27/11/2016   18/12/2016   29/01/2017  12/02/2017  Dal 30 ottobre al 26 febbraio 2017    17:00
Rassegna cinematografica sui dinosauri

Rassegna cinematografica sui dinosauri


Sette le proiezioni in programma, tra film per grandi e piccini e documentari, per la rassegna cinematografica organizzata al Centro culturale Altinate San Gaetano nell'ambito della mostra "Dinosauri. Giganti dall'Argentina"


Domenica 30 ottobre prende il via la rassegna cinematografica organizzata al Centro culturale Altinate San Gaetano nell’ambito della mostra “Dinosauri. Giganti dall’Argentina”. Sette le proiezioni in programma, tra film per grandi e piccini e  documentari, che si tengono alle ore 17 nell’auditorium del Centro (unica proiezione; ingresso con il biglietto della mostra fino ad esaurimento dei posti).
“Con questa nuova iniziativa, realizzata in collaborazione con Promovies – afferma l’Assessore alla Cultura del Comune di Padova Matteo Cavatton – vogliamo dare al pubblico la possibilità di passare un pomeriggio in compagnia dei dinosauri all’insegna del divertimento, tra svago e stimoli scientifico-educativi, offrendo un intrattenimento di qualità”.

Si comincia domenica 30 ottobre con il film “Dinosauri” (2000) di Eric Leighton e Ralph Zondag. Ambientato nel tardo Cretaceo, il film racconta le avventure di Aladar, un iguanodonte separato dal branco quand’era ancora un ovetto e allevato su un’isola paradisiaca da un clan di lemuri. Quando una devastante pioggia di meteoriti getta il mondo nel caos, Aladar, insieme a vari membri della famiglia adottiva, cerca rifugio sulla terraferma.

Domenica 6 novembre con il documentario “120 milioni di anni di evoluzione: l’era dei dinosauri”, saranno presentati i più aggiornati studi di paleontologia che hanno permesso di mettere a nudo i segreti anatomici di questi giganteschi animali, mostrando i dinosauri come mai prima d’ora. Tirannosauro, Triceratopo, Deinonychus, Anchilosauro, Parasaurolopo e tanti altri antichi dominatori della Terra dopo questo documentario non avranno più segreti e appariranno agli spettatori più realistici che mai.

Domenica 27 novembre sarà proiettato il film “The Lost World” (1925) di Harry Hoyt: si tratta  della prima trasposizione cinematografica del romanzo omonimo di Arthur Conan Doyle scritto nel 1912. Il film mostrò per la prima volta al grande pubblico dei dinosauri “in carne e ossa” (fino ad allora si erano visti solamente gli scheletri) ed è considerato il capostipite di un fortunato filone cinematografico, quello del “mondo perduto” popolato di queste gigantesche creature. Protagonista è il Professor George Challenger che, entrato in possesso del diario di un esploratore scomparso su un altopiano del Sud America, capisce che i dinosauri non sono, probabilmente, ancora del tutto estinti.

Domenica 18 dicembre sarà la volta di un divertente film d’animazione particolarmente amato da grandi e piccini, “L’Era Glaciale 3 – L’alba dei Dinosauri” (2009) di Carlos Saldanha. Le nuove avventure degli amici sottozero: Scrat sempre all’inseguimento della ghianda, Manny ed Ellie che attendono la nascita del loro mammuth, Sid che si mette nei guai quando decide di mettere su famiglia con alcune uova di dinosauro e Diego, la tigre dai denti a sciabola, che si chiede se non si stia “rammollendo” andando in giro con i suoi amici. Il gruppo parte all’improvviso e si avventura in un misterioso mondo sotterraneo.

Domenica 29 gennaio sarà presentato “L’impero dei dinosauri”, un documentario sull’evoluzione di questi temutissimi predatori, con le scoperte scientifiche più recenti su come vissero e perché scomparvero. Per la prima volta si viaggerà all’interno di queste creature giganti per scoprire tutto sulla loro anatomia e fisiologia, mentre tecniche di ripresa uniche ed innovative faranno provare al pubblico l’emozione di correre, volare e cacciare insieme ai dinosauri attraverso surreali paesaggi scomparsi. Un programma ricco di animazioni di grande spettacolarità, che offre un’ipotesi estremamente realistica di come potevano apparire la Terra e i suoi abitanti milioni di anni fa.

Si continua domenica 12 febbraio con un film all’insegna della suspenceThe Lost Dinosaurs – I Dinosauri perduti”  (2012) di Sid Bennet: protagonista è Jonathan, un esploratore britannico che organizza una spedizione nella giungla congolese per provare l’esistenza di un mostro discendente dai dinosauri, una specie di Lock Ness africano.

La rassegna si chiude domenica 26 febbraio con il film d’animazione “A spasso  con i dinosauri” (2013) di Barry Cook e Neil Nightingale. Ambientato 70 milioni di anni fa al tempo in cui i dinosauri dominavano la Terra,  racconta le avventure di Patchi, un cucciolo di pachirinosauro. Quando suo padre viene ucciso, il giovane Patchi, suo fratello maggiore Scowler e una giovane amica di nome Juniper, dovranno superare molti ostacoli e vivranno un’emozionante avventura durante la quale Patchi dimostrerà il suo immenso coraggio.

Auditorium,     Centro culturale Altinate San Gaetano, Padova

Ingresso con il biglietto della mostra fino ad esaurimento dei posti



Aggiungi un commento

La tua email non viene pubblicata. *

*

120 q 0,902 sec