1
  11/03/2012            16:00

Duo Gaysin-Nagicheva


Ottavo appuntamento con la XIX Stagione Concertistica Internazionale dell’Associazione Muiscale AGIMUS. con il duo russo violino-pianoforte.


Il programma prevede musiche di Mozart (Sonata K. 301), Debussy (Sonata in sol minore), Brahms (Scherzo dalla F.A.E. Sonata), Ciaikovsky (Scherzo, Meditation, Valse-Scherzo) e Piazzolla (Grand Tango).


Ilya Gaysin è considerato uno dei più carismatici ed eccezionali giovani musicisti russi, interprete talentuoso del violino e brillante direttore d’orchestra. Nato a Mosca nel 1983 ha iniziato lo studio del violino all’età di 5 anni, a 8 anni ha dato il suo primo concerto. Ha iniziato gli studi alla “Central Music School” nella classe della prof.ssa Galina Turchaninova per poi essere ammesso al Conservatorio Ciaikovsky di Mosca, dove ha studiato con Sergei Kravchenko (insegnante di Victoria Mullova e Sergey Krylov) e per la direzione d’orchestra con Michail Zinman (direttore dell’Orchestra del teatro Bolshoy). Vincitore di primi premi in concorsi internazionali tra cui “International David Oistrakh Competition” (Odessa, Ucraina), “International Violin Competition” (Novosibirsk, Russia), “Virtuosi of 20th Century” (Mosca), “Rubinstein Chamber Music Competition” (Mosca), “Andrea Postacchini Competition” (Fermo, Italia), “Night&Sun String Quartet Competition (Rovaniemi, Finlandia), ha ottenuto inoltre due premi speciali alla 28 edizione dell “International Violin Competition R. Lipizer Prize”. Ha tenuto concerti in più di 60 città dell’ex Unione Sovietica e all’estero in Germania, Svizzera, Italia, Francia, Ungheria, Svezia, Inghilterra, India, USA, Austria, Croazia, Estonia, Lituania, Tunisia, Brasile, Olanda, Belgio, Giappone. Dal 2006 al 2009 è stato il direttore d’orchestra principale della CMW Academic Philharmonic Symphony Orchestra (con cui ha diretto 35 concerti in un anno) e dell’Amadeus Chamber Orchestra con la quale ha registrato un CD con musiche di P.I.Ciaikovsky). Dal 2008 al 2010 è stato direttore assistente della Russian State Symphony Orchestra (direttore principale Valery Polyansky).

Share
Palazzo Zacco Armeni,     Circolo Unificato dell’Esercito, Prato della Valle 82, Padova
           clicca qui per visualizzare la mappa

L’ingresso al concerto è di 6 euro, 3 euro ridotti (fino ai 14 anni), i biglietti sono in vendita a partire da un’ora prima del concerto. Info Agimus: 340-4254870



167 q 0,265 sec