6
             
Anziani padovani

Anziani padovani


Attraverso l’indagine Over 74 verranno raggiunte circa 3.700 persone. Le associazioni che operano con la Telefonata Amica sono 5 e contattano settimanalmente circa 500 persone.


Anziani padovani contattati per fornire importanti informazioni sulla prevenzione del coronavirus: nota dell’assessora al Sociale

In questi giorni di emergenza epidemiologica come Amministrazione stiamo mettendo in campo diverse azioni per informare cittadine e cittadini sui rischi e soprattutto sulla prevenzione.

Come assessorato al Sociale ci siamo interrogati su quali azioni intraprendere per i nostri anziani, per far sì che tutte le informazioni per una corretta prevenzione arrivino a tutte e tutti i soggetti che sono più a rischio se esposti al virus, tenendo conto anche delle persone che non hanno dimestichezza con i social network e che in generale faticano a reperire informazioni.

Proprio in queste settimane è in corso l’indagine Over 74, il progetto realizzato dal Settore Servizi Sociali a favore delle persone che hanno superato il settantaquattresimo anno di età, che vivono sole e che risultano non avere figli residenti a Padova.
Abbiamo deciso di formare gli operatori che stanno realizzando questa indagine per fornire alle persone contattate, sia per via telefonica che di persona, tutte le indicazioni in merito all’emergenza coronavirus. Indicheranno disposizioni igieniche di prudenza emanate dal Ministero della Salute e forniranno informazioni sul numero verde da contattare e su come e quando eventualmente rivolgersi ai medici.
Inoltre stiamo in queste ore contattando tutte le associazioni che collaborano con noi attraverso la “Telefonata amica” per fornire anche a loro tutte le indicazioni, in modo che possano far circolare importanti informazioni a tutte le persone anziane che contattano.

Attraverso l’indagine Over 74 verranno raggiunte circa 3.700 persone. Le associazioni che operano con la Telefonata Amica sono 5 (AUSER, IASI, Telefono amico, Televita, Centro ascolto Padova nord) e contattano settimanalmente circa 500 persone.

È un piccolo gesto ma di fondamentale importanza. In questo momento anche le azioni più semplici possono essere utili per prevenire al meglio la diffusione del virus. Mi sento in dovere di fare un appello anche a tutte e tutti coloro che hanno a che fare con persone anziane, che siano nonne, nonni, genitori, amici o volontari di associazioni. È importante nei loro confronti essere più attenti che mai e adottare misure che anche se possono sembrarci semplici gesti possono fare la differenza e tutelare la fascia della popolazione più esposta al rischio di esposizioni da Coronavirus.

Stiamo valutando in queste ore anche altre iniziative nei loro confronti, dal momento che anche le attività proposte dall’Ufficio Attività Creative Terza Età sono limitate o hanno subito delle variazioni.
Cogliamo l’occasione per ricordare che fino all’8 marzo 2020 restano comunque attivi molti corsi e laboratori creativi.

Maggiori informazioni al link http://www.padovanet.it/famiglia-sociale-e-sport/iniziative-anziani e direttamente al Settore Servizi Sociali – Ufficio Attività Creative Terza Età via Giotto 34 – nei giorni di lunedì, mercoledì e venerdì dalle 9 alle 12 e il martedì pomeriggio dalle 15.30 alle 16.30 – Tel. 049 8205088 – e-mail: segreteriaterzaeta@comune.padova.it

Share
http://www.padovanet.it/famiglia-sociale-e-sport/iniziative-anziani segreteriaterzaeta@comune.padova.it



Aggiungi un commento

La tua email non viene pubblicata. *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

120 q 0,167 sec