45
Dopo il primato Italiano, “La Prima Cotta” prodotta dagli allievi dell’Accademia delle Professioni conquista l’oro   
Birrificio dell’Accademia trionfa al Brussels Beer Challenge 2021

Birrificio dell’Accademia trionfa al Brussels Beer Challenge 2021


Si tratta del primo concorso professionale in Belgio, creato da Becomev sotto la guida di Luc de Raedemarker e Thomas Costenoble nel 2012, per promuovere una cultura globale della birra.


Finalmente noti i risultati del Brussels Beer Challenge, competizione brassicola internazionale che riunisce le migliori birre ed i migliori esperti al mondo.
Si tratta del primo concorso professionale in Belgio, creato da Becomev sotto la guida di Luc de Raedemarker e Thomas Costenoble nel 2012, per promuovere una cultura globale della birra.
Per il suo decimo compleanno, il Brussels Beer Challenge è tornato a Bruxelles, la sua città Natale. La premiazione si è svolta a Ghent, in occasione della Fiera Internazionale HORECA Expo.

Brussels Beer Challenge 2021: NUMERI
Oltre 1.800 birre provenienti da tutto il mondo vengono degustate durante tre giorni da un panel di 75 esperti di fama internazionale provenienti da 20 paesi.
Le birre che partecipano alla competizione vengono divise in base all’origine, la tipicità e lo stile. Alla fine dei tre giorni di degustazione, le migliori birre di ogni categoria ricevono una medaglia d’oro, d’argento o di bronzo.

Una giuria internazionale presieduta da un ministro
La giuria internazionale del Brussels Beer Challenge ha riunito quest’anno 75 esperti indipendenti e giornalisti provenienti da 20 paesi diversi. Tra di loro c’era anche il Ministro della regione di Bruxelles, Sven Gatz, che ha presieduto la giuria durante tutta la competizione.

Il ministro Sven Gatz, grande amatore ed esperto di birra, ha contribuito in maniera significativa alla nascita del Brussels Beer Challenge nel 2012 quando occupava il posto di direttore della Federazione dei Birrifici del Belgio.

I Risultati:
La X Edizione di Brussels Beer Challenge ha visto trionfare al primo posto il Birrificio Didattico dell’Accademia nella Categoria Speciality beer (Less than 7 ABV) con “La Prima Cotta – Mild”.

“La Prima Cotta” è il fulcro del programma didattico del Corso per Birraio Artigiano, percorso di studi e qualifica professionale affrontato dal 2012 ad ora da oltre 1000 aspiranti birrai.

Il corso, della durata complessiva di 600 ore tra didattica e stage in birrificio prevede infatti la realizzazione da 8 a 10 “cotte” nei principali stili, dal calcolo della ricetta, alla selezione e lavorazione delle materie prime, al brassaggio fino al trasferimento in appositi fermentatori e maturatori. Da qui poi, trascorse le settimane necessarie all’affinamento del prodotto, l’imbottigliamento o infustamento.

La Prima Cotta: Birra Artigianale Didattica
Tutta la birra prodotta in Accademia prende il nome di “La Prima Cotta” trattandosi sempre di una prima volta per gli studenti che anno dopo anno si avvicendano nei laboratori ed in birrificio.
La Prima Cotta è quindi il frutto della ricerca e dell’attento lavoro degli allievi dell’Accademia, oggi Polo Scientifico riconosciuto a livello Internazionale per la formazione in ambito Brassicolo.

Accademia delle Professioni
Un Anno particolarmente significativo quello appena trascorso che ha visto la nomina del nuovo Comitato Scientifico, il 1° premio a Birra dell’Anno nella cat.9 -“Birre ambrate, alta fermentazione, basso e medio grado alcolico, di ispirazione britannica”- per il Birrificio Didattico dell’Accademia, e ora il trionfo al Brussels Beer Challenge, concorso Internazionale che riunisce “le migliori birre del mondo”
Accademia delle Professioni continua ad affermarsi nello scenario brassicolo nazionale ed internazionale come realtà di primaria importanza per la formazione e l’aggiornamento professionale nel campo della birra artigianale.

Con il 2021 il Corso per la Qualifica di Birraio Artigiano conta 75 edizioni all’attivo, un percorso di studi che viene realizzato secondo lo standard Europeo EQF e che vanta il rilascio di una certificazione di competenze e Qualifica professionale riconosciuta a livello Internazionale.

Oltre al Corso per Birraio e Beer Sommelier, Accademia delle Professioni, grazie al tavolo di lavoro permanente sui programmi didattici dei corsi, continua ad arricchire la sua proposta didattica con corsi ad alta specializzazione come Analisi della Birra, per il controllo della qualità e Acqua in Birrificazione, per il trattamento dell’acqua di produzione e con Master di alta formazione, in arrivo il prossimo anno.

Share
Per maggiori informazioni è attivo il Numero Verde gratuito 800 272565 o è possibile visitare il sito www.accademia.me

www.accademia.me


Aggiungi un commento

La tua email non viene pubblicata. *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

138 q 0,226 sec