12/11/2017              18:00
Flussi&Passiontango

Flussi&Passiontango


Prima nazionale che vedrà protagonista la compagnia Laboratorio Corpo con la coreografia di “Flussi” e, a seguire, lo spettacolo con musica dal vivo “Passiontango” della compagnia Naturalis Labor.


Dopo il nuovo successo con il pienone al Teatro Verdi di sabato scorso, con il Galà di danza Cannes Jeune Ballet, la programmazione del Festival internazionale di Danza Lasciateci Sognare 2017, organizzato da La Sfera Danza, torna domenica 12 novembre (ore 18) al Teatro dei Colli con una Prima Nazionale che vedrà protagonista la compagnia Laboratorio Corpo con la coreografia di “Flussi” e, a seguire, lo spettacolo con musica dal vivo “Passiontango” della compagnia Naturalis Labor.

Il palcoscenico del Teatro ai Colli accoglierà due anime diverse della danza, da una parte quella concettuale, legata al sentire contemporaneo, che indaga stati d’animo e relazioni, dall’altra il tango “un romance de amor y seducción que dura tres minutos…” (un romanzo d’amore e seduzione che dura tre minuti). La direttrice artistica del Festival Gabriella Furlan Malvezzi ha scelto, per questo appuntamento con l’arte coreutica, il nuovo lavoro di Laboratorio Corpo, danzatori guidati dalla coreografa Manola Bettio, che proporranno per questa XIV edizione la Prima nazionale di “Flussi”, una coreografia che gioca tra spazio e tempo in un’alternanza di momenti in cui si cerca di trovare la propria singolarità nel collettivo in una esperienza di relazione e riconnessione con i molteplici altri. A seguire passi di danza, ritmo e passione saranno protagonisti con “Passiontango ” della compagnia Naturalis Labor di Luciano Padovani. Uno spettacolo intenso studiato da Luciano Padovani, che vedrà in scena i danzatori Tobias Bert, Loredana de Brasi, Marcelo Ballonzo, Elena Garis accompagnati dalla musica dal vivo eseguita ed interpretata dal trio Tango Spleen – pianoforte, bandoneon e violino – ensemble molto conosciuto e apprezzato sia in Italia che in Europa, che suonerà brani di tango classici da Pugliese al più conosciuto Piazzolla. Padovani riporta in scena il tango, quello vero, autentico, coniugato con le invenzioni sceniche e drammaturgiche che da anni contraddistinguono il suo lavoro di coreografo. A termine serata seguirà una degustazione di vini offerta da Novembre Patavino, riservata ai primi 100 che acquisteranno il biglietto dello spettacolo.

Teatro ai Colli,     via Monte Lozzo 16, Padova
Biglietto intero 7 euro, ridotto 5 euro (studenti universitari, iscritti alle scuole di danza, bambini under 12, over 65), ridotto 3 (studenti DAMS, bambini dai 6 ai 10, gratis fino ai 6 anni). Info festivalsferadanza@gmail.com; 3408418144.



Aggiungi un commento

La tua email non viene pubblicata. *

*

97 q 0,365 sec