72
             
Bassil’ora

Bassil’ora


Giuseppe Bassi è uno dei pochi sopravvissuti della Campagna italiana di Russia. Catturato dai sovietici nel ’42 e imprigionato in vari campi di concentramento rientra in Italia un anno e mezzo dopo la fine della guerra


Giuseppe Bassi è uno dei pochi sopravvissuti della Campagna italiana di Russia. Catturato dai sovietici nel ’42 e imprigionato in vari campi di concentramento rientra in Italia un anno e mezzo dopo la fine della guerra. Katerina, maestra mestrina di origini russe, ripercorre gli incontri che ha avuto con lui, le sue parole e la sua storia. Giuseppe Bassi oggi, a 99 anni ha una mente lucida e spirito intenso.

Regia Rebecca Basso
Con Giuseppe Bassi e Karyna Arutyunyan

Share





1 Commento

  1. Luca 23 Gennaio 2020 at 01:11

    Visto ieri a Milano. Documentario diretto ed interpretato fantasticamente. Da vedere e… capire!

Aggiungi un commento

La tua email non viene pubblicata. *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

128 q 0,196 sec