5
  12/03/2012            12:30

Social Venture Capital: capitali intraprendenti,pazienti e responsabili che creano valore sociale


Conferenza di Luciano Balbo. Partecipano anche Fabio Buttignon, Benedetto Gui e Alberto Lanzavecchia dell’Università di Padova.


Il venture capital è una tipologia di finanziamento mediante apportodi capitale di rischio, generalmente sotto forma di partecipazione diminoranza, a imprese con alto potenziale di crescita. Si danno soldi,puntando su un progetti nuovi e potenzialmente redditizi, per fareprofitto. Fin qui nulla di nuovo sotto il cielo della finanza, tuttaviase a queste due parole, venture capital, si aggiungesocial, la prospettiva cambia radicalmente.
Si intende con social venture capital l’apporto economico cheinvestitori privati forniscono a iniziative economicamente sostenibili diinteresse sociale: l’idea è quella che possa esistere un azionista chesta dalla parte dell’utente, sacrificando parte del suo profitto, per unsuperiore interesse collettivo.
Nasce da questa nuova filosofia l’attività sociale di Luciano Balbo, esperto esmaliziato finanziere, che mette a frutto la sua competenza nell’avvio dinuove iniziative per farne progetti meno lucrativi, ma socialmente utili: social housing, sanità privata low cost, microcredito. Il concetto di social venture capital funziona così bene che incentro a Milano esiste il Centro Medico Santagostino, poliambulatoriospecialistico di base, che offre alti servizi sanitari con minime listed’attesa a costi doppi del ticket nazionale, ma dimezzati rispetto alprezzo di mercato. Deus ex machina di tutto ciò è proprio Luciano Balbo con un passato di direttore generale di un’importante societàdi Venture Capital e poi di fondatore e presidente di B&S Private Equity. Dal 2002 ha dato vita a Oltre Venture, la primainiziativa italiana di Venture Capital con finalità sociali.

Share
Aula E diEconomia in via Bassi 2,     Padova
           clicca qui per visualizzare la mappa

Ingresso libero



159 q 0,273 sec