Chocò

Chocò


Dal Festival di Berlino in film colombiano di Jhonny Hendrix Hinestroza che vede protagonista una giovane donna che lotta contro le ingiustizie che la circondano


Dal Festival di Berlino in film colombiano Chocò di Jhonny Hendrix Hinestroza che vede protagonista una giovane donna che lotta contro le ingiustizie che la circondano, premio del Pubblico al Festival di Cartagena de las Indias.
Chocó ha 27 anni, due figli, una capanna al confine di un villaggio colombiano, un lavoro sottopagato in una miniera d’oro e un marito, suonatore di marimba, che perde al gioco il poco denaro che hanno. Tuttavia Chocó crede fortemente che le cose andranno meglio…
Chocó è un ritratto profondo di coloro che vivono in una terra dimenticata; è una metafora sulla ricchezza di questa terra e sull’abuso che ne deriva. È una storia che mescola dramma, amore e toni comici, come accade nella vita reale. Chocò, che impedisce ai suoi figli di giocare con le armi e si rifiuta di soccombere alla violenza maschile, dovrà scegliere la sua strategia di difesa. Ma è la grazia dignitosa con cui si muove attraverso le strade polverose e nel cuore della foresta fittissima che resta impressa nella memoria e traccia il ritratto di una femminilità irredenta, benché umiliata e offesa.






118 q 0,384 sec