatto. Ancora, alle 15 si parlerà di calligrafia e scrittura, approfondimento a cura dell’Associazione Calligrafica Italiana, mentre alle 16 il laboratorio per bambini “Calamo e inchiostrola scrittura ai tempi di Carlo Magno” introdurrà all’antico strumento della penna a punta tronca e ai gesti dei monaci amanuensi che stanno all’origine della nostra scrittura. Di nuovo alle 17 i laboratori per grandi e piccini di Handwriting.
Ognuno sarà fornito di un kit per la scrittura che poi rimarrà ai partecipanti.
Nel corso di tutta la giornata, sarà inoltre presente lo spazio “Dal manoscritto medievale alla calligrafia di oggi”, dove si potrà assistere a dimostrazioni di scritture storiche formali e stili espressivi moderni. Infine, grazie alla collaborazione con l’Associazione Tauriliarte, si potrà partecipare a sessioni di acquerello en plein air e di pittura a mano libera.
Con il Patrocinio della Regione Veneto, della Provincia di Padova e del Comune di Torreglia.

Ingressi: Intero 11 €; Ridotto (6-18 anni) 4 €; Bambini fino a 5 anni, Iscritti FAI e Residenti nel Comune di Torreglia gratuito; Studenti (18-25 anni) 5 €; Famiglia (2 interi + 2 ridotti) 26 €; Laboratorio 5 €.

Share
Villa dei Vescovi,     Luvigliano di Torreglia (PD)
           clicca qui per visualizzare la mappa

Per informazioni su orari e prezzi consultare il sito www.fondoambiente.it Serena Maffioli - stampa - tel. 02.467615344; s.maffioli@fondoambiente.it Novella Mirri – radio e televisione – tel. 06.68308756; n.mirri@fondoambiente.it



Aggiungi un commento

La tua email non viene pubblicata. *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

143 q 0,150 sec