6
A maggio e giugno   
Festa del Santo 2021: appuntamenti

Festa del Santo 2021: appuntamenti


LA TREDICINA 2021 DEDICATA ALLA FAMIGLIA


Il Rettore della Basilica di Sant’Antonio padre Svanera: «Dopo la Tredicina dello scorso anno dedicata alle categorie impegnate contro il Covid, quest’anno la nostra riflessione di preghiera va alla Famiglia “in prima linea”, declinata in tutte le sue dimensioni, che ha combattuto e sta ancora combattendo.»

Prende spunto dalla Esortazione Apostolica Postsinodale Amoris Letitia del Santo Padre, dall’Anno della Famiglia che si concluderà nel 2022 e dall’anno dedicato a San Giuseppe che si conclude il prossimo 8 dicembre, il tema della Tredicina proposto quest’anno.

Nella scorsa edizione ogni celebrazione era stata dedicata in particolare ad una delle categorie impegnate nella battaglia contro il Covid 19. Quest’anno sarà la Famiglia, declinata in ogni sua dimensione, al centro delle riflessioni di preghiera: tredici esempi di famiglie che si sono impegnate nel sociale e nel volontariato, che stanno per formarsi, che hanno subìto gravi ferite, che si sono aperte alla comunità saranno ricordati al termine della Liturgia delle Diocesi del Veneto.

«La felice coincidenza dell’Anno della Famiglia ispirato dalla “Amoris Letitia” di Papa Francesco che si incrocia con l’Anno di San Giuseppe, ci è parsa ideale per parlare della Famiglia in tutte le sue dimensioni – spiega padre Oliviero Svanera rettore della Basilica di Sant’Antonio –. Abbiamo raccolto tredici testimonianze di vari esempi di famiglia sulle quali desideriamo porre l’accento di preghiera e di riflessione in questo lungo e difficile anno di pandemia. Non dimentichiamo che proprio la dimensione famigliare è stata la più provata dal Covid e dalle sue terribili conseguenze: dall’isolamento al lutto per la perdita dei propri cari; dalle forti limitazioni sociali, al distanziamento, alla didattica a distanza; dalle difficoltà lavorative alla perdita del lavoro. Tutte queste conseguenze provocate dal Covid si sono drammaticamente riversate nella sfera famigliare. A queste famiglie “in prima linea” che hanno combattuto e che combattono animate dall’amore e dalla fede abbiamo deciso di dedicare la Tredicina di quest’anno.»

Da lunedì 31 maggio, avrà quindi inizio la Tredicina 2021 con il pellegrinaggio delle Associazioni di Volontariato accompagnate da Mons. Giuliano Zatti, Vicario generale della Diocesi di Padova che presiederà la Liturgia (ore 17.45). Ogni sera quindi verrà proposta una forte testimonianza da parte di tredici famiglie che, al termine della Liturgia, condivideranno la loro esperienza: “Famiglia e Volontariato”, “Fidanzati verso il matrimonio”, “Famiglia e vocazioni”, “Famiglia aperta alla vita”, “Famiglia, affido e adozione”, “Famiglia e accoglienza”, “Famiglia ed educazione”, “Famiglia numerosa”, “Famiglia e disabilità”, “Famiglia in missione”, “Famiglia ferita”, “Comunità di famiglie”, “Famiglia chiesa domestica”.

PROGRAMMA COMPLETO DEI PELLEGRINAGGI DELLE DIOCESI DEL VENETO

Orario delle SS. Messe durante la Tredicina

Feriale: 6.30 – 7.30 – 9.00 – 10.00 –11.00 – 16.00 – 17.45

Ore 17.00: S. Rosario – Ore 17.30: Preghiera della Tredicina

Prefestivo: 16.00 – 17.00 – 17.45

Festivo: 6.30 – 8.00 – 9.00 – 10.00 – 11.00 – 16.00 – 17.00 – 17.45

Lunedì 31 maggio, ore 17.45 Pellegrinaggio delle Associazioni di Volontariato. Presiede Mons. Giuliano Zatti, Vicario Generale della Diocesi di Padova. Testimonianza Famiglie e Volontariato.

