27
19 febbraio a Padova   
M’illumino di meno. Giornata del risparmio energetico

M’illumino di meno. Giornata del risparmio energetico


Torna M’illumino di meno, la campagna di sensibilizzazione radiofonica che quest’anno si focalizza sul tema della mobilità sostenibile.


Oltre a dare spazio alle migliori pratiche nell’ambito del risparmio energetico e agli spegnimenti di piazze e monumenti che simbolicamente rappresentano un atto di riduzione dei consumi, questa edizione si concentra sulle iniziative di promozione dell’uso della bicicletta e di tutti i mezzi a basso impatto energetico come simbolo di pace e di rispetto per l’ambiente.

Eventi

•​Premiazione concorso Raccogliamo Miglia Verdi
Dalle 9.00 alle 12.30 presso il Centro culturale Altinate/San Gaetano – Sala Auditorium.
L’assessore all’Ambiente Matteo Cavatton premia le classi vincitrici del Concorso “Raccogliamo Miglia Verdi”, la gara di mobilità sostenibile promossa da Informambiente che ha visto la partecipazione di 2088 alunni nel fare per un mese il percorso casa-scuola con mezzi sostenibili (piedi, bici, bus, car pooling).
Al termine della premiazione, le classi visitano la mostra FOOD – la scienza dai semi al piatto.

Arci informa sull’ambiente
Dalle 9.00 alle 17.00 – viale IV Novembre, 19
L’Associazione Arci Padova distribuisce quaderni in carta riciclata e materiale informativo a chi passa in sede. Dalle 17.00 in poi, per 60 ore, vengono spenti luci, computer e riscaldamento.

Bike sharing: illuminiamo un servizio che tanto incide sui consumi
Dalle 10.00
Le iniziative a cura del Settore Mobilità e Traffico nell’ambito progetto europeo IEE VeloCitta.

•… Splendono nel buio
Dalle 17.30 alle 19.00
Spegnimento temporaneo delle luci di alcuni luoghi simbolici di Padova:
Palazzo Moroni, Palazzo del Capitanio, piazza dei Frutti, piazza delle Erbe, piazza dei Signori, via VIII Febbraio, piazzetta Pedrocchi, piazzetta Garzeria, Prato della Valle, Specola.
Spegnimento temporaneo delle luci della Basilica, del convento e del piazzale di Sant’Antonio.
In collaborazione con la Basilica del Santo e il convento dei Frati Minori Conventuali. Si ringrazia il Rettore della Basilica Fra’ Enzo Poiana e il Presidente Capo della Veneranda Arca del Santo Gianni Berno.
L’Università degli Studi di Padova aderisce spegnendo le luci esterne della facciata di Palazzo del Bo prospiciente via VIII febbraio.

•”Canti di stelle”: concerto a lume di candela del coro “Madiba Portello Chorus” e del gruppo “Ci Quattro”
Dalle 18.00 alle 19.30 – Parco Venturini Natale (zona Portello –Stanga) Via Ponte Ognissanti
Direttrice del coro: Manuela Guadagnini.
A cura del Servizio Verde Pubblico del Settore Ambiente e Territorio, in collaborazione con le Associazioni: Draghi, Portello in festa, Musa.
Ingresso libero.

Da Mozart a Chopin, un viaggio nella musica classica a lume di candela, con Martina Frigo (pianoforte)
Alle 18:00 – Pour Moi Bottega Ottica – Via Manin, 26
Evento organizzato da Scuola di Musica Gershwin in collaborazione con Pour Moi Bottega Ottica.
Ingresso libero.

Notturni al Gasparorto

Dalle 18.30 alle 20.00 – piazza Gasparotto, 7 Presso CO+ (zona stazione)

Consulenza gratuita per chi vuole iniziare a coltivare orti in piena terra e sul terrazzo, o per chi ha già un orto ma vuole migliorare il risultato.
Ingresso libero, per informazioni: 3497749091

A cura del Servizio Verde Pubblico del Settore Ambiente e Territorio in collaborazione CO+/ Cooperativa Est

​Il cielo che vediamo e quello che non vediamo più
Alle ore 18.30 e alle ore 21.00 – Planetario di Padova – via Alvise Cornaro, 1
Presentazione Speciale per “M’illumino di meno”, segue l’osservazione diretta guidata del cielo stellato, meteo permettendo.
Ingresso ridotto € 5,00 per tutti. Per prenotazioni: 049 773677.

