16/06/2017          Da venerdì 16 a venerdì 30 giugno   
River Film Festival a Padova

River Film Festival a Padova


Da venerdì 16 giugno torna il River Film Festival: due settimane di grande cinema in riva al Piovego. In competizione 135 cortometraggi provenienti da 39 Paesi.


135 cortometraggi provenienti da 39 Paesi, 21 università di cinema di 15 nazioni, decine di registi e produttori presenti alle serate di concorso: con questi numeri da venerdì 16 a venerdì 30 giugno torna a Porta Portello il River Film Festival.
Saranno come sempre due settimane intense e sorprendenti, in cui incontreremo storie, persone e linguaggi diversissimi fra loro, ma uniti dall’idea che il cinema possa essere una straordinaria finestra spalancata sulla multiculturalità e sugli immaginari di tutto il mondo.
Soprattutto in un luogo magico qual è Porta Portello, una delle antiche vie di accesso alla città di Padova, nel cuore di un quartiere che ancora resiste all’omologazione.

Lo schermo galleggiante sulle acque del fiume Piovego è ormai un “marchio di fabbrica”: accompagnato da un crescente interesse fin dal primo anno, nel 2017 il RiFF giunge alla sua undicesima edizione con la consapevolezza e la maturità di un evento dalla forte connotazione culturale, sempre molto atteso dal pubblico: a riprova di ciò, mai come in questa edizione il RiFF può annoverare in concorso film già presenti nei festival internazionali di prestigio come Cannes, Berlino, Venezia, Toronto, San Sebastian e molti altri.

Autorevole come di consueto è la giuria internazionale, composta da registi, sceneggiatori e produttori provenienti da Portogallo, Gran Bretagna e Italia. Sei le categorie in concorso: Scuole di cinema, Corti italiani, Corti internazionali, Animazione, Documentari e Supercorti (categoria, quest’ultima, votata solo dal pubblico).

Anteprima River Film Festival
In attesa dell’avvio ufficiale della competizione, ci saranno due serate di Anteprima Festival: martedì 13 giugno (ore 22) con il film di Emilio Briguglio Una nobile causa e mercoledì 14 giugno (sempre alle 22) con Il Vangelo secondo Mattei di Antonio Andrisani e Pascal Zullino.

Eventi speciali fuori concorso
All’interno del RiFF, due saranno gli eventi speciali fuori concorso, entrambi a ingresso libero come tutte le altre serate del festival.

Evento di apertura – venerdì 16 giugno, ore 21,30
Breve repertorio di parole chiave, reading dello scrittore Marcello Fois, accompagnato dai musicisti Maurizio Camardi e Ferdinando Vicentini Orgnani. A seguire il film Percorsi di Pace (2014) di Ferdinando Vicentini Orgnani, con Paolo Fresu e Lella Costa. Il film è dedicato al dialogo possibile fra israeliani e palestinesi.

Evento di chiusura – venerdì 30 giugno, ore 21
Dopo la premiazione, che avverrà alle ore 21, alle 22 proiezione speciale del nuovo film documentario di Riccardo Biadene Alain Danielou, il labirinto di una vita (ITA-SVI 2017).
A seguire, alle ore 23, lo spettacolo di danza classica indiana Kuchipudi e Bharatanatyam Nataraja, omaggio al Dio danzante di e con Marianna Biadene e Atmananda.

Porta Portello,     Padova



www.riverfilmfestival.org


Aggiungi un commento

La tua email non viene pubblicata. *

*

118 q 0,489 sec