4
  04/07/2015            21:15
Le barufe in famegia

Le barufe in famegia


Dopo il pienone della prima data, “Sipari al Borgo”, la rassegna curata da Simone Toffanin e da CAST, continua con la commedia di Giacinto Gallina.


Lo spettacolo, che verrà portato sulla scena dalla compagnia “La Filodrammatica” di Cavarzere (VE), rappresenta il primo vero successo di Gallina, nonché la sua prima scrittura dialettale ispirata a Carlo Goldoni, e quindi anche quella che gli permetterà di costruirsi il ruolo di erede e continuatore della grande tradizione veneziana. L’ispirazione per questo testo, che fra l’altro è disseminato di citazioni, viene dalla commedia goldoniana “La famiglia dell’antiquario”, ma rivela già tutta la personalità, l’estro e l’arte di Gallina. “Le barufe in famegia” narra la vicenda di Momolo, che vive in casa con cinque donne (la madre, la moglie, la figlia, la sorella e la cameriera), continuamente divise dai litigi. La sua vita è una specie d’inferno ed ogni suo tentativo di porre fine alle discordie muliebri risulta inutile. A complicare le cose ci sono Toni e Orsolina, innamorati dispettosi, e il cugino Ubaldo, ospite della famiglia che, senza volerlo, ha infatuato Orsolina e acceso le smanie amorose dell’anziana zia Nene. Le “barufe” si fanno sempre più incandescenti, tra offese e minacce, finché Toni, riappacificatosi con Orsolina, dichiara di essere pronto a sposarsi e ad accogliere in casa la madre della sposa. Sarà così attuata la separazione delle due acerrime nemiche, suocera e nuora, e si metterà fine alle “barufe in famegia”.
La Filodrammatica è una compagnia teatrale nata a Cavarzere agli inizi del Novecento. La formazione attuale opera, oramai da quasi un ventennio, per mantenere vivi sia l’espressione teatrale, sia la conoscenza e l’amore per quegli autori veneti le cui opere, già da molto tempo, sono uscite dal circuito degli spettacoli a livello professionale. Nell’agosto 2001 la Filodrammatica si è aggiudicata il premio Teatro Stabile del Veneto “C. Goldoni”. La manifestazione gode del patrocinio della Provincia di Padova ed è inserita nel macro cartellone di eventi di cultura e spettacolo RetEventi Cultura Veneto.

Share
Piazza Petrarca,     Arquà Petrarca
           clicca qui per visualizzare la mappa

Biglietto unico: 6 € (per i residenti di Arquà Petrarca l’ingresso è gratuito). La sera dello spettacolo la biglietteria aprirà alle ore 20:00. Prevendite: Futurama snc, via Garibaldi 81 - Monselice, Edicola Tabaccheria Facco Stefano, via Valli 5, Arquà Petrarca (presso il distributore Total Erg). Info: 0429 777100 (Comune di Arquà Petrarca). In caso di maltempo verrà messo in scena nell’adiacente sala parrocchiale.

info@arquapetrarca.com


Aggiungi un commento

La tua email non viene pubblicata. *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

162 q 0,185 sec