Alessandra Pascali “Canzoni a lume di candela”
Alle 19.00 – Caffè Pedrocchi Sala Rossa – via VIII Febbraio, 15
con Alessandra Pascali (voce), Francesco Signorini (pianoforte)

Ingresso libero, consumazione al tavolo obbligatoria. Prenotazione ai numeri 0498781231 e 3421486878

Evento organizzato da Scuola di Musica Gershwin in collaborazione con Caffè Pedrocchi

•Un viaggio lungo un Kilometro – Cena BIO a lume di candela
Dalle 20.00 – via SS. Fabiano e Sebastiano, 13 – 35143 Padova

Speciale cena a lume di candela a Km 1 (misurati), organizzata da Legambiente Padova Onlus e Ca’ Sana Cibo-Arte-Cultura.
Prenotazione obbligatoria a circolo@legambientepadova.it

•”Candlelight plays” ovvero “Giochi teatrali a lume di candela”
Alle 20.45 – via Guidi, 32
A cura del circolo Arci Abracalam, con la partecipazione del laboratorio teatrale e coreografico e di tutti gli amici che vogliono accendere una fiammella.
Ingresso libero riservato ai soci Arci

Concerto di chiusura. Movie Trio: un viaggio tra le più belle colonne sonore del cinema e dei musical
Alle 21.30 – Auditorium Centro Culturale Altinate/San Gaetano – via Altinate, 71
con Erika De Lorenzi (voce), Alessandro Modenese (chitarra), Fabiano Maniero (tromba).
Evento organizzato da Comune di Padova e Scuola di Musica Gershwin.
Biglietto unico Euro 5. Prevendite presso Gabbia Dischi (via Dante, 8) e Scuola di Musica Gershwin (via Tonzig, 9). Per informazioni e prenotazioni 342 1486878.

Gli esercizi commerciali che aderiscono

Agli esercizi commerciali è stato proposto di aderire all’iniziativa impegnandosi a organizzare un Aperitivo in penombra o una Cena a lume di candela con lo spegnimento parziale delle luci, con l’utilizzo di stoviglie biodegradabili, con l’impiego di prodotti alimentari a km0 e/o con altre attività coerenti con il tema dell’iniziativa.
Si ringrazia Appe Padova per aver coinvolto i suoi associati.

Elenco degli esercizi commerciali aderenti:

Bar Antille. via del Municipio, 3

Aperitivo con spegnimento parziale delle luci.

Bar Rendez Vous. via Zabarella, 61

Aperitivo con spegnimento parziale delle luci, utilizzo di stoviglie biodegradabili, uso di prodotti alimentari a km0

Caffè Pedrocchi. via VIII febbraio, 15

Aperitivo e cena con spegnimento parziale delle luci, uso di prodotti alimentari a km0

Il Sole Caffetteria. via Forcellini, 126

Aperitivo con spegnimento parziale delle luci e uso di prodotti alimentari a km0

Pasticceria Estense.Via Forcellini, 76

Locale illuminato solo da candele e serata di degustazione del Prosecco BIO DOC, realizzato dalla Fattoria Sociale “La Costa” che si impegna attivamente per sostenere e integrare nel mondo lavorativo le persone diversamente abili.

Ristorante Donna Irene. vicolo Pontecorvo, 1

Cena con spegnimento parziale delle luci e menù a km0

Ristorante Zairo. Prato della Valle, 51

Cena con spegnimento parziale delle luci

Daltrocanto. via Cristofori, 12/A

Cena esclusivamente a lume di candela, abbassamento del riscaldamento, cena del riciclo con cibi buoni ma considerati di “scarto”.

La Lanterna. piazza Dei Signori, 39

Cena con spegnimento parziale delle luci

Trattoria Orazio. via Newton, 7

Cena con spegnimento parziale delle luci e uso di prodotti alimentari a km0.

Le scuole che aderiscono

Sono oltre 8300 gli studenti padovani che grazie all’impegno del personale docente aderiscono a M’illumino di meno.

•Scuole dell’infranzia:
Bertacchi, Breda, Il Quadrifoglio, L’Aquilone, Madonna Pellegrina, Mirò, Regina Elena, Santa Dorotea.

•Scuole primarie:
Ardigò, Davila, Don Bosco, Luzzatti, Manin, Mantegna, Monte Grappa, Petrarca, Quattro Martiri, Santa Croce, Santa Dorotea, Santa Rita, Tommaseo, Volta.

•Scuola secondarie di primo grado:
Boito, Tartini, Todesco, Vivaldi.

•Scuole secondarie di secondo grado:
Liceo Scienze Umane Duca D’Aosta, IIS Scalcerle, IIS Leonardo Da Vinci, ITI Marconi, ITI Severi, ITSCT Einaudi-Gramsci, Liceo Artistico Selvatico.

Share
Info Telefono 049 8205021.

informambiente@comune.padova.it


Aggiungi un commento

La tua email non viene pubblicata. *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

135 q 0,137 sec