49
  01/11/2020            09:00
Fattoria Ponchio superstar su GEO !

Fattoria Ponchio superstar su GEO !


FATTORIA PONCHIO SUPERSTAR SU GEO: IL PRIMO NOVEMBRE LA REPLICA SU RAI 3


Domenica mattina alle 9 verrà riproposta la puntata dedicata al giovane agricoltore di Saccolongo, già seguita da oltre 1 milione e mezzo di persone e condivisa con successo sui social

Giovanni Ponchio, giovane e appassionato agricoltore di Saccolongo, “buca” lo schermo con le galline di razza padovana e la preparazione della polenta con le farine di grani antichi prodotte direttamente in azienda. La storia di un padre e un figlio che decidono di tornare al lavoro nei campi puntando sulla qualità fa breccia tra il pubblico di “Geo”. La puntata di giovedì scorso, in diretta su Rai 3, dedicata alla fattoria padovana, partner di Coldiretti Campagna Amica, e alla storia di una passione che si tramanda da patto e figlio, ha totalizzato oltre un milione e mezzo di spettatori e si è conquistata la replica “Domenica Geo” con “il meglio di…” domenica 1 novembre intorno alle 9 del mattino sempre su Rai 3. Sarà perciò possibile rivedere la preparazione della farina nella fattoria dove vengono allevate galline di razza pregiata come le padovane insieme a colombi, torresani e altre razze avicole.

Giovanni Ponchio, 32 anni, è un giovane produttore di Coldiretti che, dopo un passato da sommelier, ha iniziato a collaborare con il padre Roberto, un ex vigile urbano che è stato pure a capo della polizia locale di Montegrotto Terme prima di tornare all’agricoltura. Una storia che Giovanni ha raccontato con trasporto e passione durante il collegamento in diretta con Geo, tra grandi ceste di uova, gallette spezza fame prodotte col mais coltivato in azienda e altre prelibatezze. Ospite in studio, accanto a Sveva Sagramola, il responsabile nazionale dell’area economica di Coldiretti Lorenzo Bazzana. E’ stato boom di condivisioni anche sui social, sia della trasmissione di Rai 3 che di Coldiretti e Campagna Amica Padova, che hanno rilanciato il video e le foto. Moltissimi i commenti di apprezzamento e ringraziamento a Giovanni e Roberto per la loro testimonianza e la competenza con cui hanno restituito la genuinità di un’agricoltura attenta alla qualità, all’ambiente, alla biodiversità.

Giovanni e Roberto hanno spiegato come l’azienda si è specializzata nell’allevamento e nella coltivazione di varietà antiche di mais, recuperandole dai vecchi contadini della zona, in modo da ottenere delle ottime farine, ideali per la produzione di gustose gallette spezza fame. Con lo stesso mais Giovanni foraggia un piccolo allevamento di galline padovane, la razza autoctona caratterizzata del bel ciuffo che ha rischiato più volte nel corso dei secoli l’estinzione, in particolare nel dopoguerra. Giovanni e Roberto vendono i loro prodotti a ristoranti e negozi, ma anche direttamente in azienda e nei mercati di Campagna Amica Padova: ormai sono diventati degli ambasciatori dell’agricoltura di qualità più volte presenti ai Villaggi Coldiretti in varie regioni d’Italia.

Share





Aggiungi un commento

La tua email non viene pubblicata. *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

130 q 0,135 sec