04/11/2017              20:45
Galà di danza Cannes Jeune Ballet

Galà di danza Cannes Jeune Ballet


Il Festival di Danza Lasciateci Sognare 2017 torna al Teatro Verdi per presentare una serata di spettacolo di grande danza internazionale ospitando il Cannes Jeune Ballet.


Sabato 4 novembre si inizia a parlare presto di danza, dei suoi contenuti e delle prospettive future legate all’arte coreutica e le sue giovani promesse, con l’incontro fissato alla Sala del Ridotto del Teatro Verdi alle 15.30. Ospite d’onore del Festival Lasciateci Sognare, organizzato da 14 anni da La Sfera Danza, sarà la direttrice artistica e pedagogica del PNSD (Pole National Superieur Dance Provence Cote D’Azur) Paola Cantalupo, che racconterà la realtà e l’esperienza di questa realtà che forma le giovani promesse, assieme al professor Alessandro Pontremoli, Docente di Storia della Danza dell’Università di Torino, coordinatore dell’incontro (biglietto di partecipazione 2 euro, con prenotazione obbligatoria a lasferadanza@gmail.com entro giovedì 2 Novembre). A seguire nella Sala della Musica del Teatro Verdi, per chi ha partecipato all’incontro ci sarà una degustazione di vini gentilmente offerta dalla manifestazione Novembre Patavino, che anche quest’anno ha rinnovato la collaborazione con il nostro Festival.

La giornata si chiude con il Galà di danza Cannes Jeune Ballet, alle 20.45, realtà che fa parte del Pole National Supérieur Danse Provence Côte d’Azur raggruppa, sotto la direzione di Paola Cantalupo, il Centre International de dance Rosella Hightower e il Centre International de dance de Marseille. Il Polo propone agli allievi di oltre 15 nazionalità, un insegnamento multidisciplinare basato su tecniche classiche e contemporanee complementari, numerosi opportunità professionali, un’apertura sul mondo internazionale senza dimenticare un approccio specifico alla salute dei ballerini. Il repertorio è composto da balletti tratti dalla tradizione, creazioni di giovani coreografi, riprese o creazioni di coreografi più famosi tra cui “Soli-Ter” – Creazione 2006 di José Martinez , “O Fortuna” (Estratto Passo a Due) – Creazione 2016 di Michele Merola, “Cantate 51” – Creazione 1966 di Maurice Béjart.

Teatro Verdi,     via dei Livello 32, Padova
Biglietto Intero da 20 euro (platea) a 10 euro (galleria). Già in prevendita al Teatro Verdi di Padova. Info Biglietteria Teatro Verdi: 049 87770213; info.teatroverdi@teatrostabileveneto.it I biglietti sono acquistabili anche attraverso l’Associazione La Sfera Danza, allegando bonifico bancario, info lasferadanza@gmail.com



Aggiungi un commento

La tua email non viene pubblicata. *

*

99 q 0,339 sec