Martedì 1 giugno, ore 17.45 Pellegrinaggio della Diocesi di Belluno – Feltre. Presiede la liturgia Sua Ecc. Mons. Renato Marangoni, vescovo diocesano. Testimonianza Fidanzati verso il matrimonio.

Mercoledì 2 giugno, ore 12.00 Pellegrinaggio della Comunità Filippina del Veneto; ore 17.45 Pellegrinaggio delle Comunità di Vita Consacrata e Seminari accompagnate da Sua Eminenza Card. Matteo Maria Zuppi, Arcivescovo Metropolita di Bologna. Testimonianza Famiglia e vocazioni.

Giovedì 3 giugno, ore 17.45 Pellegrinaggio della Diocesi di Adria e Rovigo. Presiede la liturgia Sua Ecc.za Mons. Pierantonio Pavanello Vescovo diocesano. Testimonianza Famiglia aperta alla vita.

Venerdì 4 giugno, ore 17.45 Pellegrinaggio della Diocesi di Verona. Presiede la liturgia Sua Ecc.za Mons. Giuseppe Zenti, Vescovo diocesano. Testimonianza Famiglia affido e adozione.

Sabato 5 giugno, ore 17.45 Pellegrinaggio delle Associazioni della Basilica. Presiede la Liturgia il rettore della Basilica di Sant’Antonio padre Oliviero Svanera. Testimonianza Famiglia e accoglienza. Ore 20.30 la Notte di Miracoli, Cammino di luce per i giovani.

Domenica 6 giugno, ore 12.15 Pellegrinaggio della Comunità dei Migranti. Ore 17.45 Pellegrinaggio del Movimento di Comunione e Liberazione. Presiede la liturgia Sua Eminenza Card. Mauro Gambetti OFM Conv. Vicario generale di Sua Santità per la Città del Vaticano. Testimonianza Famiglia ed educazione.

Lunedì 7 giugno ore 17.45 Pellegrinaggio della Diocesi di Treviso. Presiede la Liturgia Sua Ecc.za Mons. Michele Tomasi, Vescovo diocesano. Testimonianza Famiglia numerosa.

Martedì 8 giugno ore 17.45 Pellegrinaggio della Diocesi di Chioggia. Presiede la Liturgia Sua Ecc.za Mons. Adriano Tessarollo, Vescovo diocesano. Testimonianza Famiglia e disabilità.

Mercoledì 9 giugno ore 17.45 Pellegrinaggio della Diocesi di Vittorio Veneto. Presiede la Liturgia Sua Ecc.za Mons. Corrado Pizziolo Vescovo diocesano. Testimonianza Famiglia e Missione.

Giovedì 10 giugno ore 17.45 Pellegrinaggio della Diocesi di Vicenza. Presiede la Liturgia Sua Ecc.za Mons. Beniamino Pizziol Vescovo diocesano. Testimonianza Famiglia ferita.

Venerdì 11 giugno, ore 17.45 Pellegrinaggio dei Vicariati della Diocesi di Padova: del Conselvano, Campagna Lupia, Colli, Dolo, Este, Monselice, Montagnana-Merlara, Montegalda e Piovese. Presiede la liturgia Sua Ecc.za Mons. Marco Tasca, OFM Conv. Arcivescovo Metropolita di Genova. Testimonianza Comunità di famiglie.

Sabato 12 giugno, ore 17.45 Pellegrinaggio delle Aggregazioni Ecclesiali Laicali e Capitolo Cattedrale.

Presiede la liturgia Sua Ecc. Mons. Agostino Gardin OFM Conv. Vescovo emerito di Treviso.

Testimonianza Famiglia chiesa domestica. Alle ore 20 al Santuario dell’Arcella il Transito del Santo

(all’interno).

