49
  01/01/2014           
Il primo  vagito del 2014 è indiano

Il primo vagito del 2014 è indiano


Come da tradizione la Federazione delle Donne per la Pace nel Mondo è presente il 1° gennaio all’Ospedale di Padova per nominare il primo nato/a dell’anno “Piccolo Ambasciatore di Pace”


L’appuntamento è stata ideato ben 15 anni fa dalla Federazione delle Donne per la Pace nel Mondo (WFWP), ONG internazionale che opera per promuovere la pace attraverso il ruolo della donna.

Successivamente la Federazione ha creato l’edizione italiana e dal 2009 riceve il patrocinio del Ministro della Gioventù per la cerimonia nazionale che negli anni ha coinvolto molte amministrazioni comunali tra cui Roma, Milano e Torino.

Nella nostra città l’idea è stata accolta e condivisa dal Comune di Padova, sensibile a tali tematiche, mentre numerose associazioni si sono, negli anni, aggregate, apprezzando la simpatica proposta. La Federazione(WFWP) desidera con questa cerimonia sensibilizzare l’opinione pubblica sul valore della maternità e della vita.

Impegnata in veste di ONG con lo stato consultativo nell’ECOSOC –UN ed affiliata al dipartimento dell’Informazione delle Nazioni Unite la Federazione delle Donne ha creato questo evento augurando fortuna, prosperità ed impegno nella promozione della Pace e del Vero Amore ed alla famiglia del prino nato e successivamente raggiungendo con tale augurio tutti gli abitanti della città.

La cerimonia prevede la consegna della “Murrina” in oro 18K raffigurante l’ “Albero della Vita” alla mamma del/la neonato/a con allegato un attestato ricordo. scarpette” simbolo di un lungo e felice cammino.

Aderisce la Federazione delle Famiglie per l’Unità e la Pace nel Mondo che offrirà le “tradizionali L’evento padovano ha ottenuto il patrocinio del Comune di Padova, della Provincia di PD dell’ULSS 16 e dell’Azienda Ospedaliera.

Il progetto ha trovato ampio consenso all’interno del “Decennio Internazionale della Cultura della Pace e della Non-violenza per i bambini del Mondo” (2001/2010) promosso dalle Nazioni Unite.

Dal 1997 la Federazione delle Donne per la Pace nel Mondo è stata riconosciuta come Organizzazione Non-Governativa con lo stato generale consultativo nel Consiglio Economico e Sociale ed affiliata al Dipartimento dell’Informazione delle Nazioni Unite.

Alle ore 1.29 un bimbo di famiglia indiana (in Italia da cinque anni, il padre lavora al ristorante Kofler) ha aperto la lista dei nati padovani per il nuovo anno.

Anche il Comune di Padova ha onorato il nuovo nato con la pigola (dell’Unicef) e il tradizionale camicino della fortuna.

Progetto donna invece ha omaggiato il bimbo con la scodella da parto, opera dell’artista Gabriella Garbini

 

Share





137 q 0,146 sec