48
Un giorno di straordinaria premiazione   
Concorso musicale Althedame “Un giorno di ordinaria follia”

Concorso musicale Althedame “Un giorno di ordinaria follia”


Concorso musicale Althedame


Un giorno di straordinaria premiazione.

Questo è stato sabato 25 settembre, perché nel corso della sua serata presso il
Teatro dei Filodrammatici di Este, si è svolta la premiazione del concorso musicale “Un giorno di ordinaria follia”.
L’evento, organizzato dall’Associazione Althedame di Este, che si occupa di cultura e beneficenza, fa parte di una triade – letteraria, artistica e musicale – che da più edizioni viene portata avanti con entusiasmo dai soci dell’associazione.

Il concorso musicale, articolato in due sezioni (Cover e Brani originali), aveva avuto il via nel luglio 2021: il bando prevedeva l’invio di una registrazione (ovviamente anonima!) da far valutare alle due giurie, tecnica e popolare.
I finalisti meritevoli selezionati da entrambe le giurie hanno avuto la possibilità di esibirsi nel teatro la serata stessa della premiazione.

I 19 cantanti scelti (6 per la sezione Cover e 13 per la sezione Brani originali), provenienti in gran parte dal Nordest e qualcuno anche da più distante, hanno dato prova della loro bravura.
A presentarli Licia Protti e Luciana Zattarin dell’associazione Althedame, con Luisa Benato, tecnico audio e presidente dell’associazione, che ha orchestrato il loro avvicendarsi sul palco. La scelta dei vincitori, già decretata dalla giuria
popolare, si è riservata a modifiche da parte della giuria tecnica: la registrazione aveva la sua importanza, ma anche l’esibizione live.

La giuria popolare ha assegnato per la sezione Coveri seguenti premi:a Giovanni Guariento il primo posto per il brano “La canzone di Marinella”, a Giovanna Drago il secondo posto per il brano “Chi il bel sogno di Doretta”, a Daniela Perinello, Renata Catalisano e Alberto Salvador il terzo posto per il brano “Ho imparato a sognare”.
A vincere la sezione Brani originaliDiego Turatto, Filippo Naso e Serena Zucco con il brano “Il valzer della margherita”, seguiti da Nicoletta Amati con il brano “Se un cappello e un gilet”. Vincono il terzo premio ex aequo Renzo Stocco con il brano “Angora e baci” e Oscar Berti e Gianandrea Moro con il brano “Il fuoco”.

La giuria tecnica, invece, ha assegnato per la sezione Cover i seguenti premi: a Daniela Perinello, Renata Catalisano e Alberto Salvador il primo posto con il brano “Ho imparato a sognare”, a Raffaele Roccato e Giulia Ponzin il secondo posto per il brano “Llegaremos a tiempo” e a Giovani Guariento il terzo posto per il brano “La canzone di Marinella”.
A vincere la sezione Brani originali Diego Turatto, Filippo Naso e Serena Zucco con il brano “Il valzer della margherita”, seguiti da Agnese Bellio con il brano “Un’altra estate” al secondo posto e da Elena Murarotto con il brano “88” al terzo posto.

Le due giurie, inoltre, hanno assegnato a Stefano Masini e al suo brano “L’ultimo giorno dell’anno” una menzionespeciale per aver meglio interpretato il titolo del concorso. Nel corso della serata ci sono stati interventi di Stefano Baccini, direttore artistico della Compagnia Teatro Veneto “Città di Este” e della Biblioteca di Este, che ha brevemente raccontato la storia del Teatro dei Filodrammatici e di Veronica Cavestro, operatrice formata in cinofilia della cooperativa che gestisce il Canile di Monselice, a cui sono state devolute in beneficenza le quote di partecipazione del concorso.

L’evento è stato patrocinato dal Comune di Este.

Share
Facebook Gruppo Althedame (Associazione Culturale)



Aggiungi un commento

La tua email non viene pubblicata. *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

135 q 0,141 sec