30/06/2016          Dal 30 giugno al 17 luglio   
15° Euganea Film Festival

15° Euganea Film Festival


Un'altra estate di cinema, musica e natura sui Colli Euganei con la quindicesima edizione dell'Euganea Film Festival che si snoderà tra Monselice, Este e i Colli Euganei


Euganea Film Festival giunge quest’anno alla sua quindicesima edizione. Quindici anni di passione e lavoro che hanno portato il Festival, nato nel 2001 come piccola rassegna di cortometraggi, a diventare uno degli appuntamenti più longevi e attesi dell’estate euganea.

Sono state oltre 1500
le opere che hanno partecipato quest’anno al Bando di Concorso, indetto dall’Associazione Euganea Movie Movement e rimasto aperto per una durata complessiva di circa due mesi. Film di ogni genere e durata, provenienti non solo da Europa e Stati Uniti, ma anche da paesi più lontani come Corea del Sud, São Tomé e Príncipe, Colombia e Indonesia. Tra questi, i selezionatori di Euganea Movie Movement ne hanno selezionati complessivamente 59, tra documentari, cortometraggi e cortometraggi di animazione, che andranno a concorrere nelle rispettive sezioni competitive di cui si compone Euganea Film Festival.

Il calendario, ricco, denso di appuntamenti e itinerante come nella tradizione e nello spirito del Festival, si snoda lungo l’arco di tre settimane, dal 30 giugno al 17 luglio.

30 giugno: Monselice
Il Festival prenderà il via con una festa, un momento speciale che Euganea ha scelto di regalarsi e, soprattutto, di regalare al proprio pubblico: una grande festa di compleanno, che il 30 giugno animerà la bellissima e recentemente restaurata Villa Buzzaccarini di Monselice con concerti, proiezioni, musica e degustazioni.

La serata, che comincerà alle ore 20:00, offrirà un ampio spazio per la degustazione di vini e prodotti locali. Una vera e propria vetrina che riunirà nello stesso spazio i produttori più rinomati del territorio: Azienda Agricola Salvan – Vigne del Pigozzo di Due Carrare si prenderà cura del vino, il Birrificio Birdò di Abano Terme della birra; Il Bio di Vasco, di Castelbaldo, metterà a disposizione della frutta, da consumare da sola o assieme al vino per creare dei cocktail; Bio Forno Colli Euganei, aperto da circa un anno a Galzignano, metterà a disposizione il proprio pane, fatto con farine integrali e biologiche e cotto rigorosamente in forno a legna; Allevamento Veneto Ovini di Anguillara Veneta porterà a Villa Buzzaccarini i propri salumi di pecora; l’Azienda Magnasame di Piove di Sacco, infine, proporrà una selezione di formaggi di produzione propria.

Alle ore 21:30, il cortile di Villa Buzzaccarini ospiterà la proiezione di film premiati nelle precedenti edizioni del Festival. A seguire, l’imperdibile concerto di Ancestral Memories, duo di batteristi (Daniele De Santis e Tommaso Cappellato) che si esibirà in un’intensa performance audiovisuale volta a esplorare le origini ancestrali dello strumento. Il concerto verrà filmato dal regista Vincent Moon, premiatissimo regista di videoclip musicali (Sufjan Stevens, R.E.M., Tom Jones, Arcade Fire…) e autore cinematografico che miscela sperimentazione e cinema documentario.

1-2 Luglio: Este
Il tradizionale weekend destinato al cinema d’animazione si terrà dall’1 al 3 luglio nella consueta cornice della città di Este.
La prima serata si terrà in una location inedita per il Festival: Villa Vigna Contarena, villa veneta quattrocentesca a ridosso delle mura medievali del castello di Este e immersa in un giardino di alberi secolari. La “seconda” inaugurazione del Festival prenderà il via alle ore 21, affiancata dalla possibilità di degustare i vini spumanti (metodo classico) dall’Azienda Agricola Cà Rovere. Nell’ora che precede, la Villa offre la possibilità di effettuare visite guidate (ore 20 e 20:30) attraverso le sue splendide stanze affrescate.

