11
Dal 5 maggio al 7 giugno   
Mjlienko Bengez

Mjlienko Bengez


La mostra, allestita fino a domenica 7 giugno, rientra nel programma espositivo “Le vetrine dell’Arte” che permette a un vasto pubblico di poter ammirare le opere di artisti dallo stile diverso in uno spazio visitabile ad ogni ora del giorno, grazie ad un'apposita illuminazione.


La mostra, allestita fino a domenica 7 giugno, rientra nel programma espositivo “Le vetrine dell’Arte” che permette a un vasto pubblico di poter ammirare le opere di artisti dallo stile diverso in uno spazio visitabile ad ogni ora del giorno, grazie ad un’apposita illuminazione.

Mjlienko Bengez nasce a Zagabria nel 1954, collabora con l’accademico e pittore croato Vilim Svecnjak e nel 1987 inaugura la sua prima mostra personale a Ljubljana.
Soggiorna in Italia, a Firenze, dal 1990, dove studia il restauro dei dipinti ad olio con Leonardo Passeri presso il “Campo del restauro – Lorenzo de Medici”; si trasferisce quindi a New York, dove rimane sino al 1995 e da qui organizza diverse esposizioni in Italia, Croazia e Stati Uniti; sono circa cinquanta le mostre personali a lui dedicate in vari Paesi del mondo.
La sua origine mediterranea e l’esperienza americana traspaiono nei suoi dipinti: l’uso di colori caldi e vivissimi uniti alle linee geometriche che sezionano i paesaggi rappresentati affascinano l’osservatore ed hanno determinato il grande successo popolare di questo artista contemporaneo. Non deve trarre in inganno la facile attrattiva delle sue opere, determinata dal colore e dalla freschezza delle immagini; Bengez è un artista capace di trasmettere emozioni profonde, nelle sue opere si leggono le sue radici balcaniche con accenni ai naives che si mescolano ai ricordi di dipinti di Paul Klee.
La lirica espressiva coinvolge e trasporta l’osservatore, con leggerezza, in un mondo fantastico, attraverso paesaggi che rievocano fiabe infantili e rimandano a grandi Autori, un caleidoscopio affascinante dove ognuno può trovare la sua chiave di lettura in completa autonomia.

La rassegna Le vetrine dell’Arte è promossa dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Padova con Carlo Silvestrin, anima della Galleria CD Studio d’Arte di Padova, qui in veste di curatore delle esposizioni.

Share
Galleria Samonà,     Padova
           clicca qui per visualizzare la mappa



www.padovacultura.padovanet.it/it/attivita-culturali/mjlienko-bengez


Aggiungi un commento

La tua email non viene pubblicata. *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

147 q 0,322 sec