1
Dal 23 maggio al 4 luglio    17:30
E quindi uscimmo a riveder le stelle

E quindi uscimmo a riveder le stelle


La musica torna in scena e lo fa con il pubblico in presenza nella Chiesa di Santa Caterina a Padova


La rassegna musicale di Orchestra Machiavelli realizzata in collaborazione Centro
Universitario Padovano e con la partecipazione del Quartetto Maffei, la Bottega
Tartiniana e i Giovani Archi Veneti riparte finalmente dopo 14 mesi di chiusura.
La musica torna in scena e lo fa con il pubblico in presenza nella Chiesa di Santa Caterina a Padova

La scorsa stagione musicale, programmata da Orchestra Machiavelli in collaborazione con il
Centro Universitario Padovano nella Chiesa di Santa Caterina di Padova nei mesi di gennaio-
marzo 2020 si era interrotta dopo due soli appuntamenti. Nel 2020 sono state poche altre le
occasioni di far musica insieme, tra cui alcuni concerti in streaming resi possibili grazie al
contributo della Fondazione Cariparo. Ora Orchestra Machiavelli torna a mettere in campo una
progettualità, che permetta ai musicisti di tornare a suonare insieme con l’affiatamento di
un’orchestra stabile e affrontare il grande repertorio. Questa rassegna consolida inoltre alcune
collaborazioni artistiche e ne avvia di nuove: con il Quartetto Maffei, con la Bottega Tartiniana e
con i Giovani Archi Veneti.

GLI ARTISTI
Orchestra Machiavelli
Nata nel 2015 a Verona è un’orchestra da camera formata da musicisti professionisti under 35
provenienti da tutto il Veneto, con diplomi in alta formazione musicale in grado di raggiungere
elevati livelli di performance. Ha una Direzione Artistica capace di valorizzare al meglio la musica
colta, ma anche di contaminarla con altri generi musicali; da questo connubio nascono produzioni
originali d'avanguardia, fatte di incontri tra i grandi Maestri della classica e brani rock, folk, pop. Si
è esibita su importanti palcoscenici e da anni è invitata all'interno del prestigioso Festival
Settembre dell'Accademia di Verona. Tra gli artisti affermati a livello internazionale con cui ha
collaborato spiccano Richard Stoltzman, Min Chung, Jesse Davis.

Quartetto Maffei
“I quattro archi (Marco Fasoli e Filippo Neri, violini, Giancarlo Bussola, viola e Paola Gentilin,
violoncello),hanno vissuto con profonda partecipazione ogni piccola sfumatura, trovando un
equilibrio e una continuità espressiva davvero ammirevole, nonché una tavolozza di rara qualità
timbrica, a dimostrazione che quando si suona in quattro si diventa come uno strumento solo”.
Questa recensione di Gianni Villani coglie in pieno le peculiarità del Quartetto Maffei, al traguardo
dei 20 anni con circa 500 concerti all’attivo. La collaborazione con artisti importanti come Bruno
Canino, il Quartetto di Venezia, Carlo Galante, Alberto Nosè, Igor Roma, Olaf J. Laneri, ha portato il
Quartetto Maffei ad una maturità espressiva e ad una sensibilità interpretativa di altissimo livello e
lo pone tra le formazioni cameristiche più interessanti di questi ultimi anni.
Quartetto della Bottega Tartiniana
Un gruppo di giovani archi guidati da Cecilia Allegri, che hanno avuto modo di perfezionarsi
suonando insieme al Maestro Piero Toso e proponendo un cartellone musicale all’interno delle
attività del Centro Universitario Padovano. Negli anni si specializzano nel repertorio barocco, a cui
sono legati anche dal fatto di potersi esibire regolarmente nella Chiesa di Santa Caterina di Padova
dove Tartini è sepolto.

