6
             
Caccia all’intruso nei mercati di Campagna Amica

Caccia all’intruso nei mercati di Campagna Amica


Iniziative per i bambini tra i banchi dei produttori di Coldiretti


Bortolas (Donne Impresa): Prove tecniche di educazione alimentare in attesa del ritorno in classe

Piccoli detective a caccia di prodotti intrusi tra i banchi dei produttori agricoli. E’ l’iniziativa promossa da Donne Impresa Coldiretti Veneto per promuovere il progetto di educazione alimentare che a settembre riprenderà nelle aule scolastiche sia virtuali che fisiche. Da Rovigo a Belluno passando per Padova e in tutte le province l’appuntamento con la vendita diretta a kmzero diventa occasione di gioco grazie all’animazione dei tutor della spesa. Per tutto il mese di agosto, ogni sabato ad esempio per le famiglie e i consumatori bellunesi, i bambini avranno la possibilità di fare gli investigatori cercando tipicità locali e riconoscendone le caratteristiche evitando i trabocchetti per non incorrere in penalità. Un percorso a punteggio che alla fine prevede premi e riconoscimenti anche ai genitori.

“L’iniziativa – spiega Chiara Bortolas presidente di Donne Impresa – è propedeutica alle lezioni in programma nelle scuole per far crescere tra le nuove generazioni una cultura del territorio legata alla natura e alle specificità di ogni stagione. Sono 10mila gli.studenti coinvolti ogni anno e nonostante l’emergenza sanitaria i numeri sono stati confermati grazie alle operatrici didattiche che on line hanno garantito gli interventi formativi a distanza”. ​

Share




Aggiungi un commento

La tua email non viene pubblicata. *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

133 q 0,150 sec