1
  25/02/2021   26/02/2021         21:00
“C’era un ragazzo…Show – Web edition”

“C’era un ragazzo…Show – Web edition”


XV Memorial "Orfeo Valandro"


Domani, giovedì 25 febbraio, e venerdì 26 febbraio in streaming sulla pagina Facebook e sul canale YouTube “Tempi e Ritmi”, dalle ore 21, sarà trasmesso, in due parti, di un’ora circa ciascuna, dal Piccolo Teatro di via Asolo, il concerto “C’era un ragazzo…Show – Web edition” per il XV Memorial “Orfeo Valandro”, organizzato dall’Associazione Tempi e Ritmi come recupero dell’edizione del 2020 non realizzata causa Covid.

L’evento è realizzato in collaborazione con il Comune di Padova, Quartiere 5 Sud-Ovest, ed era stato programmato nell’ambito delle iniziative natalizie, qualora fosse stato possibile tornare a realizzare eventi con il pubblico in sala.
Ed invece a teatro vuoto, privo di spettatori alla stregua delle disposizioni tuttora vigenti, come sarà pure il Teatro Ariston la prossima settimana per il Festival di Sanremo, gli artisti e compagni di avventura di tanti anni dell’indimenticato Valandro (cofondatore dell’Associazione Tempi e Ritmi e cantante de “Le Sensazioni”), si esibiranno -come da tradizione- in grandi successi del repertorio anni 70-80-90, in un’iniziativa che al Piccolo registrava sempre il “tutto esaurito” con la presenza di molti nostalgici dei “meravigliosi anni sessanta”, così com’era lo stesso Valandro.
Sul palco, oltre a Massimo Salasnich, che condurrà la serata oltre a suonare il pianoforte e le tastiere, e Mauro Moschin, direttore musicale e chitarrista, supportati da Valerio Poncini alla batteria e Jonathan Dego al basso (“Le Sensazioni”) si alterneranno a cantare alcuni ex componenti della band come Alessandro Bottaro, Max Marchioli e Nicoletta Lorenzi, ed inoltre avranno spazio anche gli amici Oscar Valandro, Roberto Milan e Luca Sartori.
Presenteranno canzoni interpretate a suo tempo da Fausto Leali, Adriano Celentano, Fabio Concato, Luca Carboni, Rita Pavone, Mina, Mario Tessuto, I Nuovi Angeli, Alessandro Canino.
Immancabile nella kermesse ci sarà anche “The Mods” la giovane band padovana, formata da Federico Toson (voce, chitarra e tastiere) Marcello Martinucci (chitarra solista) Matteo Chiesa (basso) e Francis LoMosk (batteria) che proporrà in entrambe le serate brani cult del rock di quegli anni, spaziando da Creedence Clearwater Revival a Deep Purple e ZZ Top.

“Il tutto nel piacevole ricordo di Orfeo, con qualche aneddoto di tanti anni di musica e di divertimento in giro per l’Italia che, a quindici anni da quando ci ha lasciato, tuttora ricordiamo in modo molto preciso e puntuale, facendoci ancora un sacco di risate” precisa Massimo Salasnich, presidente di Tempi e Ritmi.
L’edizione web non prevede la partecipazione di ospiti speciali sul palco, a differenza delle precedenti (isono intervenuti, tra gli altri, Paki dei Nuovi Angeli, Vittorio De Scalzi dei New Trolls -vedi foto d’archivio-, Tony Pagliuca de Le Orme, Fabio Concato, Gian Pieretti, Mal, Dino, Umberto Marcato, Renzo de I Delfini, Gianni Dego, per citarne solo alcuni) ma per l’edizione 2021 che si auspica di realizzare con il pubblico presente (all’aperto d’estate o in autunno in teatro) tornerà anche la consuetudine dell’ospite d’eccezione che impreziosiva l’evento.
Dopo le date della “première”, i video rimarranno disponibili on-line per successive e nuove visualizzazioni senza limiti di tempo.

Share




Aggiungi un commento

La tua email non viene pubblicata. *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

157 q 0,174 sec