Ad arricchire la proposta dell’apposita sezione competitiva di Euganea, composta da ben 31 cortometraggi d’animazione provenienti da tutto il mondo, il Festival ha scelto di rendere omaggio, a cent’anni esatti dalla nascita, a uno degli autori per ragazzi più importanti del Novecento: Roald Dahl. Il programma di Euganea si arricchisce di tre film tratti da altrettanti romanzi dell’autore inglese: Il mio amico gigante, tratto da Il GGG (2 luglio, ore 17:45, Teatro dei Filodrammatici); Fantastic Mr. Fox, diretto da Wes Anderson e tratto da Furbo, il Signor Volpe (2 luglio, ore 23, Giardini del Castello); James e la pesca gigante, capolavoro di (parziale) animazione che affianca  sequenze animate ad altre in carne e ossa (3 luglio, ore 22, Piazza Maggiore).

Il GGG, romanzo di Roald Dahl adattato da Steven Spielberg nell’omonimo film di prossima uscita, sarà al centro di un ulteriore omaggio: il laboratorio Aspettando il GGG, pensato per bambini dai 6 ai 99 anni e curato da Pel di Carota – Libreria per ragazzi di Padova, che si terrà domenica 3 luglio a partire dalle ore 18 nei Giardini del Castello.

“Euganea Goes Far East!” è il titolo della collaborazione tra il Festival e Meraviglie dello Stato di Chu, mostra-evento dedicata alla Cina Antica e ospitata, nella sede di Este, dal Museo Atestino. Durante le giornate di sabato 2 (ore 17:30 e 19:30) e domenica 3 (ore 17:30 e 19:30, con aperitivo nel giardino del Museo), ai visitatori verrà proposta una selezione orientale di cortometraggi di animazione in Concorso.

Il legame tra Euganea e la Cina verrà infine suggellato da Idiophones (domenica 3, ore 21:30), una videoinstallazione a tema cinese curata da Igor Imhoff che, poco prima della proiezione finale in Piazza Maggiore, farà prendere vita alla facciata del Palazzo Municipale di Este.

6-10 Luglio: Torreglia, Due Carrare, Teolo, Abano Terme, Montegrotto Terme

La splendida cornice di Villa dei Vescovi a Luvigliano, Torreglia, ospiterà, nella serata di mercoledì 6 luglio (ore 21:30), la consegna del Premio FriulAdria – Parco Colli Euganei a Nuove terre, documentario diretto da Fabio Pellarin e Francesca Comencini. Il Premio, che verrà ritirato dallo stesso Fabio Pellarin, è il riconoscimento per un film che, attraverso una serie di piccole storie personali, divulga i temi della sostenibilità sociale, della cultura della legalità, dell’educazione ambientale e alimentare. A seguire, la proiezione dello stesso Nuove terre.

Prima della cerimonia, possibilità di degustazione di ottimi vini dei Colli Euganei a cura dell’Azienda Agricola Ca’ Lustra.

Il giorno seguente, giovedì 7 luglio, il Festival si sposterà alla Villa Grimani-Fortini di Due Carrare. Prima delle tradizionali proiezioni di film in Concorso, previste per le ore 21:30, verrà inaugurata la mostra fotografica Gli opposti nella quotidianità, realizzata dal giornale online EsteNsione in collaborazione con l’Associazione Culturale Carrare 2.0. A partire dalle ore 19, Il Gatto Nero Guesthouse, sito di fronte alla villa, è pronto ad accogliere i visitatori del Festival con la sua offerta di food & wine.

Venerdì 8 luglio, a partire dalle ore 21, Euganea Film Festival tocca il Passo delle Fiorine sul Monte della Madonna a Teolo per una serata che, come da tradizione, vedrà il suo culmine nell’omaggio a Piero Tortolina. Il film scelto per omaggiare Tortolina, grande e insuperato “amante di cinema”, animatore culturale e collezionista di capolavori introvabili, è Fino all’ultimo respiro, di Jean-Luc Godard, film-simbolo della Nouvelle Vague, passato alla storia per aver reinventato il linguaggio cinematografico; un film che, nonostante i cinquanta e più anni di età, non accenna minimamente a invecchiare. La proiezione di Fino all’ultimo respiro prenderà il via alle ore 23, dopo alcune proiezioni di cortometraggi in Concorso. A partire dalle ore 21, possibilità di degustazione di vini e prodotti del territorio a cura della Pro Loco di Teolo.

