46
  29/11/2019            21:00
Concerto per lo IOV – ricerca sul tumore della prostata

Concerto per lo IOV – ricerca sul tumore della prostata


Si alza il sipario sulla ricerca e lo IOV lo fa in maniera davvero speciale.


Marina Miola, violino
Monica Stellin, pianoforte
Musiche di Dvorak, Brahms, Schumann

In programma la dimensione nostalgica dei Pezzi romantici per violino e pianoforte op. 75 di Antonin Dvorak (1841 – 1904), lo Scherzo per la «Sonata F.A.E.» (Frei Aber Finsam – libero ma solo) di Johannes Brahms (1833-1897), pagina esuberante e suggestiva con spunti geniali, e, per finire una colossale Sonata n. 2 in re minore detta “Grosse Sonate” op. 121 di Robert Schumann (1810 – 1856).

Il mese di novembre è stato scelto per promuovere in tutto il mondo la ricerca sul tumore della prostata spiega il dott. Umberto Basso, il tumore più frequente negli uomini. Oggi tramite la diagnosi precoce e l’utilizzo di protocolli integrati di cura, la maggior parte dei pazienti con questo tumore guarisce o riesce ad ottenere lunghi controlli di malattia mantenendo una buona qualità di vita.

Anche lo IOV di Padova è attivamente impegnato nella ricerca di nuove cure per il tumore della prostata e ogni anno a novembre organizza varie iniziative per sensibilizzare la popolazione sull’importanza della prevenzione di questo tumore e per stimolare le donazioni a sostegno dei numerosi progetti di studio dedicati.

Profili

Marina Miola
Marina Miola nasce nel 1996 a Padova. Si diploma in violino con il massimo dei voti presso il Conservatorio Pollini di Padova sotto la guida del M° Serena Bicego. Inizia ad esibirsi con l’Orchestra Giovanile del Conservatorio già all’età di 10 anni assumendo, poco dopo, il ruolo di Violino di Spalla che porterà avanti per 4 anni consecutivi con diverse orchestre.

Come camerista, all’interno della rassegna “ Simultaneo Ensemble “, ha eseguito concerti presso i Conservatori di Padova, Rovigo, Venezia, Verona, Vicenza, Piacenza, presso Palazzo Cavagnis di Venezia e nella Sala Concerti di Umag (Croazia).

Premiata al Concorso “Campus delle Arti 2015” di Bassano vanta la partecipazione a più di 200 concerti anche in collaborazione con “i Solisti Veneti” diretti da Claudio Scimone,“la Verdi”di Milano sottol a direzione di Zhang Xian, l’Orchestra di Padova e del Veneto” sotto la guida di Marco Angius e Michele Carulli, “l’Orchestra delle Venezie” sotto la direzione del M° Giovanni Angeleri, l’Orchestra San Marco di Pordenone diretta da Carl Davis e Mark Fitz-Gerald, l’Orchestra del Teatro Olimpico di Vicenza sotto la direzione di Alexander Lonquich, Gabor Takacsnagy, Enrico Onofri ed Enrico Bronzi, la Camerata Accademica e l’Orchestra del ‘700 del Conservatorio Pollini di Padova.

Nel marzo 2016 viene inserita nell’Albo d’Onore del Conservatorio e risulta vincitrice dell’audizione per la selezione dei Solisti con Orchestra indetta dal Conservatorio stesso. Nell’aprile 2016 partecipa inoltre ad un concerto in collaborazione con RaiRAdio3 e con il musicologo Giovanni Bietti. Attualmente segue corsi di perfezionamento con il M° Carlo Lazari, con il M° Glauco Bertagnin e con il M° Roberto Baraldi.

Monica Stellin

Monica Stellin compie gli studi musicali presso il Conservatorio “C.Pollini” con Micaela Mingardo Angelari, diplomandosi giovanissima in pianoforte con la massima votazione e la lode. Consegue il Diploma di Perfezionamento Pianistico ai “Corsi Superiori di Esecuzione Musicale” presso l’Istituzione Villa Contarini, dedicandosi successivamente anche allo studio del repertorio classico su strumenti d’epoca.

Il suo interesse per la Musica da Camera la porta inoltre ad approfondirne lo studio con Franco Rossi, Michael Flaksman e Konrad Klemm. Numerosi i riconoscimenti in Concorsi Nazionali ed Internazionali sia Pianistici che di Musica da Camera e di notevole rilievo la lunghissima attività con “Il Pianoquartetto Italiano” che l’ha portata, sia per concerti che per registrazioni radiofoniche, in importanti sedi concertistiche in Italia ed Europa e, per quattro Stagioni Musicali consecutive, presso la Marmorsaal dello Schloss Mirabell di Salisburgo.

E’ titolare della cattedra di Pianoforte principale presso il Conservatorio “C.Pollini” di Padova.

Share
Auditorium Pollini,     Via Cassan 17, Padova
           clicca qui per visualizzare la mappa

049 8215775 – 049 8215774 – 049 8215776



Aggiungi un commento

La tua email non viene pubblicata. *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

111 q 0,215 sec