I CONCERTI che verranno eseguiti durante la rassegna
Souvenir de Florence: è il concerto da camera per sestetto d’archi che vede un vero e proprio
affiancamento delle prime parti dell’Orchestra Machiavelli, Louise Antonello, Stefano Soardo,
Sergio Baro Fonseca e Afra Mannucci, con due musicisti d’esperienza, Giancarlo Bussola e Paola
Gentilin di Quartetto Maffei;

La Buona Novella, Oratorio Laico in 2 atti: oratorio laico in due atti. Il celebre album di Fabrizio De
André riscritto in forma di oratorio barocco da Stefano Soardo. Con la voce solista del giovane
talento Andrea Filippi;

Misterioso Barocco: è un concerto per orchestra d’archi che vedrà esibirsi l’Orchestra Machiavelli
con solista il virtuoso Davide De Ascaniis. In programma Tartini, Sonata per violino in sol minore,
Geminiani, Follia, Vivaldi, Concerto per due violini, Vivaldi, Tempesta di Mare;

Le quattro stagioni:è un concerto che ci è stato spesso chiesto di avere in repertorio. Quest’anno,
a causa della pandemia che ne impedisce i viaggi all’estero, abbiamo la possibilità di studiarlo e
suonarlo insieme a Davide De Ascaniis che affiancherà la spalla di orchestra Machiavelli Louise
Antonello. Questa produzione verrà inoltre immortalata alla fine dell’estate all’interno del
progetto originale innovativo “Le Quattro Stagioni in Realtà Virtuale”.

IL PROGRAMMA
Tutti i concerti si svolgeranno alle ore 17.30 nella Chiesa di Santa Caterina, Padova

23 maggio: Souvenir di viaggio
Quartetto dell’Orchestra Machiavelli e Quartetto Maffei
Louise Antonello, Stefano Soardo: violini
Giancarlo Bussola, Sergio Baro Fonseca: viole
Paola Gentilin, Afra Mannucci: violoncelli
W.A. Mozart, quartetto n. 1 in Sol maggiore KV 80 “Lodi”
P.I. Tchaikowsky, “Souvenir de Florence” op. 70

30 maggio
Quartetto della Bottega Tartiniana
Violini: Elena Nicoletti, Cecilia Allegri
Viola: Alessandro Sgarabottolo
Violoncello: Alessandra Juvarra
Wolfgang Amadeus Mozart, Divertimento KV 138 in Fa Maggiore
Maddalena Laura Sirmen, Quartetto n.3 in sol minore
Wolfgang Amadeus Mozart, Quartetto n. 4 KV 157 in Do Maggiore
Ravel, Ma Mère l'Oye

6 giugno: La Buona Novella, Oratorio Laico in 2 atti
Ensemble dell’Orchestra Machiavelli
Andrea Filippi, voce
Stefano Soardo, continuo e concertazione
Fabrizio de André, “La buona novella”, trascrizione per voci archi e continuo di S. Soardo

13 giugno: Misterioso Barocco
Orchestra Machiavelli e Bottega Tartiniana
Davide De Ascaniis, violino
Louise Antonello, violino
Gian Marco Passarini, oboe
M. Fasoli, Fantasia per oboe e archi (prima esecuzione assoluta)
A. Vivaldi, Concerto per violino, archi e continuo “La tempesta di mare” RV 253
F. Geminiani, Concerto Grosso in Re minore H 143 “La folia”
A. Vivaldi, Concerto per 2 violini, archi e continuo in La min. RV 522
G. Tartini, Sonata per violino e continuo in Sol minore Bg5 (trascrizione per violino e archi)
20 giugno: Le quattro stagioni
Orchestra Machiavelli e Bottega Tartiniana
Davide de Ascaniis, violino
A. Vivaldi, “Le quattro stagioni” da “Il cimento dell’armonia e dell’invenzione” op. 8

4 luglio
Orchestra Giovani Archi Veneti
Lucia Vesentin, Maestro concertatore al violino
R. Vaughan Williams, concerto grosso per archi
E. Grieg, Aus Holbergszeit suite per archi

I biglietti, 12 € intero e 10€ ridotto, saranno acquistabili direttamente dal sito dell’Orchestra
machiavelli a questo link:
https://www.orchestramachiavelli.it/rassegna-estiva-di-concerti-
nella-chiesa-di-santa-caterina-a-padova/
Per tutte le informazioni scrivere a: ufficiostampa@fucinaculturalemachiavelli.com
Prima, dopo e durante tutti gli evento sarà mantenuto un preciso protocollo per garantire la
sicurezza del pubblico seguendo le normative vigenti in materia di Covid-19.

Share
Chiesa di Santa Caterina,     Padova
           clicca qui per visualizzare la mappa

https://www.orchestramachiavelli.it/rassegna-estiva-di-concerti- nella-chiesa-di-santa-caterina-a-padova/ ufficiostampa@fucinaculturalemachiavelli.com



Aggiungi un commento

La tua email non viene pubblicata. *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

157 q 0,223 sec