Rinnovando una collaborazione nata nella precedente edizione del Festival, la giornata di sabato 9 luglio vedrà Euganea ospite del Laboratorio Culturale I’m di Abano Terme, uno spazio ideato e gestito dall’Associazione Culturale Khorakhanè. La programmazione comincia alle ore 17:15, con la proiezione di due documentari in Concorso, per poi riprendere alle 21:30 con una seconda selezione di cortometraggi e documentari. Alle ore 20, il pubblico del Festival potrà prendere parte a una cena (prenotazione obbligatoria) con i piatti tipici della cultura palestinese a cura del gruppo I’m Eating di Khorakhanè.

La seconda settimana di Euganea si chiuderà a Montegrotto Terme nella spettacolare cornice di Villa Draghi, costruzione dallo stile neogotico con grande parco romantico che sorge isolata sulle pendici del Monte Alto, sopra un piccolo poggio a ovest dell’abitato di Montegrotto. Villa Draghi ospiterà, nella serata di domenica 10 luglio, la consegna del Premio Ruggero Gamba – Creatività e Territorio, riconoscimento pensato per un personaggio che è riuscito a valorizzare, con talento e creatività, il nostro territorio.

L’edizione 2016 di Euganea vede assegnare il Premio a Vitaliano Trevisan, artista poliedrico che passa dalla scrittura alla musica, al teatro e al cinema; seguirà la proiezione del thriller Senza lasciare traccia, film d’esordio di Gianclaudio Cappai che vede Trevisan recitare a fianco di Michele Riondino, Valentina Cervi ed Elena Radonicich.

La cerimonia prenderà il via alle ore 21:30; nell’ora precedente, la terrazza della Villa ospiterà un aperitivo e buffet con i vini dei Colli Euganei a cura del GruVE (Gruppo Vignaioli Euganei).

13 – 17 Luglio: Rovolon, Selvazzano Dentro, Monselice
La terza e ultima settimana di Festival prende il via in un’altra splendida location: la Fattoria Frassanelle Papafava di Rovolon, antica dimora dei Conti Papafava dei Carraresi, oggi agriturismo incorniciato da uno splendido anfiteatro di colline. La Fattoria ospiterà Euganea nella serata di mercoledì 13 luglio, a partire dalle ore 21:30; le proiezioni in programma verranno precedute dalla possibilità di degustare i prodotti del Birrificio Birdò di Abano Terme e del Bioforno di Selvazzano.

A partire dalle ore 19, possibilità di visita al parco privato incluso nella tenuta e di visita guidata alle grotte artificiali di Frassanelle, volute dal conte Alberto Papafava alla fine del XIX secolo.

Il giorno seguente, giovedì 14 giugno, Euganea raggiungerà Villa Cesarotti a Selvazzano Dentro, un suggestivo complesso seicentesco inserito in un ampio giardino formato dalla villa, dalla barchessa e dagli annessi rustici. Prima di assistere alle proiezioni della sera, previste a partire dalle ore 21:30, il pubblico del Festival avrà la possibilità di partecipare a una cena di mezza estate – realizzata in collaborazione con il Bio Orto di Selvazzano – nel parco della Villa (ore 19:30).

Sarà la città di Monselice a ospitare, come da tradizione, il weekend conclusivo di Euganea Film Festival.

Le serate di venerdì 15 e sabato 16 luglio si svolgeranno presso il Castello di Monselice e prenderanno il via alle ore 21:30, con proiezioni di film in Concorso. Le proiezioni di sabato verranno introdotte dalla presentazione di Veneto Film Network, un nuovo progetto di rete e servizi curato dall’Associazione Euganea Movie Movement per promuovere e sostenere la cultura cinematografica veneta. Il programma di sabato 16 prevede anche alcune proiezioni pomeridiane, che si terranno presso il restaurato Palazzo della Loggetta a partire dalle ore 17:15.

