1
Dal 21 maggio al 16 luglio   
Le domeniche “Classiche” ai Giardini dell’Arena: torna “Morning Auditorium”

Le domeniche “Classiche” ai Giardini dell’Arena: torna “Morning Auditorium”


Dal 21 maggio al 16 luglio quattro appuntamenti domenicali con gli studenti del Conservatorio “Pollini” di Padova


Con l’affacciarsi della bella stagione tornano anche le matinée musicali a cura del Conservatorio “Cesare Pollini” ai Giardini dell’Arena di Padova, una combinazione fra contesto naturale e ambiente “sonoro” davvero suggestiva e da subito particolarmente gradita al pubblico. La presente edizione di “Morning Auditorium”, ormai un brand culturale della città del Santo, prevede inoltre una nuova sistemazione del palcoscenico che valorizza la vista e l’utilizzo dell’area, atta a favorire spettatori e musicisti in tutte le situazioni climatiche. La tradizionale rassegna, frutto dell’affiatata collaborazione che vede allineati l’Istituto musicale padovano, i Giardini dell’Arena e le associazioni Fusmart e Mame (alle quali è affidata la gestione dello spazio verde limitrofo alla Cappella degli Scrovegni), prepara dunque una serie di nuovi appuntamenti domenicali che dal 21 maggio, al consueto orario delle 11.00, arriverà, con cadenza bisettimanale, fino a dentro l’estate, concludendosi il 16 luglio. I valori fondanti dell’iniziativa rimangono gli stessi di sempre, ossia: portare bellezza e cultura da vivere nel tempo libero, coinvolgere tutto il pubblico (sia i curiosi che gli appassionati) nell’ascolto della musica classica con un’ampia varietà di programmi, fornire una panoramica degli insegnamenti del “Pollini” e, senza venir meno all’aspetto formativo, mettere in luce il percorso dei giovani musicisti, offrendo loro la possibilità di esibirsi.

Il concerto inaugurale avrà dunque luogo domenica 21 e chiamerà in causa le tre arpe suonate da Margherita Spicci, Miriam Pipitone e Anna Paola Fabbrocino e il violino di Federica Cassia, in formazioni miste. Nell’affascinante e originale repertorio arpistico proposto, brani di: Sophia Corri Dussek (1775-1847), Antonio Rossetti (1750-1792) – all’anagrafe František Antonín Rössler -, Cesare Sebastiani (sec. XIX), John Thomas (1826-1913), Luigi Maurizio Tedeschi (1867-1944), Felix Godefroid (1818-1897), Marcel Grandjany (1891-1975), François Petrini (1744-1819). Prossimi appuntamenti: Tre Orchestre a Plettro in Concerto (Ensemble di mandolini e chitarre “Cesare Pollini”, Orchestra a plettro di Breganze, Yeongdeungpo Mandolin Chamber di Seul), domenica 4 giugno, Coro di Clarinetti del Conservatorio, 25 giugno, “Le Trombettissime” (quintetto femminile di trombe del Conservatorio), 16 luglio. I concerti sono ad accesso gratuito (con offerta libera). Le sedute sono ad esaurimento posti. Sarà presente un servizio food and beverage. Ingresso da via Porciglia.

Share
Conservatorio di Musica “Cesare Pollini”,     Padova
           clicca qui per visualizzare la mappa

Inizio concerti: ore 11.00

www.conservatoriopollini.it


Aggiungi un commento

La tua email non viene pubblicata. *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

118 q 0,236 sec