49
  16/11/2021           
Terzo appuntamento del mese a Padova con i martedì al cinema con 3 euro

Terzo appuntamento del mese a Padova con i martedì al cinema con 3 euro


Proseguono martedì 16 novembre nelle sale padovane aderenti le proiezioni della rassegna “La Regione del Veneto per il cinema di qualità - La Regione ti porta al cinema con tre euro - I martedì al cinema”


Proseguono martedì 16 novembre nelle sale padovane aderenti le proiezioni della rassegna “La Regione del Veneto per il cinema di qualità – La Regione ti porta al cinema con tre euro – I martedì al cinema”, progetto pluriennale della Regione del Veneto realizzato in collaborazione con la Federazione Italiana Cinema d’Essai (FICE) delle Tre Venezie e l’Unione interregionale Triveneta AGIS.
Tutti i martedì del mese di novembre, la rassegna consentirà al pubblico di vedere le ultime uscite cinematografiche, insieme a opere alternative ai grandi circuiti commerciali, accompagnate anche dal commento di un esperto.

Tra le opere in cartellone questa settimana si segnala la proiezione in prima assoluta, alle 20.45 al Multisala Pio X – MPX, dell’opera “I Giganti” (Italia 2021, 80’) di Bonifacio Angius, che per l’occasione sarà introdotta al pubblico dal critico cinematografico Marco contino. Il film, presentato in concorso al Locarno Film Festival 2021 e designato “Film della Critica” dal Sindacato Nazionale Critici Cinematografici Italiani, racconta la storia di un gruppo di vecchi amici, che decidono di rivedersi e riunirsi in una casa isolata, sita in una vallata remota della Sardegna. Sconfitti dalla loro stessa vita, questi uomini viaggiano tra i ricordi e si rifugiano nel passato, mentre il presente non ha per loro nessuna alternativa, nessuna strada da percorrere. Le proiezioni della Multisala inizieranno alle 17.30 con “A White White Day – Segreti nella nebbia” (Islanda, Danimarca, 2019, 109’) di Hlynur Palmason, un’intrigante storia di vendetta e amore incondizionato. In una remota cittadina islandese, Ingimundur è un capo di polizia in congedo dopo la scomparsa della moglie in un inspiegabile incidente stradale. Quando viene ritrovata una scatola con alcuni effetti personali della donna, Ingimundur inizia a sospettare che lei lo tradisse con un uomo del posto. Lentamente la ricerca della verità diventa ossessione e inevitabilmente l’uomo inizia a mettere in pericolo se stesso e i propri cari. Alle 19.45 e alle 22.00 si prosegue con “Ariaferma” (Italia, Svizzera 2021, 117’) di Leonardo Di Costanzo. In un carcere in via di dismissione, dove sono rimasti soltanto qualche agente e pochissimi reclusi, il piccolo gruppo di detenuti attende di essere trasferito in una nuova prigione, ma giorno dopo giorno l’attesa li porta a dare sempre meno importanza alle regole. Alle 20.15 è il turno di “L’Arminuta” (Italia 2021, 110’) di Giuseppe Bonito, tratto dal romanzo bestseller di Donatella Di Pietrantonio vincitore del Premio Campiello 2017. Estate 1975. Una ragazzina di tredici anni viene restituita alla famiglia cui non sapeva di appartenere. All’improvviso perde tutto della sua vita precedente: una casa confortevole e l’affetto esclusivo riservato a chi è figlio unico venendo catapultata in un mondo estraneo.

Ampia possibilità anche al Cinema Il Lux con tre opere tra cui scegliere. Si comincia alle 17.00 con “Welcome Venice” (Italia 2021, 100’) di Andrea Segre. Pietro e Alvise sono i due eredi di una famiglia di pescatori della Giudecca, l’isola più popolare di Venezia. Si scontrano nel cuore della trasformazione inarrestabile che sta cambiando la vita e l’identità di Venezia e della sua gente: l’impatto sempre più profondo del turismo globale ha modificato il rapporto stesso tra città e cittadini, tra casa e vita e la pandemia ha reso ancora più evidente questa crisi. Alle si prosegue con “L’Arminuta” (Italia 2021, 110’) di Giuseppe Bonito. Alle 21.10 si chiude con “Antigone” (Canada 2019, 109’) di Sophie Deraspe. Antigone è una studentessa brillante: 17 anni, il primo amore e un futuro promettente. Quando il fratello maggiore Eteocle viene ucciso dalla polizia, metterà in gioco tutto per salvare l’altro fratello, Polinice, incarcerato per aver aggredito il poliziotto che ha fatto partire il colpo. Alla legge degli uomini Antigone sostituisce il proprio senso di giustizia, fondato sull’amore e sulla solidarietà per la sua famiglia. “Ho infranto la legge ma lo rifarei, il cuore mi dice di aiutare mio fratello” diventa la voce del coro, guidato dall’amato Emone, che invade le strade e i social network in una rivolta generazionale in cui tutti i giovani si riconoscono in Antigone

Al Cinema Esperia, alle 21.00, troviamo “Marilyn ha gli occhi neri” (Italia 2021, 110’) di Simone Godano. Clara è talmente brava a mentire che è la prima a credere alle sue bugie. Vitale e caotica, ha qualche problema a tenere a freno le sue pulsioni. Diego è il suo esatto contrario, un uomo provato dagli eventi, con varie psicosi e continui attacchi d’ira. Si ritrovano in un Centro Diurno per il rehab di persone disturbate. La prova che li attende sembra impossibile: devono gestire un ristorante del Centro evitando qualsiasi conflitto con il resto del gruppo.

Sempre alle 21.00, al Cinema Rex, inizia “The Last Duel” (USA 2021, 152’) di Ridley Scott. Nella Francia del XIV secolo, Marguerite de Thibouville moglie del cavaliere Jean de Carrouges, afferma di essere stata stuprata dal miglior amico del marito, lo scudiero Jacques Le Gris. Jean allora sfida a duello l’amico e, per l’onore della moglie, combatterà l’ultimo duello di Dio legittimato dalla legge francese.

Infine, il Multiastra propone, alle 17.00 e alle 20.15, il film “Supernova” (Gran Bretagna 2020, 93’) di Harry Macqueen. Sam e Tusker, partner da 20 anni, viaggiano attraverso l’Inghilterra a bordo del loro vecchio camper per far visita agli amici, rivedere i famigliari e ritrovare i luoghi del loro passato. Da quando due anni prima a Tusker è stato diagnosticato l’insorgere della demenza, il tempo insieme è sempre più prezioso.

Share

Ogni settimana sarà possibile verificare quali opere sono in programmazione a tre euro sul sito www.agistriveneto.it e sulla pagina Facebook @agis.trevenezie Il costo del biglietto è di 3 euro. Nel caso di Multisala verificare preventivamente quali proiezioni sono a 3 euro. È consigliabile la prenotazione. Per informazioni: Fice Tre Venezie Tel. 049 8753141

www.agistriveneto.it


Aggiungi un commento

La tua email non viene pubblicata. *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

171 q 0,208 sec