Domenica 17 luglio, l’Esedra di San Francesco di Villa Duodo ospiterà la grande serata che farà calare il sipario sulla quindicesima edizione di Euganea Film Festival. Alle ore 19, Marco Paolini, ospite d’onore del Festival, presenterà il suo ultimo spettacolo – in forma di studio – Numero Primo,  nuovo Album che riprende il filo di un racconto autobiografico a puntate cominciato con Adriatico e proseguito poi con altre storie (Tiri in porta, Liberi tutti, Aprile ‘74 e 5, Stazioni di transito, Miserabili).

Alle ore 21:30 prenderà il via la cerimonia di premiazione del Festival, durante la quale verranno consegnati il Premio Miglior Documentario, il Premio Miglior Cortometraggio, il Premio Miglior Cortometraggio di Animazione, il Premio Giovani di Monselice e il Premio Veneto Movie Movement – Fondazione Antonveneta per la migliore opera realizzata da un regista veneto, prodotta da una casa di produzione veneta o che abbia qualche stretto legame con il territorio regionale. A seguire, verranno proiettati i film premiati.

Durante la serata, possibilità di degustazioni beer & food a cura del Birrificio Birdò di Abano Terme e del Bioforno di Selvazzano.

Laboratori (Tutti i laboratori sono a ingresso gratuito fino ad esaurimento posti):
In collaborazione con Scuola Internazionale di Comics, Euganea Film Festival propone tre laboratori collegati al cinema d’animazione che, nei tre sabati di Festival (2, 9 e 16 luglio) seguiranno Euganea nelle location di volta in volta toccate, anticipando le proiezioni pomeridiane:

● sabato 2 luglio, ore 10:30-12:30, Teatro dei Filodrammatici (Este): Lo storyboard nell’animazione – In compagnia di Cristina Parisotto, una guida step by step all’uso dello storyboard, strumento alla base di ogni opera cinematografica.

● sabato 9 luglio, ore 15-17, Laboratorio Culturale I’m (Abano Terme): Da Braccio di Ferro a Walt Disney – Un viaggio alla scoperta dei principi fondamentali del cinema di animazione, per imparare a dare vita a oggetti e personaggi. A cura di Massimo Pegoraro.

● sabato 16 luglio, ore 15-17, Come si scrive per il cinema d’animazione – Dallo sviluppo di un’idea alla realizzazione della sceneggiatura, Davide Stefanato racconta tutte le tappe che caratterizzano la scrittura del cinema d’animazione.

Euganea Film Festival è un’iniziativa portata avanti con impegno, oggi come allora, dall’Associazione Euganea Movie Movement con l’obiettivo di dare forma concreta alle tante sinergie artistiche legate ai Colli Euganei, ma anche una risposta alla necessità per associazioni e amministrazioni di comunicare e promuovere il territorio e i suoi eventi in modo organico ed economicamente sostenibile.
Il Festival è realizzato con il sostegno di FriulAdria Crédit Agricole e con il contributo di Provincia di Padova – Rete Eventi, Fondazione Antonveneta, Scuola Internazionale di Comics Padova e dei Comuni di Este, Monselice, Due Carrare, Montegrotto Terme, Rovolon, Selvazzano, Teolo e Torreglia. Hanno collaborato al progetto Cinerama, Jolefilm, Meraviglie dello Stato di CHU, Associazione Culturale Khorakhanè, Pel di Carota – Libreria per ragazzi, Carrare 2.0, EsteNsione e Cooperativa Sociale Piccola Città.


Per prenotazioni e informazioni, contattare via mail o chiamare lo 049/8171317.

info@euganeafilmfestival.it
www.euganeafilmfestival.it


Aggiungi un commento

La tua email non viene pubblicata. *

*

122 q 0,456 sec