49
  14/05/2022            20:45
OPV omaggia il compositore triestino Fabio Nieder

OPV omaggia il compositore triestino Fabio Nieder


OPV omaggia il compositore triestino Fabio Nieder: un ritratto monografico che rielabora Schubert, Grieg e il canto popolare


Sabato 14 maggio alle 20.45 all’Auditorium Pollini di Padova OPV dedicherà un particolare ritratto musicale al compositore triestino Fabio Nieder, tra i musicisti più apprezzati sul piano internazionale.

L’evento vedrà OPV insieme al baritono tedesco Pascal Zurek e al direttore ungherese László Tihanyi, specialista del repertorio contemporaneo.

La programmazione dell’Orchestra di Padova e del Veneto prosegue con Veneto contemporanea, l’unico Festival interamente dedicato ai compositori italiani del presente. Sabato 14 maggio alle ore 20.45, l’Auditorium Pollini di Padova ospiterà un particolare concerto monografico dedicato al compositore triestino Fabio Nieder, tra i musicisti italiani più apprezzati sulla scena internazionale, che vedrà protagonisti l’Orchestra di Padova e del Veneto, il baritono tedesco Pascal Zurek e il direttore László Tihanyi, musicista ungherese tra i più noti e importanti nel campo della musica d’oggi, nonché docente della prestigiosa Accademia Musicale Liszt di Budapest.

Il programma vedrà la prima esecuzione italiana di 3 unvollendete Portraits, ovvero “tre ritratti incompleti” che Nieder ha voluto dedicare in memoria a Luciano Berio, in occasione dei dieci anni della morte di uno dei più grandi compositori del secondo Novecento, sulle note di un canto popolare siciliano molto amato da Berio. Il secondo ritratto è dedicato a una ragazza, mentre il terzo si rifà a un canto popolare tartaro che il compositore ha sentito intonare da una giovane donna.

Dem Doppelgänger in memoriam custodisce invece la passione di Nieder per la tradizione musicale tedesca, in particolare per Schubert attraverso la forma del Lied (canto per voce e pianoforte) intonati dal baritono Pascal Zurek. I Quattro pezzi lirici da Edvard Grieg, elaborazione orchestrale su alcuni tra i più noti pezzi pianistici del musicista norvegese, completeranno il programma su sonorità marcatamente nordiche ottenute con l’utilizzo di particolari strumenti gioccatolo e carillon.

Dopo aver avviato la carriera musicale giovanissimo all’età di 14 anni, Pascal Zurek si è specializzato in pratiche contemporanee alla State Academy for Music di Stoccarda. Musicista dalla vocalità particolarmente versatile, Zureck spazia dal repertorio classico (Rigoletto, Il flauto magico, Don Carlo) alla musica dei giorni nostri con le prime mondiali delle opere Alice nel paese delle meraviglie di Johannes Harneit alla Staatsoper di Stoccarda, Clara di Victoria Bond al Festspiele Baden-Baden nel 2019 e Zebran di Tebogo Monnakgotla nominata “Opera dell’anno” e destinataria del Premio Scenkonstbiennalen. Oltre che nell’opera, Pascal Zurek si esibisce in recital che includono anche momenti dedicati all’improvvisazione, in formazioni particolari che associano la sua voce al suono del violoncello, arpa, percussioni o chitarra elettrica. Zurek è noto soprattutto per il suo approccio in ambito contemporaneo, per l’utilizzo delle tecniche estensive e per il suo particolare modo di improvvisare con la voce.

Nato a Budapest dal 1979 László Tihanyi è professore all’Accademia di musica della sua città. Dirige regolarmente in patria e all’estero, sia programmi classici che contemporanei con i più importanti complessi a livello internazionale come l’Ensemble Modern, Contrechamps e Musikfabrik. Nel 1991 partecipa alla produzione di Hyperion di Bruno Maderna al Festival d’Automne di Parigi divenendo una figura di riferimento nell’interpretazione del repertorio contemporaneo. Dal 2014 tiene masterclass a Tokyo presso la Geidai University e Seul presso la Yonsei University.

Il concerto si avvale del patrocinio del Comune di Padova, del sostegno del Ministero della Cultura e della Fondazione Cariparo.

BIGLIETTI

Posto unico 15€ in vendita online al sito www.opvorchestra.it e il giorno del concerto a partire dalle ore 20.00 al botteghino di ciascuna sede.

Ridotto Studenti Università degli Studi di Padova e Conservatorio C. Pollini € 1,00

Ridotto Abbonati 56ª Stagione, OPV Card e Associazione Amici OPV € 10,00

Prenotazioni telefoniche al numero 049.656848.
FOTO
– Fabio Nieder
– Fabio Nieder alla Sala dei Giganti con OPV

Share
A     uditorium Pollini di Padova
           clicca qui per visualizzare la mappa






Aggiungi un commento

La tua email non viene pubblicata. *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

154 q 0,293 sec