Black or White

Black or White


Rimasto vedovo dopo l'improvvisa morte della moglie, l'avvocato Elliott Anderson (Kevin Costner) affoga il suo dolore nell'alcol


Rimasto vedovo dopo l’improvvisa morte della moglie, l’avvocato Elliott Anderson (Kevin Costner) affoga il suo dolore nell’alcol e si scontra con le difficoltà che derivano dal crescere la nipotina birazziale, Eloise (Jillian Estell). Il mondo di Elliott viene letteralmente sconvolto quando la nonna paterna della bambina, Rowena (Octavia Spencer), chiede che Eloise venga affidata alle cure del padre, Reggie (André Holland), un drogato che aveva abbandonato la figlia, subito dopo la morte della madre, avvenuta per complicanze durante il parto. Ne scaturisce una battaglia per l’affidamento che fa riemergere vecchie convinzioni e pregiudizi a lungo rimasti sopiti. Black or White è un film che poggia su un delicato equilibrio tra tragedia e commedia, nel raccontare la storia di un uomo disperato che deve trovare una strada, per sfuggire alla tristezza e alla disperazione, verso la comprensione e il perdono, il tutto in nome dell’amore per la sua nipotina.

Regia: Mike Binder
Cast: Kevin Costner, Anthony Mackie, Octavia Spencer, Jennifer Ehle, Gillian Jacobs, Andre Holland, Bill Burr, Kenneth Kynt Bryan, Mpho Koaho, Starlette Miariaunii, Joe Chrest, Indigo, Jillian Estell




www.youtube.com/watch?v=vKUwdVxan68


113 q 0,343 sec