19/02/2018            09:30
2nd EU Industry Day. L’era delle micro-multinazionali.

2nd EU Industry Day. L’era delle micro-multinazionali.


Un'intera giornata dedicata all'industria 4.0 e alle grandi novità che le piccole e medie imprese possono apportare al loro modo di lavoro, grazie ad una tecnologia in costante evoluzione.


L’industria 4.0 rappresenta per le piccole e medie imprese (PMI) un’occasione di internazionalizzazione per sorpassare le grandi multinazionali. Innovazione tecnologica, competenze e open innovation sono i 3 fattori indispensabili per avere successo nel mercato, le competenze digitali sono importanti tanto quanto la tecnologia e la capacità d’innovazione.

Le PMI si evolvono rapidamente, pensano fuori dagli schemi, sono agili, capiscono il mercato, ne possono anticipare le esigenze ed introdurre nuovi servizi. Comprendere l’industria 4.0 è la chiave per ogni PMI europea per crescere ed internazionalizzarsi.

Lo scopo dell’evento è di discutere come trarre vantaggio da industry 4.0. Si parlerà di come progettare, sviluppare e implementare le smart, digital factory del futuro, in particolar modo nel settore del creative market (design, gaming and fashion) grazie all’uso di IIOT, big data e cloud, advanced human/machine interaction/interface, blockchain, AR, robotica e di smart 4.0 digital skills.

Sebbene le PMI siano la colonna portante dell’economia europea, le loro capacità di rafforzare il loro potenziale e di internazionalizzare sono interessate da alcuni temi fondamentali e centrali: accessibilità alla tecnologia, digital skills e infrastrutture avanzate. Tuttavia, al verificarsi di questi scenari chiave, le PMI evolvono in una nuova generazione di imprese – le micro-multinazionali – capaci di creare un nuovo paradigma del fare business e di cambiare il volto del commercio globale.

Il programma della giornata:

9:30 Benvenuto dagli Organizzatori ufficiali dell’evento:Giuseppe Laquidara, CEO X23 Srl; Antonio Guadagnino, CEO Paradigma Exponential Hub

9:40 Discorsi di Benvenuto da parte di:
MEP David Borrelli: European Industry: investimenti strategici, robotica e fattore umano.
Municipalità di Padova – Arturo Lorenzoni (Vicesindaco): Lo scenario industriale di Padova post terza rivoluzione industriale.
Regione Veneto – Gianluigi Cogo – Agenda Digitale Regione Veneto: Social innovation come driver per la digital transformation.

10:25 Interventi principali: Main Topic: La Trasformazione tecnologica europea.
Watify, Commissione europea – Eleonora Zoboli: PMI nell’era dell’ Industria 4.0: storie di successo e spunti di riflessione dalla campagna di Watify per la modernizzazione dell’industria europea.
Municipalità di Padova – Enrico Fiorentin: Una nuova visione della città dinamica, giovane ed innovativa.

11:00 Interventi principali: Main Topic: Cyber-physical networks, robots and human machine interaction.
CNR – Rosanna Fornasiero: Nuove tecnologie per le fabbriche del futuro.
CISCO – Riccardo Bua: La sicurezza informatica sfida le migrazioni dai sistemi chiusi alla rilevazione e alla risposta adattiva alle minacce in un ambiente industriale (Cablaggio della fabbrica / Sistemi intelligenti e non / Sicurezza degli endpoint / Impatto di Ransomware sulle operazioni / Protezione dell’ambiente e controllo dell’accesso remoto).

11:35 Workshop 1: Use cases: Efficaci strumenti digitali per il big data analysis dell’industria e l’automazione avanzata.
X23 – Giuseppe Laquidara: “Intuitu Machinae” – Going beyond the state of the art-techniques in Evolutionary Intelligent Computation under Uncertainty and Complexity. Highly reliable Cognitive Machines (COGs), specific for IIOT Cyber Physical Systems.
ECOSTEER – Elena Pasquali: “IoT=IoD – Internet of (Very Big) Data” ‘Data generated by connected industrial devices will make Big Data much bigger. In this workshop we discuss the opportunities this creates.’

12:00 Sessione parallela:
The Lean In EU WBAS Community Pitching Battles
Speed pitching di 8 startup femminili che illustreranno le loro idee davanti ad un pubblico di investitori; verrà selezionata 1 startup semi-finalista che accederà all’evento della Final International Ceremony che si terrà in Italia a Dicembre 2018.

12:10 Workshop 2: Case study nel campo dell’AR
Antonio Guadagnino – Holotransfer; Case study 1: Holotransfer. La piattaforma di Realtà Aumentata per il mondo dell’arredo e design.
Tommaso Gecchelin – Next; Case study 2 : Next Future Transportation. Un nuovo paradigma per la mobilità urbana.
Gianpaolo Ferrarin – Eggon; Case study3 : Eggon. Guida autonoma: dal trasporto pubblico alla logistica.

12:40 Workshop 3: Digital skills, il paradigma 4.0
DIGIBROS: Digital Skills per le generazioni del 21esimo secolo.

13:00 Chiusura e commenti X23 – Giuseppe Laquidara

14:45 Afternoon sessio 1: smart capitals for smart companies
X23; EXOO23|Radical; Scaale Inc.:
CROSS BORDER ANGELS SELECTION: 10 Startups illustreranno i loro pitch davanti ad investitori internazionali (dall’India, USA, Canade e d Asia)

14:45 AFTERNOON SESSION 2:
CESQA – Centro Studi Qualità e Ambiente: Strumenti di valutazione del ciclo di vita a sostegno delle politiche aziendali: Dalla carbon footprint alla dichiarazione ambientale di prodotto

Share
Paradigma Exponential Hub,     Viale dell'Industria 19, Padova
info@paradigma.city

www.paradigma.city


Aggiungi un commento

La tua email non viene pubblicata. *

*

101 q 0,418 sec