42
Il 12 maggio   
WORKSHOP di Espressione Corporea

WORKSHOP di Espressione Corporea


Il WORKSHOP di Espressione Corporea guida il partecipante verso una maggiore consapevolezza sulle sue potenzialità comunicative grazie al corpo ed iniziare a padroneggiare consapevolmente tale strumento.


Descrizione

Ovviamente il corpo è per l’attore uno degli strumenti principali d’espressione. È noto inoltre come la comunicazione non verbale abbia delle caratteristiche primordiali e inequivocabili, il corpo infatti difficilmente mente. Un lavoro sul rendere consapevole l’allievo attore sulle potenzialità comunicative del corpo, iniziare a padroneggiare consapevolmente tale strumento, è uno dei miei obbiettivi principali di questa proposta laboratoriale.
È noto come il grande Jerzi Grotowski ponesse in grande rilievo il lavoro sul corpo e come lungamente abbia lavorato per cercare una organicità delle azioni sceniche formando degli attori in alcuni casi atletici ma in grado di rimanere spontaneamente collegati al mondo esterno, alle persone, agli oggetti.

Obiettivi

Appropriarsi degli strumen

ti base dell’attore e del suo corpo nello spazio scenico.

Attività proposte

Riscaldamento:
Attività aerobiche strutturate in una visione che permetta costantemente la padronanza dello spazio disponibile e le relazioni con i partecipanti.
Riscaldamento delle articolazioni e individuazione di tensioni da sciogliere. Esercizi fatti sul posto partendo dagli arti inferiori a salire fino a collo/testa.

Esperienze del corpo sulla scena:
Come un corpo comunica in scena,il corpo che si fa strumento di comunicazione, le parti del corpo legate al pensare, il sentire ed il volere e utilizzo consapevole di queste parti in scena.
Cerchi d’attenzione da quello più piccolo/intimo a quello più vasto/esternalizzato.
Sezioni di lavoro legate all’uso del peso del corpo, amplificazione nel proprio corpo di stimoli esterni, prese, cadute.
Sviluppo di brevi partiture fisiche a tema o libere.
Ricerca sui parametri del movimento ( ampiezza,velocità, frequenza, intensità) con il conseguente mutare del significato del gesto nel cambiare questi parametri.
Lavoro sulla ricerca della neutralità del corpo e controllo dei muscoli.
Ricerca attraverso improvvisazioni sul raggiungimento di uno stato emotivo partendo da pura attività fisica e viceversa sondare come uno stato emotivo possa condizionare la postura fisica.
Sperimentazione sulle potenzialità espressive del corpo escludendo l’espressione facciale.
Esercizi atti ad amplificare l’azione corale in scena.

Destinatari

Chi desidera approfondire la propria preparazione attoriale
Numero partecipanti: minimo 8 massimo 14
Durata: 2 giornate / 16 ore
Orario: dalle 09.00-13.00 e dalle 14.00 alle 18.00
Per partecipare è necessario iscriversi versando il contributo all’Associazione Culturale Fantalica.

 

Per info:

ASSOCIAZIONE CULTURALE FANTALICA
VIA GIOVANNI GRADENIGO – PADOVA 35131 – Zona Portello
Tel: 049 2104096
Email: fantalica@fantalica.com
Indirizzo Internet: http://www.fantalica.com

[mappress mapid=”14876″]

Share


Potrebbero interessarti anche

  • Non è mai troppo tardi!

    Non è mai troppo tardi!

    Sabato 24 agosto, sarà ospite sul palco dell’Arena di Montemerlo la compagnia teatrale La Combrikola di Villa Estense, con la commedia in 4 tempi “Non è mai troppo tardi”, scritta e diretta da Viviana Larcati.
  • Cittàdel(la)Teatro

    Cittàdel(la)Teatro

    Tre serate per rendere omaggio al Teatro Veneto, dal 3 settembre a Cittadella torna "Cittàdel(la)Teatro"!
  • A Padova la bellezza non chiude mai

    A Padova la bellezza non chiude mai

    Sono tre i musei dell’Università di Padova (di Scienze Archeologiche e d’Arte, dell'Educazione e di Macchine “Enrico Bernardi”) che aprono gratuitamente al pubblico nel mese di luglio le loro collezioni.
  • PRIDE VILLAGE 2019

    PRIDE VILLAGE 2019

    Inizia il conto alla rovescia in vista del 14 giugno, quando alle 19.30 apriranno ufficialmente i cancelli della dodicesima edizione del Pride Village alla Fiera di Padova. Fino al 14 settembre, dal mercoledì al sabato, il festival dedicherà al proprio pubblico tre mesi intensi fatti di concerti, teatro, party esclusivi e divertimento.


Aggiungi un commento

La tua email non viene pubblicata. *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

152 q 0,201 sec