6
             
Telefono Amico Padova cerca nuovi volontari

Telefono Amico Padova cerca nuovi volontari


Lunedì 4 dicembre la serata di presentazione del nuovo corso di formazione del centro di Padova di Telefono Amico: ancora aperte le iscrizioni.


L’organizzazione di volontariato Telefono Amico Padova che da oltre 50 anni si prende cura delle persone che hanno bisogno di essere ascoltate, cerca nuovi volontari.
«Grazie al prezioso supporto di 63 volontari, nel 2023 come Telefono Amico Padova abbiamo già gestito quasi ottomila richieste di aiuto, offrendo supporto, ascolto e attenzione a tante persone in difficoltà, ma per rendere il nostro servizio ancora più efficace e capillare, a fronte del numero sempre crescente di
richieste di aiuto, abbiamo bisogno di rinforzare il nostro team » rende noto il Presidente di Telefono Amico Padova, Marco Italiano. La rete dei 20 centri di telefono Amico gestisce complessivamente a livello Italia 110.000,00 richieste di aiuto ogni anno: «un numero enorme, cresciuto del 60% rispetto al periodo pre-pandemia, ma quello che ci rattrista di più è il numero delle chiamate perse che sono in numero ancora maggiore, più di 150.000: sono le telefonate di chi ci chiama ma trova le linee occupate perché non
abbiamo abbastanza volontari per rispondere a tutti.
QUALCHE DATO
Da Gennaio ad oggi, nel 2023 sono già pervenute 5.000 chiamate telefoniche, più di 2.000 contatti in chat al servizio Whatsappamico e oltre 600 contatti via mail al nostro servizio MailAmica.
Il 28% delle persone che hanno chiamato ha evidenziato tematiche relative a difficoltà di relazioni (familiari,
amicali, sentimentali), il 16% ha segnalato invece problematiche esistenziali e di cambiamento , mentre una tematica importante continua ad essere la solitudine e la difficoltà di poter condividere il proprio disagio con la propria rete di riferimento (26%).
I quasi 8.000 contatti ricevuti da Telefono Amico Padova, sono equamente divisi tra uomini e donne (49% sono state fatte da uomini, 51% da donne) ma mentre gli uomini scelgono prevalentemente la comunicazione telefonica (56%) le donne preferiscono la comunicazione scritta (61% whatsapp, 71% mail).
Il 10% sono giovani tra i 19 e 25 anni, il 16% persone tra i 26 e i 35 anni, il 17% tra i 36 e i 45 anni, il 18% tra tra i 46 e i 55 anni, il 19% tra i 56 e i 65 anni; ma le persone nella fascia di età più giovane scelgono prevalentemente la comunicazione via whatsapp e mail (rispettivamente il 32% e il 53% nella fascia di età
tra i 19 e i 35 anni, mentre le persone nella fascia di età tra i 46 e i 65 scelgono prevalentemente il contatto telefonico (51%).
I nostri volontari si turnano per coprire gli orari di apertura del servizio, domeniche e festività comprese. Il nostro servizio di ascolto telefonico è attivo tutti i giorni dalle 10.00 alle 24.00, e il servizio di Whatsappamico tutti i giorni dalle 18.00 alle 21.00.
«A gestire le 8.000 richieste di aiuto ricevute dal nostro centro – commenta il presidente di Telefono Amico Padova Marco Italiano – è stata la nostra instancabile squadra di 63 volontari, che donano gratuitamente il loro tempo e il loro ascolto a chi ne ha bisogno. Ora la speranza è che anche la nostra squadra cresca: siamo, infatti, alla ricerca di nuovi volontari, che ci aiutino a incrementare sempre di più il servizio per aiutare sempre più persone».

DIVENTARE VOLONTARI A PADOVA. I volontari di Telefono Amico rispondono a coloro che hanno bisogno di aiuto offrendo supporto attraverso l’ascolto empatico, il dialogo e la valorizzazione delle risorse interiori.

L’obiettivo è restituire benessere emozionale alle persone in difficoltà, senza mai esprimere giudizi e garantendo il totale anonimato.
L’attività dei volontari è molto delicata e per questo è previsto un corso teorico-pratico obbligatorio di circa 6 mesi. Per il centro di ascolto di Padova la prossima edizione del corso di formazione verrà presentata lunedì 4 dicembre alle 20.30 presso la sede del CSV Centro Servizi Volontariato, Via Gradenigo 10, Padova. La serata di presentazione è indirizzata a tutti gli aspiranti volontari: verranno spiegati i contenuti e le modalità organizzative, il calendario del corso. Il Corso prenderà avvio nel mese di Gennaio
2024.
«Il corso, al quale si viene ammessi dopo un’attenta selezione e valutazione – continua il presidente di Telefono Amico Padova – è finalizzato a fornire a coloro che vogliono diventare volontari gli strumenti principali per instaurare e gestire una relazione di aiuto, sia nella dimensione del’ emergenza che in quella dell’abitualità. Le iscrizioni sono aperte: chi è interessato può inviare una e-mail all’indirizzo volontaripadova@telefonoamico.it oppure contattarci al 348 4936804 (con una chiamata o un SMS), in occasione di questo primo contatto verranno comunicati i dettagli per partecipare alla presentazione ufficiale del corso».

TELEFONATA AMICA Oltre ad offrire assieme agli altri Centri di Telefono Amico Italia i servizi di ascolto telefonico, via chat e mail, Telefono Amico Padova è fortemente inserito nel tessuto sociale padovano, e mette a disposizione dei cittadini, in collaborazione con il Comune di Padova e altri Centri di Ascolto padovani, una telefonata diretta ad anziani che si trovano in stato di completa solitudine.
Inoltre Telefono Amico Padova attiva ogni anno progetti di sensibilizzazione all’ascolto e alla
comunicazione rivolti ai giovani

Share




Aggiungi un commento

La tua email non viene pubblicata. *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

115 q 0,324 sec