49
  27/12/2018   27/12/2018         20:30
Romeo e Giulietta

Romeo e Giulietta


Sullo schermo cinematografico del Piccolo Teatro di via Asolo torna il tradizionale balletto. In differita dal Teatro alla Scala l’étoile Roberto Bolle e la principal dell’American Ballet Theatre, Misty Copeland.


In differita dal Teatro alla Scala arriva “Romeo e Giulietta” si musiche di Sergej Prokof’ev, nella coreografia di Kenneth MacMillan, che vede protagonisti l’étoile Roberto Bolle e la principal dell’American Ballet Theatre, Misty Copeland.

Se Bolle ormai è famosissimo e la sua bravura è notoria anche ai non appassionati di danza, Misty Copeland, al suo debutto scaligero e per la prima volta in coppia con Bolle, è la prima artista afro-americana ad essere nominata principal all’American Ballet Theatre in 75 anni di vita della compagnia, protagonista di numerosissime trasmissioni televisive, pubblicazioni, premi e iniziative di beneficienza.

Insieme a Roberto Bolle affronta un classico della coreografia, sulle note di Prokof’ev, che ha creato una musica straordinaria, ricchissima di emozioni e di dettagli descrittivi, profondamente teatrale e coinvolgente. Tra variazioni tecniche, danze d’insieme e passi a due di grande equilibrio ed eleganza, “Romeo e Giulietta” di Kenneth MacMillan, in repertorio alla Scala da molti anni, ha visto alternarsi protagonisti indimenticabili e appassionati, che hanno dato corpo e anima alla vicenda shakespeariana degli amanti veronesi, che MacMillan tratta con profonda attenzione alle relazioni umane, con lirismo e tensione psicologica, senza dimenticare i momenti di humour, attraverso le dinamiche e le emozioni del “ballet d’action”, ben presenti nella musica di Prokof’ev, che è diretta da Patrick Fournillier.

Il Corpo di Ballo del Teatro alla Scala, diretto da Frédéric Olivieri, dà iol meglio di sè in questa coreografia La parte visiva a cura di Mauro Carosi (per le scene) e Odette Nicoletti (per i costumi) si confermerà ancora una volta meravigliosa. Ottima anche la parte musicale affidata a Patrick Fournillier.

Biglietti da 8 a 10 euro.

Prevendite nel corso della giornata (vedi www.piccolo-padova.it), la biglietteria del teatro aprirà alle 19.45.

Share





Aggiungi un commento

La tua email non viene pubblicata. *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

150 q 0,174 sec