6
             
“Ridiamo il Sorriso alla Pianura Padana”

“Ridiamo il Sorriso alla Pianura Padana”


CONSEGNA GIOVANI ALBERI ED ARBUSTI AUTOCTONI AI CITTADINI GRAZIE ALL’INIZIATIVA DELLA REGIONE DEL VENETO


Sono state consegnate questa mattina, sabato 14 novembre, le 292 essenze arboree ai 40 Cittadini di Selvazzano Dentro che hanno fatto richiesta aderendo al progetto “Ridiamo il Sorriso alla Pianura Padana”. La Città di Selvazzano Dentro ha accolto con interesse l’iniziativa della Regione del Veneto per la riqualificazione ambientale del territorio ed il risanamento dell’aria, che ha permesso all’Amministrazione Comunale di donare gratuitamente alle famiglie richiedenti alberi da piantumare nei propri giardini.

Il progetto “Ridiamo il Sorriso alla Pianura Padana” è finanziato dalla Regione Veneto ed attuato da Veneto Agricoltura, grazie al quale vengono messe a disposizione dei Comuni decine di migliaia di giovani alberelli ed arbusti autoctoni destinati ad essere distribuiti gratuitamente da ciascun Comune ai Cittadini interessati, massimo 10 piantine cadauno, da piantare nei rispettivi giardini. Le piantine distribuite sono state prodotte nel grande vivaio di Montecchio Precalcino, tra queste ricordiamo: la quercia, il frassino, il bagolaro, il tiglio, l’acero campestre, il carpino bianco, il sorbo, il melo selvatico, il biancospino, il prugnolo, la sanguinella, la lantana, ecc.

“Abbiamo aderito con interesse all’iniziativa regionale “Ridiamo il Sorriso alla Pianura Padana” – spiega il Sindaco della Città di Selvazzano Dentro Giovanna Rossi – Un grazie dal profondo del cuore ai 40 Cittadini di Selvazzano Dentro che hanno aderito al progetto, ospitando nei loro giardini le 292 piante richieste, che cureranno e che cresceranno con passione portando benefici alla qualità dell’aria nella nostra Città. Molto rappresentativa è infatti la frase del progetto “Cresce non ciò che si semina, ma ciò che si cura”.

“E’ un progetto – sottolinea l’Assessore all’Ambiente Mara Lazzaro – per sensibilizzare la Cittadinanza sull’importanza di valorizzare e di prendersi cura dell’ambiente in cui viviamo, anche attraverso la messa a dimora di nuove piante, perché tante piccole azioni quotidiane possono fare la differenza. Ricordo inoltre che gli alberi aiutano ad abbattere l’inquinamento e sono fondamentali per ridurre le emissioni di CO2 e lo smog”.

La distribuzione delle essenze arboree è stata organizzata per appuntamento per evitare ogni tipo di assembramento ed è stata effettuata nel rispetto di tutte le normative di sicurezza anti-covid.

Share




Aggiungi un commento

La tua email non viene pubblicata. *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

120 q 0,187 sec