16/03/2015             
Ciò che mi nutre mi distrugge

Ciò che mi nutre mi distrugge


Un film-documentario di Ilaria de Laurentiis e Raffaele Brunetti dove per la prima volta si aprono le porte di un centro per la cura dei Disturbi del Comportamento Alimentare


In occasione della della Giornata nazionale di sensibilizzazione sui disturbi del comportamento alimentare, l’Associazione ALICE per i D.C.A. invita alla proiezione del film documentario “Ciò che mi nutre mi distrugge” che verrà presentato oggi in sette sale italiane.
Un film-documentario di Ilaria de Laurentiis e Raffaele Brunetti dove per la prima volta si aprono le porte di un centro per la cura dei Disturbi del Comportamento Alimentare e si accede alle sedute di psicoterapia. Storie di disagio, sofferenza, senso di inadeguatezza ma anche di speranza, che si esprimono attraverso il tragico tentativo di dominare il proprio corpo. L’ Ass. ALICE è nata a Padova nel 2006 da un gruppo di genitori che chiedono cure adeguate per questa patologia. I disturbi del comportamento alimentare (DCA) sono patologie caratterizzate da un’alterazione delle abitudini alimentari e da un’eccessiva preoccupazione per il peso e per le forme del corpo. Insorgono prevalentemente durante l’adolescenza e colpiscono soprattutto il sesso femminile. Simbolo della giornata nazionale è il Fiocchetto Lilla, che ha origine negli Stati Uniti ed è stato adottato per la prima volta da Stefano Tavilla , presidente dell’Associazione “Mi Nutro di Vita” di Genova, in una data molto significativa perché ricorda la Sua Giulia che non è sopravvissuta al disturbo alimentare di cui soffriva, e rappresenta in modo sempre più universale la lotta ai DCA

In sala sarà presente un esperto dell’ équipe del Centro Regionale DCA che farà una breve introduzione e condurrà un breve dibattito dopo la proiezione.




www.ciocheminutremidistrugge.com/


117 q 0,417 sec