DOMENICA 13 GIUGNO 2021

SOLENNITÀ DI S. ANTONIO DI PADOVA

Orario Sante Messe: 6.00 – 7.00 – 8.00 – 9.00 – 10.00 – 11.00 – 12.30 –

15.30 – 17.00 – 19.00 – 21.00

La Basilica resterà aperta dalle ore 5.30 alle ore 22.30

ore 10.00 S. Messa per i Collaboratori e gli Associati al «Messaggero di sant’Antonio»

Presiede S. E. Rev.ma Mons. Fabio Dal Cin,

Delegato pontificio per la Basilica di S. Antonio

ore 11.00 S. Messa Pontificale

Presiede S. E. Rev.ma Mons. Claudio Cipolla,

Vescovo di Padova

ore 12.00 Arrivo dell’Insigne Reliquia di Sant’Antonio dalla Basilica della Salute in Venezia

ore 12.30 S. Messa Solenne,

presiede S. E. Rev.ma Mons. Francesco Moraglia, Patriarca di Venezia

ore 17.00 S. Messa Solenne,

Presiede p. Roberto Brandinelli,

Ministro Provinciale dei Frati Minori Conventuali

Benedizione con l’Insigne Reliquia del Santo

(Ulteriori dettagli sulle celebrazioni della Festa del Santo, domenica 13 giugno, nei prossimi giorni.)

NORME ANTI COVID

Le modalità di partecipazione alle celebrazioni religiose della Tredicina e del 13 Giugno seguiranno le normative nazionali anti Covid. Per garantire il distanziamento sociale già ora i posti in Basilica del Santo per le sante messe e i momenti di preghiera sono limitati a 350. Dal 30 maggio saranno allestiti due maxischermi nel Chiostro del Noviziato con 150 posti e per il 12 e il 13 Giugno un terzo maxischermo in sagrato con altri 200 posti.

TORNA IL SITO www.13giugno.org

La Festa del Santo, domenica 13 giugno 2021. Anche quest’anno verrà riproposto il “Progetto 13 giugno online” per portare la Solennità del Santo nelle case dei devoti e consentire ai fedeli che non riusciranno ad arrivare al Santuario di seguire tutta la giornata di celebrazioni attraverso il sito web dedicato e interattivo www.13giugno.org. Come lo scorso anno, attraverso il sito sarà possibile seguire l’intera giornata tramite PC e mobile, ma anche, registrandosi on line, fare digitalmente tutti quei gesti che si compiono solitamente in Basilica: partecipare alle messe (nel giorno della Solennità di sant’Antonio ce ne saranno dalle 6.00 del mattino alle 21.00); “toccare” la Tomba del Santo; scrivere una preghiera a sant’Antonio, che sarà stampata e portata alla Tomba del Santo dai frati; accendere una candela virtuale; fare una donazione a Caritas Sant’Antonio per i progetti di solidarietà; ricevere a casa il pane benedetto di sant’Antonio; pubblicare in diretta sul portale una preghiera, condividendo con gli altri devoti le proprie azioni.

DOVE SEGUIRE LE DIRETTE DELLE CELEBRAZIONI:

Ogni celebrazione sarà diffusa attraverso canali televisivi e i vari canali telematici per favorire la maggior partecipazione possibile dei fedeli. Ogni ulteriore utile informazione potrà essere visibile nel sito della Basilica del Santo: www.santantonio.org.

Diretta streaming web sul sito: https://www.santantonio.org/it/live-streaming

Youtube “Messaggero di sant’Antonio”: https://www.youtube.com/MessaggerodisantAntonio

Facebook:“Sant’Antonio di Padova-I frati della Basilica”:

https://www.facebook.com/fratidisantantoniodipadova

Diretta televisiva su Rete Veneta, canale 18 DT in Veneto e canale 92 DT in Friuli Venezia Giulia (è possibile seguire anche la diretta live streaming web di Rete Veneta).

Share




Aggiungi un commento

La tua email non viene pubblicata. *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

143 q 0,334 sec