Comic movie

Comic movie


Neil (Kieran Culkin) sta facendo il turno di notte nel supermercato dove lavora. Lì incontra la sua ex, Veronica (Emma Stone), i due cominciano a litigare...


Stravagante commedia corale con il più grande cast mai visto in un solo film, suddivisa in 10 episodi:
The Catch (Un piccolo difetto):
Uuna donna (Kate Winslet) ha un appuntamento al buio con un tipo (Hugh Jackman) che sembrerebbe perfetto da ogni punto di vista. Talentuoso, bello, di successo, single. Troppo bello da essere vero? Infatti! Ha un piccolo difetto, qualcosa che lei non si sarebbe mai immaginata. Ha un paio di testicoli che gli sporgono da sotto il mento.
Homeschooled (Il liceo a casa):
Robert (Liev Schreiber) e Samantha (Naomi Watts) hanno un figlio adolescente, Kevin (Jeremy Allen White), che non frequenta la scuola ma viene educato dai genitori. Questi hanno cercato di ricreargli un ambiente scolastico tra le mura di casa, con tanto di nonnismo, bullismo, punizioni e feste scolastiche.
The Proposition (La proposta):
Julie (Anna Faris) e Doug (Chris Pratt) stanno insieme da un anno. Quando lui le fa la sua proposta di matrimonio, lei gli confessa la sua passione per la coprofilia e gli chiede di defecarle addosso in camera da letto. Il miglior amico di Doug, Larry (J.B. Smoove) lo convince ad accettare. Prima dell’atteso evento il nostro eroe consuma una lauta cena e si scola una bottiglia di lassativo.
Veronica/CVS:
Neil (Kieran Culkin) sta facendo il turno di notte nel supermercato dove lavora. Lì incontra la sua ex, Veronica (Emma Stone). I due cominciano a litigare, divagando anche sugli aspetti più intimi del loro rapporto, inconsapevoli che il microfono acceso di Neil sta diffondendo la conversazione in tutto il negozio.
Robin’s Big Speed Date (Il grande speed-date di Robin):
Robin ( Justin Long) e il suo socio Batman (Jason Sudeikis) sono a Ghotam City, durante lo svolgimento di uno speed date e si mettono alla ricerca di una bomba, minaccia del loro nemico di sempre Pinguino ( John Hodgman). Mentre Robin cerca di stabilire dei contatti con diverse donne – incluse Lois Lane (Uma Thurman) e Supergirl (Kristen Bell) – attraverso lo speed date, Batman si imbatte nella sua ex, Wonder Woman (Leslie Bibb), e cerca di fermare Pinguino dal fare esplodere Supergirl.
Truth Or Dare (Obbligo o verità):
Donald (Stephen Merchant) e Emily (Halle Berry) hanno un appuntamento a un ristorante messicano. Stanca dei cliches da primo appuntamento, Emily sfida Donald al gioco “Obbligo o Verità”. Lei lo sfida a palpare il sedere di un uomo e lui la segue sfidandola a spegnere le candeline della torta di compleanno di un bambino cieco. Il gioco rapidamente raggiunge livelli estremi nei quali entrambi i protagonisti finiscono per umiliare se stessi.
Happy Birthday (Buon compleanno):
Pete (Johnny Knoxville) cattura un lepricano (Gerard Butler) come regalo di compleanno per il suo coinquilino Brian ( Seann William Scott). Dopo aver legato (intrappolato) il lepricano nel seminterrato, i due gli chiedono una pentola piena d’oro. Lo scurrile replicano li minaccia che arriverà suo fratello a salvarlo. Quando questi arriva, spara a Brian e Pete ma alla fine i due uccidono entrambi i lepricani.
iBabe (L’iBona):
Una società in via di sviluppo sta tenendo un meeting sul lancio di un nuovissimo prodotto: l’iBona, un lettore MP3 con le fattezze di una donna nuda a grandezza naturale. Il capo (Richard Gere), ascolta le varie discussioni dei suoi dipendenti, sul posizionamento di una ventola posta nella regione genitale dell’ iBona, che comporterebbe mutilazioni nei teen-ager che tenteranno inevitabilmente di avere rapporti con l’iBona.
Middle School Date (Amore scolastico):
È il primo appuntamento romantico di Nathan (Jimmy Bennett) e Amanda (Chloë Grace Moretz) e stanno guardando la televisione insieme a casa del ragazzo. Quando cominciano a baciarsi entra il fratello maggiore di Nathan, Mikey (Christopher Mintz-Plasse), e comincia a prenderli in giro. Nel frattempo Amanda si rende conto che sta avendo le mestruazioni e cerca di nasconderlo, ma quando Nathan le vede il sangue sui pantaloni entra nel panico, credendo che la ragazza stia morendo dissanguata.
Beezel:
Amy (Elizabeth Banks) è preoccupata che Beezel, il gatto del suo fidanzato Anson (Josh Duhamel), si stia intromettendo nella loro relazione. Beezel sembra detestare Amy e qualsiasi altra persona che si frappone tra lui e Anson, ma per il giovane, Breezel è innocente. Un giorno, Amy scopre Breezel intento a masturbarsi con una foto di Anson in costume. Amy è fuori di sé e vuole che Anson si liberi dell’animale e il giovane alla fine acconsente, ma Breezel ha in servo per Amy un violento epilogo.
Victory’s Glory (La gloria della vittoria):
1959: l’allenatore Jackson (Terrence Howard) cerca di spiegare alla sua squadra di pallacanestro, prima di un incontro con una squadra di soli bianchi, la superiorità dei neri nel gioco del basket.


Regia: Elizabeth Banks, Steven Brill, Steve Carr, Rusty Cundieff, James Duffy, Griffin Dunne, Peter Farrelly, Patrik Forsberg, James Gunn, Bob Odenkirk, Brett Ratner Cast: Emma Stone, Elizabeth Banks, Halle Berry, Naomi Watts, Kristen Bell, Gerard Butler, Richard Gere, Terence Howard, Dennis Quaid, Live Schreiber, Greg Kinnear, Chloe Moretz, Hugh Jackman, Josh Duhamel, Anna Faris, Kate Winslet, Jason Sudeikis, Uma Thurman, Seann William Scott, Kate Bosworth, Justin Long, Seth Mac Farlane

www.youtube.com/watch?v=ommm6iehRxY


114 q 0,314 sec