Biagio

Biagio


La storia di Biagio Conte che a Palermo gestisce la comunità più numerosa del sud Italia, dove trovano accoglienza 1.500 persone.


Il film narra di Biagio Conte, del suo percorso di vita, delle sue scelte radicali e rivoluzionarie che ne hanno fatto un uomo giusto, uno dei pochi uomini giusti che ancora abitano in questo pianeta.
Nato da una famiglia benestante, a 25 anni Biagio decide di lasciare la sua famiglia e il suo lavoro per donarsi totalmente ai poveri. Dapprima va a vivere solo, come eremita, sulle montagne della Sicilia, per ritrovare armonia con se stesso e la natura. Dopo un viaggio a piedi fino ad Assisi, ritorna a Palermo e si ferma alla stazione dove per anni vive e assiste barboni, alcolisti, giovani sbandati, stranieri, prostitute dando loro dignità e speranza. Questi suoi “fratelli e sorelle” diventano sempre più numerosi e la stazione non basta più ad accoglierli tutti: occupa allora l’ex disinfettatoio di via Archirafi a Palermo da tempo in abbandono e fonda la Missione di Speranza e Carità. Attorno a lui cresce la solidarietà della gente e la Missione diventa sempre più grande.

Il soggetto del film è dell’attore Marcello Mazzarella, che interpreta anche il ruolo di Fratel Biagio.
In Italia il film è distribuito da Arbash in collaborazione con l’Acec (Associazione cattolica esercenti cinema).

 






119 q 0,413 sec