1
Dal 19 luglio al 30 luglio, con gran finale il 4 agosto in Cattedrale   
BARBARIGO ESTATE – concerti in chiostro

BARBARIGO ESTATE – concerti in chiostro


La musica diventa occasione unica per scoprire un angolo seminascosto ma bellissimo del centro storico di Padova.


Dal 19 luglio al 30 luglio le porte del Giardino storico dell’Istituto Barbarigo, solitamente chiuso per l’anno scolastico, si spalancano per dare vita alla nuova rassegna musicale “Barbarigo Estate – Concerti in Chiostro” con gran finale il 4 agosto in Cattedrale per una prima assoluta.
Sei concerti serali di altissima qualità artistica tra generi musicali diversi che vanno dal pop al barocco, dal rock balcanico alla musica leggera, per coinvolgere un pubblico di ogni età.

“Sono molto contento – sottolinea il rettore del Barbarigo don Cesare Contarini – di mantenere, anche questa estate, le porte del Barbarigo aperte alla cittadinanza, sotto il segno dell’arte, della musica, cioè della bellezza che arricchisce l’animo e ispira il bene, la pace. Particolare soddisfazione per l’appuntamento finale della “Messa per la pace” proposta in cattedrale, a chiusura delle serate, come speranza di pace”.

La direzione artistica è affidata al M° Diego Cal e all’associazione La via delle arti: “Creare una mini rassegna musicale estiva in una location così bella è una stupenda occasione per unire l’arte, la natura, la storia. Una bella sfida artistica in una città ricca di calendari e di proposte che però vuole solo offrire una possibilità in più per i padovani di uscire la sera e di divertirsi. Abbiamo voluto scegliere un calendario con repertori che potessero abbracciare pubblici diversi: per ascoltare, per ballare, per emozionarsi, per sperare”.

Il concerto d’apertura, martedì 19 luglio, “Volare… nell’immensità – una storia della canzone italiana” con la splendida voce della cantante emergente Stella Fiorin accompagnata da una orchestra di ottoni. Un viaggio tra le più belle canzoni italiane con arrangiamenti originali composti in esclusiva per questo concerto dal M° Andrea Bonaldo. 

Venerdì 22 luglio l’energia della musica rock balcanica farà ballare il pubblico con “Bunker Inside” e i Balkan Bazar, gruppo musicale ispirato alla tradizione balcanica, composto da Samuel Boggian e Andrea Pedrotti alle chitarre, Paolo Caneva e la sua fisarmonica, Alberto Vedovato alla tromba, Tommaso Piron al trombone, Daniele Pinato alle percussioni, voce di Wilson Columbus. 

Martedì 26 luglio “Incanti barocchi” con l’Orchestra Tiepolo Barocca del Friuli Venezia Giulia che regalerà un’occasione unica per immergerci nei suoni e nelle note barocche con un ensemble, tra i pochi in Italia, che utilizza strumenti storici. 

Mercoledì 27 luglio è tempo di “Viaggio” con i Satèn Saxophone Quartet, quattro giovani e talentuosi sassofonisti di Ferrara che arrivano a Padova per la prima volta dopo aver vinto tra aprile e maggio di quest’anno il Primo premio assoluto al Concorso musicale nazionale Città di Belluno, vincendo tra 280 partecipanti, e il secondo premio all’International Chamber Music Competition di Majano “Alpe Adria”. 

Sabato 30 luglio il concerto “Cinema Paradiso. From Morricone to the sky” con la strepitosa Harmonie Brass Ensemble& Friends per un tributo al grande compositore italiano e ai grandi autori di colonne sonore quali Rota, Zimmer, Williams che hanno segnato la storia del cinema mondiale.   

Il cartellone si chiude il 4 agosto, con un cambio di location: appuntamento in Cattedrale per una prima assoluta, la  “Messa per la pace” con le musiche del M° Valter Poles che vedrà protagonista il Coro di Città di Piazzola accompagnato da orchestra, organo, tastiere e live eltronics diretti dal M° Paolo Piana che ci faranno fermare, riflettere, sperare e pregare per la pace nel mondo, con un pensiero sicuramente dedicato tutto al conflitto in atto in Ukraina, ma senza dimenticare le guerre che hanno segnato il nostro passato e il nostro presente.

Share
Biglietti: 10 €, 5 € ridotti.  In vendita dalle ore 19 delle sere dei concerti o prenotandoli sul sito www.barabrigomusicarte.it La Messa per la pace in Duomo è a entrata libera con raccolta offerte per un progetto umanitario pro Ukraina.  Parcheggio interno gratuito fino esaurimento posti. Maggiori info: www.barbarigomusicarte.it, info@laviadellearti.org



Aggiungi un commento

La tua email non viene pubblicata. *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

142 q 0,316 sec