28
             
Rifacimento marciapiedi, al via i lavori in via del Partigiano e in via Granze sud

Rifacimento marciapiedi, al via i lavori in via del Partigiano e in via Granze sud


Lavori


Al via altri due cantieri in città per rifare i marciapiedi nei quartieri. Dopo il Centro e l’Arcella, da cronoprogramma è la volta dei quartieri 4 e 3. Giovedì 10 febbraio iniziano i lavori in via Del Partigiano, a Voltabarozzo, e venerdì 11 partono invece in via Delle Granze sud.

“Proseguiamo con gli interventi dedicati alla cura dei quartieri – dichiara il vicesindaco con delega ai Lavori pubblici, Andrea MIcalizzi – Stiamo lavorando per mettere in sicurezza i marciapiedi per garantire un percorso pedonale accessibile a tutti, a prescindere dalla propria condizione fisica”.

I lavori a partire da giovedì, e per una durata di tre giorni, in via Del Partigiano, interessano i marciapiedi sul lato civici pari della via dove verrà completamente rifatto il tappeto di usura in asfalto. Mentre gli interventi in via Delle Granze sud, con inizio da venerdì, e per una durata di una settimana circa, ripristinano duecento metri di camminamento ammalorato, compreso tra i civici 64 – 74 e 47 – 17, dove verrà rimosso il vecchio manto di usura e rifatto il nuovo asfalto.

Sentiti i tecnici del settore Lavori pubblici, sono ancora in corso, e proseguiranno per altre due settimane, i lavori di rifacimento dei marciapiedi in via Bonafede. Cantiere ancora aperto, per tre settimane circa, anche in via Sonnino. Marciapiedi nuovi, invece, già da oggi, all’Arcella, dove sono terminati i lavori di rifacimento dei percorsi pedonali con abbattimento delle barriere architettoniche in via Weber e in via Mancinelli.

“Ringrazio i cittadini che con le loro preziose segnalazioni dimostrano attenzione al territorio – conclude Micalizzi – Tutte le priorità sono, infatti, decise sulla base delle loro segnalazioni, delle indicazioni delle consulte di quartiere e dei sopralluoghi dei nostri tecnici. Con un po’ di pazienza interverremo in tutti i quartieri”.

Share




Aggiungi un commento

La tua email non viene pubblicata. *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

133 q 0,250 sec