49
Continua la programmazione al Fronte del Porto Filmclub   
Suss l’ebreo

Suss l’ebreo


Continua la programmazione al Fronte del porto filmclub, a cura di Associazione Culturale veneto padova spettacoli


Continua la programmazione al Fronte del porto filmclub, a cura di Associazione Culturale veneto padova spettacoli, per festeggiare il suo decimo anno di attività, con la proiezione oggi di un film del 1940 di Veit Harlan.
La storia, ambientata nel Württemberg del 1737, inizia con l’incoronazione del Duca Karl Alexander e il suo giuramento di lealtà di fronte al Concilio del Sacro Romano Impero. Un gioielliere ebreo del luogo, Süss Oppenheimer, riceve la visita di un emissario del re per acquistare una preziosa collana. Süss accetta di venderla sottocosto a patto di avere in cambio un lasciapassare per entrare a Stoccarda (dove vige il divieto d’ingresso per tutti i cittadini d’origine ebraica). Entrato in città sulla carrozza di una ragazza locale, Dorothea, di cui si infatua, giunge al palazzo del Duca e si offre di finanziare diversi sfizi di corte (tra cui un balletto, delle guardie del corpo e un’Opera) che il Concilio si era rifiutato di appoggiare giudicandoli inutilmente costosi.

Share





168 q 1,011 sec